lunedí, 15 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    yacht club costa smeralda    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

RS 500

Garda: il vento non aiuta lo spettacolo degli RS

garda il vento non aiuta lo spettacolo degli
redazione

Ancora vento leggero e di breve durata sul Garda Trentino, a causa del tempo instabile di questi giorni. Una sola regata per la RS Eurocup 200 e 400 - portando a 4 le prove totali - e due per il Campionato del Mondo dei più performanti RS 500, che arrivando a 5 prove concluse finora, hanno potuto vedere scartata la prova peggiore dalla classifica generale. Anche oggi duro lavoro per il Comitato di regata e lo staff dei posaboe della Fraglia Vela Riva per poter mettere giù un campo di regata regolare, nonostante il vento molto instabile di direzione, che in certi momenti è soffiato anche sui 12 nodi, ma che è anche durato abbastanza poco.

Domani, penultimo giorno di regate, il tempo dovrebbe volgere al bello e quindi il vento da sud dovrebbe tornare a soffiare regolarmente, dando un po' più di brio all'evento che finora ha visto condizioni più caratteristiche del mar Adriatico, che del Garda Trentino! Ma le regate RS organizzate dalla Fraglia Vela Riva non sono focalizzate solo sull'attività in acqua: ieri si è svolto in un Pub vicino al circolo un mega "swedish party", durante il quale i regatanti hanno dato libero sfogo al divertimento più sfrenato!

RS 500

Mantengono la leadership i campioni del mondo della specialità Tim Wolkins e Heather Martin, che hanno aggiunto un altro 1-2 parziali, prendendo vantaggio (anche grazie all'applicazione dello scarto) sugli inseguitori, gli statunitensi Carolyn Howe e Mischa Heemskerk (oggi 7-4). Grazie ad un eccellente terzo e primo posto conquistati oggi, passano al terzo posto della classiica provvisoria gli altri britannici Gregory  e Paul Barlett. Buone le posizioni degli italiani in gara: i migliori occupano la settima, ottava, nona e decima posizione con capofila Filippo Maccari con a prua Martina Gommellini. I protagonisti della proposta di matrimonio avvenuta il primo giorno sono undicesimi assoluti e oggi hanno piazzato un brillante terzo nell'ultima regata di giornata dopo il 19-18-5 dei primi due giorni.

RS 200

Classe in cui non è ancora stato applicato lo scarto della prova peggiore avendo fatto in tutto solo quattro regate (lo scarto si applica dalla quinta) e quindi classifica ancora non esattamente delineata. Rimangono in testa Sxton-Matthews, oggi secondi. Passano al secondo posto assoluto Andrew e Jeraldine Peters; terzi Richard e Paru Edwuards (oggi sesti). Ottimo primo di giornata per Gullan-Holden, che con lo scarto domani potrebbero balzare addirittura al comando (4-3-1 i migliori parziali). In questa classe classifica completamente aperta.

RS 400

Anche tra gli RS 400 ci sono ancora quattro regate fatte e quindi non c'è ancora lo scarto. Come preannunciato ieri Downer-Price hanno dimostrato i numeri per puntare in alto: oggi infatti hanno portato a casa una preziosa vittoria (6-2-2-1), che li ha portati al comando a parità di punteggio con gli altri britannici Stewart e Sarah Robertson (1-3-4-3). Terzi Farbrother-Martin, ma in agguato rimangono George-Kicker (3-1-5- dnc).

 


25/07/2012 20:00:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

"Stenghele" di Pietro Negri vince a Malcesine l'Act4 della RS21 Cup Yamamay

Una tre giorni molto combattuta, con 32 team al via, caratterizzata dalle bizze del meteo, ma con cinque prove spettacolari sfruttando l’Ora, vento pomeridiano da Sud, puntuale a dare una mano ai velisti in regata

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

Parte il 2 agosto la 26ma Carthago Dilecta Est

La Carthago Dilecta Est/Tunisie Sailing Week 2024, arrivata alla 26ma Edizione, è una delle più importanti Regate d'altura del Mediterraneo sia dal punto di vista velico sportivo che da quello mediatico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci