giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

KITE

Pianosi argento al Formula Kite 2024 World Championships

pianosi argento al formula kite 2024 world championships
redazione

Sesto giorno, nelle acque di Hyères, per i Campionati del Mondo di Formula Kite: oggi in programma le Medal Series. La giornata, con vento intorno ai 12/13 nodi, ha visto disputare le Medal Series che hanno portato all’Italia un ottimo argento con Riccardo Pianosi.

La giornata, come al solito avvincente per la dinamica della Medal Series si apre con le Semi finali maschili dove in quella A era presente Lorenzo Boschetti. La prima prova mischia le carte perché viene vinta dallo sloveno Vodisek, poi nella seconda è Boschetti a imporsi e trovare il “pareggio” su Mazella. Purtroppo l’italiano incappa in un UFD nella terza prova vinta proprio dal francese che così accede alla finale.

Il finale parte subito forte Pianosi, seguito da Mazella, terzo Maeder. Uno scontro però tra l’italiano e il francese spiana la strada al singaporiano che chiude subito il discorso aggiudicandosi il terzo punto utile per vincere. Pianosi conquista così il secondo posto, l’austriaco Bontus è terzo.

Queste le parole del DT Marchesini: “Ancora una conferma importante da parte del settore Maschile Kite, che in questo Mondiale ha dimostrato una solidità in termini di prestazione molto interessante. Cogliamo un Argento significativo con Riccardo Pianosi in una finale in cui l’entrata del Francese mure a sinistra sul nostro rider ci ha di fatto precluso la corsa per l’Oro; in ogni modo si tratta sempre di un Argento Mondiale a 68 giorni dalle Olimpiadi; molto buono anche i sesto posto finale di Lorenzo Boschetti. Bravi entrambi i nostri ragazzi a mantenere per tutta la settimana un livello di concentrazione molto alto. Il dodicesimo di Maggie Pescetto nel Femminile rappresenta un piccolo passo incerto da analizzare bene; non ci preoccupa molto, ma si tratta sempre di segnali da valutare con attenzione. Il Tecnico Vannucci ha ben presente quali siano i nostri obiettivi e sta lavorando bene con tutti i ragazzi per poterli raggiungere nei prossimi due mesi.”

Nella categoria femminile tutto semplice per la francese Nolot che vince subito l’oro. Nei quattro posti in finale predominio francese con tre atlete ma per il secondo posto la spunta la britannica Albridge, terza la francese Kampman.

Questo campionato ha rappresentato non solo una competizione di altissimo livello a poco più di due mesi dall’inizio dei Giochi Olimpici, ma anche un’importante vetrina per la crescente popolarità dello sport del kite a livello globale.

Riccardo Pianosi: “Sono davvero felice. Si conclude una settimana molto intensa con una medaglia d’argento che mi riempie di ottimismo in vista delle prossime Olimpiadi. Ho lavorato bene e centrato un obiettivo nel quale ho sempre creduto fin dal primo giorno. Oggi buona giornata, peccato non avere trovato la vittoria in finale anche se ero partito molto bene, ma il secondo posto difeso ieri mi ha permesso di raggiungere comunque questo argento Mondiale. Adesso il pensiero è subito rivolto ai Giochi e al lavoro intenso che mi aspetta per perfezionare e migliorare quei particolari nei quali so di dover crescere. Questi risultati sono il frutto di un meticoloso lavoro che sto svolgendo, e ringrazio per questo la Federazione, il DT Marchesini e il mio Tecnico Vannucci oltre ovviamente al mio circolo Marina Militare.”



19/05/2024 17:33:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci