domenica, 9 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

fiv    optimist    porti    benetti    mini 6.50    press    persico 69f    salone nautico di genova    altura    laser    rs feva    regate    les sable- les acores   

BRINDISI-CORF┘

Bit: la Brindisi Corfù presentata allo stand della regione Puglia

bit la brindisi corf 249 presentata allo stand della regione puglia
redazione

Il presidente del Circolo della Vela Brindisi Teo Titi ha presentato oggi alla BIT di Milano, presso lo stand della Regione Puglia, la 31ma edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù in programma dall’8 al 10 Giugno prossimi nel meraviglioso tratto di mare che collega la Puglia con la Grecia.

Oltre 110 equipaggi, provenienti da 7 nazioni, sono attesi sulla linea di partenza della regata, pronti a percorrere le 109 miglia fino a Corfù. Quest’anno il percorso prevede il posizionamento di una boa a Otranto che consentirà alle imbarcazioni di sfilare a poche miglia dalla costa salentina per poi puntare alla linea di arrivo posizionata al traverso di Kassiopi, a nord dell’isola.

La partenza è prevista per le ore 13 dell’8 Giugno dal porto esterno di Brindisi. Il sistema di tracking, accessibile dal sito della regata o attraverso un’applicazione dedicata, permetterà di seguire in tempo reale tutte le imbarcazioni fino all’arrivo.

Il Circolo della Vela Brindisi garantirà la massima ospitalità in un contesto unico come la città di Brindisi, offrendo a tutti i partecipanti un vero e proprio percorso di esplorazione delle eccellenze culturali ed enogastronomiche del territorio all'interno del villaggio a terra. Inoltre, è in programma anche un collegamento speciale per raggiungere l’isola di Corfù con la nave Red Star 1 della Red Star Ferries, che salperà durante la serata della partenza della regata e poi effettuerà il collegamento con le isole ioniche durante tutta l’estate. A Corfù, il Marina Gouvia Sailing Club rinnoverà la sua ospitalità in quella che per l’isola è la più bella stagione dell’anno.

Il presidente Titi ha sottolineato l’importanza della presentazione di questa regata - “che ha fatto da traino al lancio dello sport velico in Puglia” - nel contesto della BIT di Milano, dando risalto al valore di un evento che già si è dimostrato d’interesse notevole per il territorio, “per aver rinsaldato ogni anno il legame tra la Puglia e la Grecia e per aver portato lustro alla regione e a Brindisi come esempio di accoglienza, di organizzazione e di solidarietà”. Titi ha quindi annunciato che “quest’anno l’Unione Italiana Vela Solidale, attraverso l’associazione GV3, ha scelto proprio Brindisi per l’organizzazione del suo raduno nazionale ‘Marelibera 2016’ permettendo a tutti, abili e diversamente abili, di vivere un privilegiato rapporto con il mare”.

Un ringraziamento particolare è stato riservato ai partner e agli sponsor pubblici e privati, che attraverso lo sport della vela riescono a promuovere le eccellenze del territorio e a migliorare i rapporti di amicizia tra i popoli del Mediterraneo. Tra loro: Regione Puglia, Comune di Brindisi, Camera di Commercio di Brindisi, Autorità Portuale di Brindisi, Banca Popolare Pugliese e Tenute Rubino.


12/02/2016 12:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 6.50: quattro tricolori a Les Sables d'Olonne

Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Giovanni Mengucci e Domenico Caparrotti saranno alla partenza di una Les Sables-Les Ašores ridotta causa Covid, ma sempre molto, molto impegnativa

Mini 6.50, Les Sables: Cuciuc e Mengucci nel gruppo di testa

Al momento hanno iniziato bene questa prima tappa della Les Sables ľLes Ašores i due romani Federico Cuciuc e Giovanni Mengucci, rispettivamente quinti nei Proto e nei Serie

Tre settimane all'Italiano d'Altura di Gaeta

YC Gaeta e Base Nautica Flavio Gioia con grande determinazione hanno affrontato le problematiche legate allĺemergenza Covid 19 per onorare gli accordi presi con la FIV e con lĺUVAI

E’ nato il Campionato Offshore Alto Adriatico 2020

Tre circoli, quattro regate, un nuovo Campionato. In un periodo complicato la voglia di vela ha unito il Circolo Velico Riminese, il Circolo Nautico Santa Margherita e lo Yacht Club Adriaco per un programma dal sapore tutto Adriatico

Mini 6.50, partita la Les Sables - Les Açores

Al via quattro italiani: Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Domenico Caparrotti e Giovanni Mengucci

RS Feva/RS 500: sul Garda vincono i ragazzi del Savio-Ravenna e del lago di Viverone

Tre giornate di sfide, qualche problema (superato) con le bizzarrie del tempo, alla fine sette prove corse con arie medio leggere, anche se non Ŕ mancata qualche raffica del mitico "PelŔr" gardesano

Crociere: riavvio sempre più difficile con i 3 casi isolati a Civitavecchia sulle navi Costa

Si tratta di tre filippini facenti parte degli equipaggi della Costa Deliziosa e della Costa Favolosa ormeggiate a Civitavecchia. Per due di loro si Ŕ reso necessario il ricovero allo Spallanzani

Mini 6.50: Tanguy Bouroullec vince la prima tappa a Les Sables d'Olonne

Il migliore degli italiani Ŕ stato Federico Cuciuc, che solo in un finale al rallentatore ha perso posizioni finendo 7░ tra i Proto e 15░assoluto. Giovanni Mengucci ha tagliato il traguardo al 25░ posto (18░ tra i Serie)

Ferretti Group sempre più leader in Asia Pacific

Nonostante l'emergenza COVID-19, il Gruppo ha registrato il maggior numero di ordini dal suo debutto sul fronte Asia Pacific nel 2012, consolidando la propria posizione al vertice del mercato nautico della regione

La Fraglia Vela Riva vince l'Italiano a squadre Optimist

La prestazione della squadra benacense, nelle acque di Follinica, Ŕ stata impeccabile, con una scia ininterrotta di successi nel Round Robin e poi 2 vittorie secche per 2-0, in semifinale con il CV Muggia, e poi in finale con il Tognazzi Marine Village

Utilizzando questo sito accetti lĺuso di cookie per analisi e pubblicitÓ.  Approfondisci