martedí, 27 febbraio 2024

SWAN

YCCS: oggi la "practice race" del The Nations Trophy – Swan One Design

yccs oggi la quot practice race quot del the nations trophy 8211 swan one design
redazione

Con la Practice race e il Welcome cocktail sulla terrazza dello Yacht Club Costa Smeralda ha preso il via The Nations Trophy – Swan One Design, regata organizzata dallo YCCS in associazione con ClubSwan Racing riservata alle classi monotipo del cantiere Nautor, i ClubSwan 50, ClubSwan 42 e ClubSwan 36. Le prove in mare si svolgeranno dal 21 giugno al 24, quando The Nations Trophy si concluderà con la premiazione in piazza Azzurra.

Sono iscritti complessivamente 29 yachts con velisti provenienti da 24 nazioni, che regateranno separatamente nelle tre classi monotipo. Si tratta di un evento a cadenza biennale ed è il più importante per le flotte ClubSwan, perché The Nations Trophy verrà assegnato alla nazione che avrà ottenuto il miglior risultato complessivo dei suoi due migliori rappresentanti. Questo punteggio sarà inoltre valido per la stagione 2023 del circuito The Nations League. Verranno inoltre premiati i podi dell’evento per ogni singola classe.

Le regate ClubSwan Racing prevedono che sia l’armatore a timonare la barca, assistito da un equipaggio che può comprendere professionisti tra i quali troviamo nomi quali Robert Scheidt, brasiliano, 5 medaglie olimpiche e 12 campionati mondiali vinti tra classi Laser (oggi ILCA 7) e Star, tattico su Earlybird di Hendrik Brandis a Ross Macdonald, canadese, veterano della Whitbread Round the World Race (oggi The Ocean Race) e vincitore di 2 medaglie olimpiche in classe Star, tattico sul ClubSwan 36 Mamao di Haakon Lorentzen. Tra gli italiani si segnalano Vasco Vascotto sul ClubSwan 50 Django di Giovanni Lombardi, Michele Paoletti sul ClubSwan 36 G Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio, Enrico Zennaro sul ClubSwan 42 Mela di Andrea Rossi, solo per citarne alcuni. Sarà naturalmente presente con il suo ClubSwan 50 Cuordileone il presidente di Nautor Swan, Leonardo Ferragamo, coadiuvato alla tattica da Manu Weiller e con il CEO di ClubSwan Racing, Federico Michetti, alle scotte.

Sono previste fino a 8 prove, principalmente a bastone tra le boe, ma a discrezione del Comitato di Regata potrà esserci anche una regata costiera il cui punteggio varrà come singola prova. Il programma prevede il segnale preparatorio ogni giorno alle ore 12,00

L'edizione 2023 di The Nations Trophy celebra inoltre il 25° anniversario dell'acquisizione di Nautor Swan da parte di Leonardo Ferragamo e la creazione di ClubSwan, una storia di passione per la vela che verrà ricordata in occasione dell’Owners dinner presso lo Yacht Club Costa Smeralda, venerdì 23 giugno.

Siamo lieti di avere tra i nostri soci un amico e imprenditore come Leonardo Ferragamo” ha affermato il Commodoro dello YCCS, Michael Illbruck. “Nel dare il benvenuto a lui e a tutta la grande famiglia Nautor Swan, auguro buon vento agli armatori e agli equipaggi, soprattutto sono lieto che vengano festeggiati qui a Porto Cervo i 25 anni dall’acquisizione di Nautor Swan da parte di Leonardo e della costituzione di ClubSwan”.

Nel percorso per rendere sempre più sostenibili le proprie regate, lo Yacht Club Costa Smeralda richiederà per The Nations Trophy – Swan One Design la certificazione Clean Regattas rilasciata da Sailors for the Sea. Tra le attività messe in atto per raggiungere questo obiettivo, vengono utilizzate le boe robotiche MarkSetBot che mantengono la posizione grazie a un motore elettrico abbinato al sistema GPS, non necessitando quindi di essere ancorate al fondale.

Le previsioni meteo indicano per domani vento moderato da est-sudest mentre nel corso della settimana è previsto l'ingresso del Maestrale. ph. Max Ranchi


20/06/2023 19:42:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Cambusa: “Cavolo che zuppa”, i benefici dell’orto e dei legumi nella ricetta della chef Alessandra Ingegnetti

La chef de La Locanda del Mulino a Valcasotto, propone un Piatto ricco di proprietà nutritive e salutari di facile realizzazione ma di grande sapore (grazie anche al formaggio di Valcasotto)

Sanremo: concluso il Campionato Invernale Classe Dragone

Quarto ed ultimo atto delle Dragon Winter Series, il Campionato Invernale Classe Dragone, a Sanremo, nel week end del 23/25 Febbraio

Arkea Ultim Challenge: Edmond de Rothschild è ripartito da Horta

Dopo tre giorni di attesa a Horta, nella marina principale dell'isola di Faial, il Maxi Edmond de Rothschild ha ripreso il largo sabato 24 febbraio alle 10:45 UTC, il che equivale a una sosta di circa settantotto ore

Arkea Ultim Challenge: riflessioni di Thomas Coville prima della sua ultima grande cavalcata verso il traguardo

Sabato notte Coville si è preso del tempo per riflettere su alcune delle cose che hanno avuto grande influenza sulla sua carriera straordinaria, sulla gara, su come si sente

Arkea Ultim Challenge: Eric Peron passa Capo Horn

Per Eric Peron, che ha l'Ultim più vecchio della flotta e senza foil, la traversata del Pacifico è stata la più veloce di tutti i concorrenti, 1 ora e 14 minuti meno di Charles Caudrelier

Arkea Ultim Challenge: Biscaglia impraticabile, stop alle Azzorre per Caudrelier

Il team: "Una grande depressione sta bloccando la strada per Brest. Venti stabili di 40 nodi, con raffiche oltre i 50, e mari di 8 a 9 metri"

Al Salone del Vino di Torino 2024 torna la notte Rosso Barbera

14 piole incontrano 14 musicisti e 14 produttori di Barbera. Una serata tra note, vino e cucina dà il via al lungo weekend del Salone del Vino di Torino 2024

WWF, Castelporziano: al via "Operazione Capodoglio"

In occasione della Giornata Mondiale delle balene tecnici, biologi, veterinari dell’IZS Lazio e Toscana, WWF, Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa al lavoro per riportare alla luce il capodoglio spiaggiato 5 anni fa sul litorale laziale

RORC Caribbean 600: Line Honours per Leopard 3, con un pensiero all'overall

Il Farr 100 Leopard 3 di Joost Schuijff si è aggiudicato la vittoria in tempo reale per i monoscafi nella RORC Caribbean 600 e, visto il vento instabile che accompagnerà i prossimi arrivi, spera anche nella vittoria in compensato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci