venerdí, 12 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    quebec saint malo    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero    regate   

FEDERAGENTI

Sulla formazione intesa fra Federagenti e il Corpo delle Capitanerie di porto

Si è svolta, mercoledì 26 giugno a Roma, presso il Comando Generale delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, l’Assemblea dei Soci di Federagenti. I lavori della mattinata hanno visto prima formazione e lavoro, come chiavi di lettura irrinunciabili per il mantenimento di alti standard del cluster marittimo e portuale italiano. Sono questi i pilastri su cui si regge l’Accordo di collaborazione ratificato tra il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera e la Federazione Nazionale degli Agenti Raccomandatari Marittimi e Mediatori Marittimi per l’aggiornamento professionale a beneficio del personale militare e civile dell’Amministrazione nonché dei dipendenti delle agenzie marittime raccomandatarie che operano sul territorio. Il Comandante Generale Nicola Carlone e il Presidente Alessandro Santi hanno confermato come la collaborazione tra il Corpo delle Capitanerie di porto e gli agenti marittimi rimane – sempre nel rispetto dei rispettivi ruoli - un caposaldo indissolubile della portualità italiana.

Il Comandante Generale Carlone, nel sottolineare la recente sottoscrizione di un protocollo d’intesa con Federagenti per implementare al meglio il sistema European Maritime Single Window (EMSWe) di cui la Guardia Costiera è Autorità Nazionale competente, ha precisato come “l’occasione di incontro promossa dalla Federazione confermi il ruolo centrale delle Capitanerie di porto nel quotidiano confronto con gli agenti marittimi. È obiettivo comune, nel solco di una virtuosa sinergia tra pubblico e privato, perseguire insieme quel processo di semplificazione delle procedure burocratiche – su cui la Guardia Costiera è fortemente impegnata - che ci sta rapidamente portando a sostituire le carte e i registri con un clic su un tablet. Le nostre parole d’ordine devono essere infatti digitalizzazione e semplificazione, e lavoriamo con convinzione per conseguire questi risultati nell’ottica di agevolare i trasporti marittimi e ridurre gli oneri amministrativi a carico delle compagnie di navigazione”

Il Presidente Santi ha ribadito “l’importanza strategica di una collaborazione con il Corpo delle Capitanerie che si traduce in un costante upgrading professionale anche per i dipendenti delle agenzie marittime”. Tema che ha per altro trovato conferma nell’intervento del Prof. Daniele Popolizio sul tema “Vincere nel lavoro, vincere nella vita: l’importanza della squadra e della leadership”.


28/06/2024 11:58:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci