giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

REGATE

Regata dei Due Golfi: a Take Five Jr il Trofeo Memorial Burgato, a Me Cube il Beppi Pujatti

regata dei due golfi take five jr il trofeo memorial burgato me cube il beppi pujatti
redazione

Per la 49^ edizione della Regata dei Due Golfi, regata d’altura organizzata dallo Yacht Club Lignano in collaborazione con Circolo Velico Aprilia Marittima, Società Nautica San Giorgio, Società Velica Oscar Cosulich, Y.C. Monfalcone, Società Nautica Laguna, Compagnia del Vento e LNI Grado, due le giornate buone per regatare, mentre la terza ed ultima (domenica 28 aprile), è stata caratterizzata da un nulla di fatto per mancanza di vento. Quattro prove sulle otto possibili il bilancio finale, un numero più che sufficiente per decretare una classifica giocata ben combattuta, con l’applicazione di uno scarto.

 

Si è aggiudica il Memorial Burgato, Take Five jr di Roberto Distefano (Yacht Club Porto San Rocco), che ha battuto il maggior numero di barche nella propria classe, così come previsto dal bando di regata. Per il primo anno è stato assegnato, e consegnato dal figlio Lorenzo, conosciuto prodiere lignanese, il Trofeo Beppi Pujatti-Coppa del Presidente, indimenticato Presidente dello Yacht Club Lignano. Mantenendo fede a questa sua concezione di vela, il Trofeo è stato assegnato al Farr 400 di Stefano Novello Mecube (Diporto Nautico Sistiana), primo classificato nel calcolo totale del tempo reale, risultante dalla somma dei tempi di ogni singola prova. Assegnati anche premi offerti da Bolina Sail.

Per quanto riguarda le classifiche delle varie classi, in gruppo 1 Crociera ha vinto Sideracordis, che con 3-1-1-5 si è imposto con 11 punti di vantaggio sul’X 41 OD Foxi Lady, di Tommaso Cornelli (LNI Monfalcone); terzo di classe Ça Va di Andrea Sponza (CD Venezia). Nel gruppo 1 classe Regata vittoria del Farr 49 Brava di Francesco Pison (LNI Monfalcone). Nel gruppo 2 divisione Crociera vittoria dell’Italia Yacht 998 Take Five Jr, che con 1-2-2-7 ha lasciato 4 punti a Lady Day 998 di Corrado Annis (YC Adriaco). Terzo posto per i ceki di Hebe V, l’M37 di Jakoubek Zdenek. In divisione Regata vittoria dell’Ecoracer 30 Northern Light By Samer & Co Shipping di Fabio Biagiolini, davanti rispettivamente a Demon X e, più distaccato, Moretta, di Andrea Perini (CN Fanese).

Un sentito ringraziamento ai Marina che hanno ospitato le barche iscritte, D-Marin Puntafaro e Marina Sant’Andrea, oltre al CONI Friuli Venezia Giulia e al Comune di Lignano per il patrocinio; anche in questa occasione non è mancata la partecipazione alla premiazione del sindaco di Lignano Laura Giorgi. Fondamentale il contributo di La Marca Vini e Spumanti, che anche quest’anno ha offerto per la premiazione i magnum personalizzati, oltre alla fattiva partecipazione di Bolina Sail, Koki e Civibank.

 

La 49ª edizione della regata dei Due Golfi è stata un successo grazie anche alla passione e all’impegno di tutti coloro che vi hanno partecipato e ai soci ed atleti delle squadre agonistiche dello Yacht Club Lignano, che hanno aiutato nella posa del campo di regata con mezzi e boe o negli eventi conviviali post regate. Ma, come ha ricordato il sindaco Giorgi, si pensa già all’anno prossimo con la speciale edizione, che segnerà i 50 anni della Regata dei Due Golfi, un importante traguardo per Lignano e per tutta la vela dell’alto Adriatico.

 


28/04/2024 20:58:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci