venerdí, 10 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    melges 32    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist    cnsm    crociere    regate    finn    smeralda 888    melges 20   

REGATE

2020: i laghi lo iniziano da protagonisti

2020 laghi lo iniziano da protagonisti
redazione

I prossimi 11 e 12 gennaio si correranno le prime serie di regate delle rive lacustri, che nel corso del 2020 arriverà a qualcosa come 300 eventi, grandi e piccoli, campionati mondiali, locali, nazionali e veleggiate. L' 11 gennaio va in scena la seconda tappa del Gel-Laser (Regata riservata al singolo Laser con le sue varie versioni Standard e Radial), il giorno dopo la terza del “29° Cimento Invernale”, sigla organizzativa di Fraglia Vela Desenzano, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, super visione del consigliere nazionale Domenico Foschini. Nella prima della gara per le derive della flotta Laser l'affermazione è andata a Davide Ferrari, apprezzato coach dei ragazzi della squadra Optimist desenzanese. Nel Cimento la parte del leone la fanno, come sempre, i Dolphin (8 metri firmato da Ettore Santarelli), che vedono in testa (dopo due giornate) “Twister-Sterilgarda” di Flavio Bocchio, timoniere Mattia Polettini (Fraglia Vela Desenzano). Secondo è "Chinock" di Alfredo Quartini (Cv Gargnano), a bordo il team della veleria One di Verona, terzo "Flipper" di Claudio Sonda e del timoniere Grumelli (Fraglia Desenzano). Quarto, ad inseguire, è il grande favorito “Baraimbo-Terra Serena” di Imperadori-Razzi e Giò Pizzatti (scivolato nelle retrovie dopo la seconda regata), quinto “Insolente” di Giovanni Perani, che precede di una posizione il “N’do it” del bergamasco Francesco Crippa. Tra i Meteor guida Antonio Bragadina (Dielleffe), che porta il suo "Hi Guys” davanti al trentino Ravanelli (Av Trentina), Jacodi dello Yacht Club di Jesolo, la dama della Canottieri Garda Stefania Mazzoni. Si riparte da questi risultati con altre due tappe a disposizione per il Cimento 2019-2020.

 


02/01/2020 11:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Guardia Costiera: 30 anni di "Mare Sicuro"

Con l'arrivo delle vacanze estive torna anche "Mare Sicuro", l'operazione della Guardia costiera che fino al 13 settembre impegnerà circa 3.000 uomini e donne, 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei a tutela di bagnanti e diportisti

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Confermato per il 20/8 il Trofeo Formenton

Confermata la data del 20 agosto per la XXXI edizione del Trofeo Formenton l’evento velico dedicato alle famiglie e a chi di generazione in generazione trasmette la passione per il mare e per la vela e non rinuncia a questa “classica” dell’estate sarda

Le flotte Melges tengono a battesimo la ripartenza della vela agonistica italiana

I primi due eventi delle Melges World League vedranno impegnati dapprima i Melges 20 (3-5 luglio), quindi i Melges 32 (9-11 luglio)

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci