mercoledí, 29 giugno 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    mondiale orc    vela olimpica    marina militare    gc32    alinghi    wwf    enit    giochi del mediterraneo    rs21    hansa    vele d'epoca    iqfoil    52 super series    optimist   

CNSM

CNSM, Caorle: torna La Cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021

cnsm caorle torna la cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021
redazione

La ottava edizione de La Cinquanta, ultimo atteso appuntamento con le regate d’altura a Caorle, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con la Darsena dell’Orologio e la partnership di Cantina Colli del Soligo, Antal, WD Wind Design, Trim, Caorle Spiaggia e Cà Corniani, si disputerà il week end del 23 e 24 ottobre.

La regata è l’epilogo della stagione offshore del Circolo Nautico Santa Margherita, inziata con La Ottanta e proseguita poi con La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini “Anche quest’anno la partecipazione alle nostre regate offshore è stata cospicua.” racconta il Presidente CNSM Gian Alberto Marcorin “Da aprile ad ottobre gli armatori hanno la possibilità di disputare regate d’altura in diverse stagioni e con diversi gradi di difficoltà, sia per equipaggi esperti che per neofiti. Proprio questi ultimi spesso scoprono un diverso modo di andar per mare, dove conta l’agonismo ma entra in gioco anche la marineria”.

In questo fine stagione 2021 a scendere in acqua lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno saranno una sessantina di imbarcazioni.

Tra gli equipaggi X2, al via i neo campioni italiani offshore classe D Massimo Minozzi e Andrea Da Re su Tokio, che troveranno sul loro cammbino molti avversari delle regate offshore di Caorle con qualche volto nuovo, tra i quali Mauro e Giovanni Trevisan su Hauraki, Franco Daniele e Cesare Bressan su Città di Grisolera, Oreste e Sofia Maran su Ali, Massimo Juris e Pietro Scarpa su Gecko, Alberto Moricoli e Antonio Morandi su Hakuna Matata.

Nella categoria XTutti la regata si annuncia combattuta con al via barche diverse per dimensioni e prestazioni che si confronteranno con i sistemi compensati IRC e ORC oppure in base alla lunghezza per quanti sceglieranno di correre in Open.

Tra i più grandi in lizza per il Trofeo Line Honour E Vai, Mylius 76 di Gabriele Lualdi e Hagar V, lo Scuderia 65 di Gregor Stimpfl già vincitore nelle acque di Caorle.

Non mancheranno alcuni habitué come Cattiva Compagnia di Marco Ziliotto, Jack Sparrow di Franco Bressan, Marinariello di Francesca De Bona, Matrix di Carla Rigon, Kuka di Matteo Cavallari, Elca di Carlo Naibo e Lo Rè di Matteo Forni.

Al via anche gli Open 650 e due multiscafi austriaci, presenze immancabili nelle acque di Caorle.Il programma de La Cinquanta 2021 si aprirà giovedì 21 ottobre alle ore 21.00 con il Briefing Tecnico a cura del Presidente del CdR Belinda Maniero, a seguire il Briefing Meteo a cura di Andrea Boscolo di Trim, entrambi tenuti su piattaforma on line.

Il via alla regata verrà dato alle ore 10.00 di sabato 23 ottobre e il tempo limite per concludere il percorso sarà domenica 24 ottobre alle ore 12.00.

Le premiazioni si terranno sabato 30 ottobre alle ore 17.30 nella splendida cornice delle cantine di Cà Corniani – Terra d’Avanguardia, frazione a pochi chilometri dal centro storico di Caorle.

A seguire, sempre a Cà Corniani, la serata proseguirà con l’evento “Dalla Coppa America alle  Olimpiadi”, una chiacchierata con Ruggero Tita, medaglia d’oro a Tokyo 2020 nei Nacra 17,  Edoardo Bianchi, olimpionico di Tornado ad Atene 2004 e Pechino 2008, ingegnere tra i progettisti di Luna Rossa AC75 e con Giulio Guazzini, giornalista di Rai Sport, volto noto della vela.

La partecipazione alla serata sarà aperta ai partecipanti de La Cinquanta e a quanti ne faranno richiesta, con ingresso su prenotazione nel rispetto delle normative vigenti in tema di contenimento della pandemia, previa esibizione di green pass.

Bandi, info e lista iscritti sono disponibili nel sito www.cnsm.org


19/10/2021 21:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d'Epoca a Napoli: domani ore 9.30 al Circolo Savoia la cerimonia dell'alzabandiera

Domani alle ore 9.30 al Reale Yacht Club Canottieri Savoia, con la cerimonia dell'alzabandiera verrà ufficialmente aperta l'edizione 2022 di "Le Vele d'Epoca a Napoli", evento velico in programma nel golfo di Napoli fino a domenica 26

Al via a Porto Cervo il Mondiale ORC con 69 barche da 16 nazioni

Con la Practice race seguita dallo Skipper briefing e dal tradizionale Welcome cocktail sulla terrazza dello YCCS, si apre ufficialmente oggi il Campionato del Mondo ORC, dedicato alla vela d’altura

52 Super Series: a Cascais Quantum difende la sua leadership

Sorpresa Vayu della famiglia Whitcraft che con un quarto e secondo posto balza dietro Quantum davanti a Platoon. Sled e Alegre vincono una manche a testa ma non concretizzano l’altra metà della giornata

Al Rolex TP52 World Championship Quantum Racing va dritto come un treno

A Cascais solo Platoon e Vayu riescono a tenere il passo degli statunitensi

Al Circolo Vela Torbole e alla Fraglia Vela Riva i Trofei Optimist d'Argento juniores e cadetti

Belle regate per i 250 timonieri presenti a Torbole per la 47^ edizione del Trofeo Optimist d’Argento. Ginevra Rovaglia e Lorenzo Ghirotti i vincitori assoluti di categoria

Tuiga conquista il IX Trofeo Principato di Monaco a Venezia

Tuiga, l’ammiraglia dello Yacht Club Monaco, ha conquistato il primo posto Overall del IX Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna Coppa BNL-BNP Paribas Wealth Management

Torbole: il Mondiale Formula Foil va a Nicolas Goyard e Sofia Renna

A Torbole, sul Garda Trentino, dopo 19 prove si è concluso il mondiale Formula Foil, organizzato dal Circolo Surf Torbole in collaborazione con la classe Internazionale IWA, Federazione Italiana Vela e Consorzio Garda Trentino Vela

Torbole, 47° Trofeo Optimist d’Argento: 5 prove nei primi due giorni

Iniziato sul Garda Trentino con due bellissime giornate di vento e sole il 47° Trofeo Optimist d’Argento, evento organizzato dal Circolo Vela Torbole in collaborazione con Federazione Italiana Vela, con 250 partecipanti provenienti da 13 nazioni

Quantum è il re del Rolex TP52 World Championship

Il Rolex TP52 World Championship di Cascais si cuce sulle casacche di Quantum Racing, il team americano dell’armatore-timoniere Doug De Vos

52 Super Series, Cascais: sarà duello tra Quantum e Platoon

Un piccolo errore alla prima boa di bolina della seconda regata è costato caro al leader della regata Quantum Racing, ma prepara quella che si preannuncia come un'avvincente sfida di sabato contro Platoon per il titolo del Rolex TP52 World Championship

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci