martedí, 23 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ufo22    swan    class 40    niji 40    regate    melges 24    america's cup    interviste    guardia costiera    turismo    trofeo princesa sofia    cnsm    la duecento    foiling    il moro di venezia    vela paralimpica    confindustria nautica   

RS 500

Repubblica Ceca e Olanda dominano l'RS 500 World Championship 2021

repubblica ceca olanda dominano rs 500 world championship 2021
redazione

Quattro prove disputate per recuperare l’interruzione di ieri hanno confermato il predominio ceco e olandese all’RS 500 World Championship 2021.

Barche in acqua alle 11.00 e campo di regata disposto leggermente più a Sud in modo da favorire l’inedito vento da nord della mattina ed evitare le isole di legna formatesi a seguito delle piogge del giorno prima che hanno messo a dura prova tutto il territorio. 

Prima partenza alle 12.00 con una termica da nord, appunto, dai 6 agli 8 nodi, interpretata meglio di tutti da NED 972 con Jesper OVERBEEKE e Merle MEINHARDT a bordo, che hanno condotto praticamente sempre in testa e hanno concluso primi tagliando il traguardo alla seconda bolina, avendo deciso il Comitato di Regata di accorciare la prova per il calo di vento. Dietro di loro Jakub DOBRY e Tereza DOBRA e gli altri olandesi Hylke KOOISTRA e Thomas HOLEWIJN. Da segnalare il quinto posto dei giovanissimi fratelli BELTRANDO.

Nel primo pomeriggio entra dunque la classica Breva da sud, campo di regata completamente girato, più vicino alla sponda occidentale e alle 14.15 parte la seconda prova con intensità simile a quella della mattina dai 6 ai 10 nodi, ma “opposta”. Questa volta il Legnone e la baia di Piona sono alla sinistra della flotta che risale il vento. Partono benissimo Matteo FOCACCIA e Leonardo BERTI che scelgono il lato destro del campo insieme a un terzo della flotta, trovano inizialmente buona pressione che cala sulla lay lane mentre il resto della flotta arrivando dal centro del campo porta in testa ben tre barche olandesi. Tuttavia solo Jesper OVERBEEKE e Merle MEINHARDT riescono a mantenere la posizione e gli italiani Iacopo RONCUZZI e Federico RONCUZZI insieme ai soliti fratelli DOBRY, rientrano sulla seconda boa di bolina. Testa a testa fra i tre sui lati di lasco e alla fine primi Jesper e Merle, secondi gli italiani e terzi i cechi.

Race 5, terza prova di giornata, si corre nelle medesime condizioni a partire dalle 15.20 con una pressione che aumenta leggermente. Ancora una volta tuttavia la ricerca della pressione sul campo di regata è centrale per stare davanti. Condotta per buona parte dai tedeschi Joscha MUDRACK e Christian MÄRTEL che, traditi nell’ultimo lasco, chiudono quarti, la prova fa emergere la capacità di lettura dell’inaspettato equipaggio ceco Jakub NEJEZCHLEBA e Lucie KOŠATOVÁ, che chiudono primi, seguito dai DOBRY, che confermano il loro ottimo momento, e ottimi terzi gli italiani Jacopo DELLACASA e Alberto DERIU.

Infine nella quarta prova di giornata, Race 6, partita verso le 16.30 circa, la Breva abbandona repentinamente il campo di regata e dunque il traguardo viene posto ancora alla seconda bolina. Jakub DOBRY e Tereza DOBRA, sempre al traguardo con i primi, finalmente vincono conducendo buona parte della prova, Richard BARTOS e Lucie SVOBODOVA, cechi anche loro, chiudono al secondo posto e terzi sono gli olandesi Hylke KOOISTRA e Thomas HOLEWIJN.

La classifica dopo 6 prove vede in testa i fratelli Jakub DOBRY e Tereza DOBRA della Repubblica Ceca con 9 punti, davvero bravi, con 1 vittoria, due secondi posti e due terzi posti, e ultra favoriti per la vittoria finale, seguiti dagli olandesi Hylke KOOISTRA e Thomas HOLEWIJN a 19, molto regolari, e dalla coppia OVERBEEKE – MEINHARDT, con 28 punti, vincitori di due prove oggi, quarti Iacopo RONCUZZI e Federico RONCUZZI, l’equipaggio vicecampione del mondo in carica, con 29 punti. Tommaso MARCHESI e Isaia del ROSSO, del locale Club PerSport sono scesi in nona posizione e in quattordicesima Pietro Frazzica e Diego FARICCIOTTI, sempre di PerSport.

Domani ultima giornata con 4 prove in condizioni ancora di sole e vento leggero e il duello per le medaglie che sembra un affare a due per il titolo tra cechi e olandesi e per il terzo posto fra il secondo equipaggio olandese e gli italiani.

È possibile seguire live le regate attraverso l’App TracTrac accessibile anche dal sito ufficiale dell’evento rs500worlds.it: tutti gli equipaggi sono costantemente monitorati attraverso GPS durante le regate.

Alle 18:00, cerimonia di chiusura e consegna delle medaglie presso il PalaLegnone di Colico con a seguire Beer Festival (per assistere alla cerimonia o partecipare è necessario il green pass o un tampone negativo nelle ulteriori 48 ore).


05/08/2021 23:06:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

Alinghi Red Bull Racing: l'America's Cup è un lavoro di squadra

Alinghi Red Bull Racing ha presentato ufficialmente BoatOne, l’AC75 con il quale parteciperà alle regate di selezione per la 37ma America’s Cup. Si sono esibiti gli artisti acrobati Castellers che hanno realizzato una spettacolare torre umana

Marina Genova, dal 17 al 19 maggio 2024 il 2° Classic Boat Show

Dal 17 al 19 maggio il porto turistico internazionale Marina Genova ospiterà la seconda edizione del Classic Boat Show, il Salone dedicato alla marineria tradizionale che si svolgerà in contemporanea a Yacht & Garden

2.4mR, Jesolo: con fatica ma la spunta Antonio Squizzato

Il campione italiano in carica Antonio Squizzato non ha avuto vita facile in acqua, incalzato dall’atleta svizzero Urs Infanger, conquistando alla fine la vittoria con quattro primi e due secondi posti

Viareggio: Bonanno e Serravalle vincono il Campionato di Flotte Star 2024

A Viareggio si è concluso dopo quattro tappe la manifestazione proposta dalla Società Velica Viareggina. Le prime due prove del Campionato di Primavera Finn sono invece state vinte da Stefano Giaconi e da Italo Bertacca

Scatta domani da Trieste la stagione europea 2024 della classe Melges 24

26 i team iscritti a questo appuntamento in rappresentanza di 9 Nazioni (Germania, Gran Bretagna, Slovenia, Croazia, Danimarca, Svizzera, Austria, Ungheria, Italia)

La vela è business...parola di Palma di Maiorca!

Secondo l'Associazione Hoteliers Playa de Palma, durante il Trofeo Princesa Sofia c'è stato un tasso di occupazione del 68% nei 85 hotel operativi nella zona, il 75% dell'organizzazione alberghiera che comprende 114 strutture con quasi 34.000 posti letto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci