mercoledí, 18 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    barche d'epoca    press    aziende    este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    melges 20   

AZZURRA

52 Super Series, Azzurra all'assalto di Quantum

52 super series azzurra all assalto di quantum
Roberto Imbastaro

Azzurra si presenta alla Puerto Portals 52 Super Series Sailing Week da vicecampione mondiale della classe TP52, conquistato a Cascais in luglio. La quarta tappa della stagione si preannuncia con vento leggero e instabile, condizioni non certo ideali per Azzurra, tradizionalmente a suo agio con vento più sostenuto. Non di meno però, la baia di Palma di Maiorca ha sempre visto la barca dello Yacht Club Costa Smeralda ottenere risultati da podio e il team è certamente intenzionato a continuare il trend positivo della tappa di Cascais, la terza della stagione, valida anche per il titolo iridato.

Azzurra è attualmente terza in classifica generale, con un distacco di 29 punti rispetto al leader, Quantum racing. Sono invece 10 i punti di distanza rispetto a Sled, secondo classificato. Azzurra deve guardarsi le spalle da Luna Rossa, quarta a un solo punto e da Platoon, con quattro punti di distacco. Naturalmente non deve essere sottovalutato nessuno degli altri concorrenti che seguono, Alegre è sempre più competitivo, Phoenix ha dimostrato di poter agevolmente puntare alle parti alte della classifica, Provezza ha vinto qui lo scorso anno e Onda, pur attardata in termini di punteggio, si è ben distinta nell’avvio di stagione. A Puerto Portals rientra Gladiator, assente a Cascais, con la novità alla tattica del giovane talento neozelandese Peter Burling, il timoniere già medaglia d’oro in 49er alle Olimpiadi di Rio che ha riportato l’America’s Cup in Nuova Zelanda.

Riccardo Bonadeo, commodoro dello YCCS"In occasione del Mondiale di Cascais abbiamo visto Azzurra ritornare a navigare con i risultati di alta classifica cui ci ha abituato da sempre. Ringrazio l'equipaggio per il gran lavoro svolto, fiducioso che anche nella tappa di Puerto Portals si possa continuare sugli stessi livelli. Al tempo stesso siamo tutti consapevoli di quanto alta sia la competitività nella 52 Super Series, la legge dello sport insegna a rispettare il valore degli avversari che sappiamo avere la stessa sete di vittoria. A nome dello YCCS, rivolgo un ringraziamento particolarmente sentito ai nostri soci Roemmers, che nel difficile avvio di stagione hanno moltiplicato l'impegno per tornare competitivi".

Guillermo Parada, skipper: "Siamo qui a Puerto Portals, per la quarta tappa della stagione. La nostra posizione in classifica generale non è quella che ci saremmo aspettati, ma in occasione del Mondiale di Cascais siamo finalmente tornati a ottenere buoni risultati. Adesso ci attende una settimana di vento molto leggero, una situazione complessa, ma stiamo lavorando con molta cura sulle prestazioni della barca e siamo fiduciosi di avere una buona settimana."

Santiago Lange, tattico"Sono davvero felice di tornare a navigare su Azzurra nella 52 Super Series dopo il Mondiale classi olimpiche sul Nacra 17 (il catamarano foiling per equipaggio misto sul quale ha conquistato il bronzo con Cecilia Carranza, ndr). Questo evento si preannuncia molto impegnativo per noi. Abbiamo navigato bene a Cascais con vento sostenuto ma qui sono previste ariette mediterranee che non si sono dimostrate facili per noi all'inizio della stagione. Non so se abbiamo fatto meglio a Cascais grazie alle condizioni più ventose o perché siamo migliorati, penso per entrambe le cose, ma lo vedremo presto, l'importante è rimanere concentrati. Siamo migliorati come squadra e stiamo navigando bene, vediamo cosa accadrà."

Da domani, 21 agosto, sono previste due regate a bastone ogni giorno fino a sabato 25. La partenza è in programma alle ore 13, ma le condizioni previste di vento leggero potrebbero ritardarne l’orario. Le regate potranno essere seguite con il Virtual Eye sui siti web 
52superseries.com e azzurra.it
Aggiornamenti verranno postati in diretta dal campo di regata sulla pagina FB e sull’account Twitter di Azzurra.
 
Elenco Iscritti:
Alegre – Andy Soriano (USA/GBR), 2018 Botin
Azzurra – Roemmers Family (ARG/ITA), 2018 Botin:
Gladiator – Tony Langley (GBR), 2017 Botin
Luna Rossa – Patrizio Bertelli (ITA), 2018 Botin
Onda – Eduardo de Souza Ramos (BRA), 2018 Botin
Phoenix – Hasso/Tina Plattner (RSA), 2018 Botin
Platoon – Harm Müller-Spreer (GER), 2018 Vrolijk
Provezza – Ergin Imre (TUR), 2018 Vrolijk
Quantum Racing – Racing Doug DeVos (USA), 2018 Botin
Sled – Takashi Okura (USA), 2018 Botin
 
Classifica generale 2018 52 SUPER SERIES:
1. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) 96 p.
2. Sled (USA) (Takashi Okura) 115 p.
3. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto and Pablo Roemmers) 125 p.
4. Luna Rossa (ITA) (Patrizio Bertelli) 126 p
5. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) 129 p.
6. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) 133 p.
7. Phoenix (RSA) (Hasso/Tina Plattner) 147p.
8. Provezza (TUR) (Ergin Imre) 163 p.
9. Onda (BRA) (Eduardo de Souza Ramos) 184 p.
10. Gladiator (GBR) (Tony Langley) 218 p.

 


20/08/2018 17:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Desenzano: concluso con la vittoria di Leno2 il XII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili

Con la vittoria della Squadra Leno 2 della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno formata da Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh e dall’educatrice Emanuela Mombelli, si è conclusa XII edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abil

Malcesine: Brontolo di Filippo Pacinotti al comando nell'Europeo Melges 20

Il day 2 del Campionato Europeo Melges 20 di Malcesine è una giornata da incorniciare per l'equipaggio di Brontolo Racing guidato dall'armatore anconetano Filippo Pacinotti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci