mercoledí, 17 luglio 2024

151 MIGLIA

Presentata a Genova la 151 Miglia 2023

Primi bordi per la 14ma edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, la regata di vela d’altura organizzata dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Livorno, con il consueto supporto dello sponsor Cetilar®, brand della casa farmaceutica PharmaNutra, che è stata presentata oggi all’Eberhard Theatre, nell’ambito del Salone Nautico Internazionale di Genova.
“The place to be”, il posto dove stare: è il claim di questa nuova, attesa edizione della 151 Miglia, un evento che in pochissimi anni è riuscito a diventare un grande classico delle regate offshore del Mediterraneo, grazie a una perfetta combinazione tra tecnica - una magnifica rotta tra le isole dell’Arcipelago toscano, con partenza da Livorno giovedì 1mo giugno 2023 e arrivo a Punta Ala dopo i passaggi a Marina di Pisa, Giraglia e Formiche di Grosseto - organizzazione curata nel dettaglio e un fitto programma di eventi collaterali.
“Abbiamo scelto la frase “the place to be” perché rappresenta al meglio il fortissimo legame che unisce la 151 Miglia con i tanti velisti che ogni anno vivono la regata con entusiasmo e passione”, spiega Roberto Lacorte, Presidente dello YC Repubblica Marinara di Pisa e ideatore della regata. “Per molti la 151 Miglia è diventato l’appuntamento da non mancare per nessuna ragione al mondo e questo riguarda sia i professionisti della vela che gli amatori, velisti che magari disputano una sola regata all’anno e che hanno nella 151 la loro manifestazione ideale. E’ lì che vogliono essere, ogni dodici mesi, ai primi di giugno: sono diventati una vera e propria community e sono la nostra forza, il motivo che ci spinge sempre a cercare di migliorare una manifestazione che nasce con lo scopo di fare star bene le persone”.
Assieme a Lacorte, sul palco dell’Eberhard Theatre erano presenti Gian Luca Conti, Presidente dello YC Livorno, Filippo Calandriello, Direttore Sportivo dello YC Punta Ala, Andrea Aielli, Direttore Sportivo dello YC Livorno, e Giampiero Intrieri, Direttore Sportivo dello YC Repubblica Marinara di Pisa. Sono intervenuti anche Francesca Farina, Amministratore Delegato di Forniture Nautiche Italiane, in rappresentanza del partner Plastimo, e Maurizio Ramacciotti, fondatore di CrewPro, nuovo partner tecnico che realizzerà l’abbigliamento ufficiale della 151 Miglia.
Dopo il saluto in video del Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, assente per impegni pregressi, Lacorte e gli ospiti hanno illustrato le prime novità della 151 Miglia 2023, a partire dalla warm up race 15.1, regata costiera che si disputerà il week end precedente la 151 Miglia, in concomitanza con la corsa podistica 15.1 Run.
“Si tratta di un vero e proprio warm up, un anticipo della 151 Miglia”, conclude Lacorte. “Ma non sarà l’unica novità: avremo modo, nei prossimi mesi, di condividere il programma e le attività della prossima edizione e sono certo che troveranno il favore della community della 151 Miglia”. L’appuntamento è per il 1mo giugno 2023, con la 14ma 151 Miglia-Trofeo Cetilar.


25/09/2022 20:19:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

Parte il 2 agosto la 26ma Carthago Dilecta Est

La Carthago Dilecta Est/Tunisie Sailing Week 2024, arrivata alla 26ma Edizione, è una delle più importanti Regate d'altura del Mediterraneo sia dal punto di vista velico sportivo che da quello mediatico

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci