sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ilca 4    optimist    ocean globe race    barcolana    regate    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

SCUOLA VELA

I velisti della Scuola Vela Valentin Mankin dominano il Meeting II Zona sul Trasimeno

In attesa di diventare la capitale delle Vele Storiche (da giovedì a domenica, infatti, si svolgerà il XVI Raduno Vele Storiche Viareggio l’affascinante evento co-organizzato dall’omonima Associazione e dal Club Nautico Versilia) Viareggio festeggia il brillante risultato degli equipaggi della Scuola Vela Valentin Mankin che nella trasferta sul Lago Trasimeno hanno ottenuto un altro grande risultato che riempie di orgoglio e fa ben sperare nel futuro della Vela versiliese.
Si è concluso a Passignano sul Lago Trasimeno il Meeting Zonale 2021 organizzato dal Club Velico Trasimeno, in collaborazione con il CV Castiglionese e la CdVVenti del Trasimeno, su delega di FIV–Comitato II ZONA (Toscana, Umbria e provincia di La Spezia) e letteralmente dominato dalle Squadre 420, Optimist e Laser della Scuola Vela Mankin malgrado le condizioni impegnative, il primo freddo pungente della stagione e il vento sostenuto che nella prima giornata (tra i 20 e i 35 nodi) aveva addirittura impedito il regolare svolgimento delle regate in programma e nella seconda ha costretto molti al ritiro.
La Squadra 420, infatti, grazie al primo posto di Manuel Scacciati e Leonardo Giovannini (4 punti; 1,2,1 i loro parziali), al secondo di Margherita Pezzella e Alessandro Mattiello (6 punti; 3,1,2) e al terzo di Adalberto Parra e Valentina Pierotti (8 punti; 2,3,3,) ha conquistato i tre gradini del podio. Chiara Mori ed Elisa Simi (19 punti; dns, 6,6) hanno, invece, chiuso in 6° posizione.
Anche nella Classe Optimist, categoria Cadetti, la vittoria è andata alla Scuola Vela Mankin grazie a Mattia Cesare Valentini e ai suoi due primi di giornata (2 punti).
Ottimo anche il secondo posto negli Optimist Juniores di Samuele Bonifazi (5 punti, 2 e 3 i parziali) e la seconda posizione nella classifica femminile di Ester Bertolani, 11° in quella assoluta (25 punti; 11,14).
Ed infine nel Laser 4.7 Ilca 4 (una trentina i partecipanti) Ludovico Cerulli ha chiuso al 24° posto (bene nella prima delle tre prove ma nelle altre due ritirato per il freddo). Soddisfazione quindi per gli allenatori Massimo Bertolani e Alessio Pardini che hanno accompagnato i giovani velisti nella trasferta.
La Scuola Vela Valentin Mankin è nata nel 2016 dalla sinergia fra Club Nautico Versilia, Circolo Velico Torre del Lago Puccini e Società Velica Viareggina per essere un volano per il turismo versiliese e per promuove lo sport velico fra i giovanissimi insegnando loro non solo ad andare in barca ma anche ad amare e rispettare il mare, il lago e il territorio.
Al Club Nautico Versilia, intanto, è scattato il conto alla rovescia per il XVI Raduno Vele Storiche Viareggio: dopo la cancellazione nel 2020 a causa della pandemia, l’affascinante evento co-organizzato dall’omonima Associazione e dal Club Nautico Versilia con il patrocino di FIV e AIVE tornerà finalmente da giovedì a domenica.
Alla manifestazione che concluderà la stagione delle vele d’epoca in Mediterraneo, sono attese oltre 50 imbarcazioni a vela d’epoca, classiche e tradizionali che sapranno affascinare in acqua durante le tre regate previste, e a terra lungo la banchina del Club Nautico Versilia dove sarà possibile scoprire la loro storia. Fra loro la Regina dell’evento Lo Spray, recente restauro del cantiere viareggino Del Carlo che festeggerà 60 anni dal varo e le barche storiche della Marina Militare come Chaplin del 1974, a disposizione del Presidente della Repubblica. Fra i portacolori del CNV ci sarà anche lo stupendo One Tonner Ardi Kerkyra II (realizzato dal cantiere di Brema Abeking & Rasmussen, progetto N° 1948 di Sparkman & Stephens e varato nel 1968) recente vincitore a La Spezia della classifica generale del Trofeo CSSN-AdSP- XXXIIITrofeo Mariperman ADSP nelle Vele d’epoca Classiche e del Trofeo challenger offerto dalla Marina Militare.
Non mancheranno neanche i momenti conviviali per gli equipaggi, sempre nel pieno rispetto delle normative anti-covid 19: durante i tre giorni del Raduno, infatti, le sale del Club Nautico Versilia ospiteranno fra l’altro un’importante rassegna di opere del pittore viareggino Alfredo Catarsini (1899-1993) -a cura e per gentile concessione della Fondazione Alfredo Catarsini 1899-, una mostra della pittrice acquerellista genovese Emanuela Tenti e del fotografo Marco Trainotti, la presentazione di libri e altri eventi da non perdere.


12/10/2021 17:32:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci