martedí, 20 febbraio 2024

OPTIMIST

Optimist: chiusa a Monfalcone la IV tappa del Trofeo Kinder

optimist chiusa monfalcone la iv tappa del trofeo kinder
redazione

L’arrivo tardivo del vento ha rimandato l'orario di partenza dell’ultima giornata di regate della quarta tappa del Trofeo Optimist Kinder Joy of Moving e i 327 atleti in gara sono potuti scendere in acqua nel primo pomeriggio, dopo una mattina passata a terra tutti insieme. Due le prove portate a termine dalla divisione A, mentre la divisione B ha potuto svolgerne solo una a causa del tempo limite stabilito dal bando di regata.

 

Le condizioni sono state tutt’altro rispetto a quello che ci si aspettava: anche oggi il vento ha soffiato leggero da 190 gradi, con intensità attorno ai 6-7 nodi. In totale sono state fatte quattro prove per la divisione A e tre prove per la divisione B, per la quale la quarta tappa si chiude quindi con nessuno scarto, e uno scarto per la divisione A.

 

La Classifica Overall della Divisione A vede il podio occupato da Artur Brighenti del Centro Nautico Bardolino, a un solo punto di distacco lo segue Martino Paone Mittner del Centro Nautico Bardolino e si posiziona al terzo posto Maria Luisa Silvestri del Rvcc Savoia, nonché prima femmina. Il quarto classificato è Mattia Di Martino della Società Velica di Barcola e Grignano, seguito da Anna Chiara Merlo della Lni Mandello Del Lario.

Sempre nella Divisione A, le prime cinque femmine classificate sono Maria Luisa Silvestri del Rvcc Savoia, Anna Chiara Merlo della Lni Mandello Del Lario, seguite da Gaia Zinali del Cv Antignano, Irene Faini del Centro Nautico Bardolino e chiude in quinta posizione l’ucraina Olha Lubianska.

 

l migliori atleti del 2012 e 2014 sono rispettivamente Mattia Cesare Valentini del Cv Torre Del Lago Puccini e Matteo Faraoni della LNI Ostia.

 

Vince invece la classifica della Divisione B l’ucraino Roman Vyevenko, seguito in seconda posizione il turco Emir Tombuloglu e al terzo posto e primo italiano Marco De Niccolò del Circolo Della Vela Bari.

Le prime tre femmine della Divisione B sono invece l’ucraina Ahnieshka Madonich, in seconda posizione Alexandra Youji Wang Liu e arriva terza e prima italiana Annalie Meoni della Fraglia della Vela Malcesine.

 

“Nel complesso abbiamo fatto il possibile, sfruttando le poche ore di vento che abbiamo avuto a disposizione - ha commentato il tecnico AICO Marcello Meringolo – la classifica della divisione A è molto interessante, abbiamo tutti i migliori italiani nei primi posti. È stato sicuramente un gran bel allenamento per gli atleti in vista dei campionati italiani ed europeo a squadre per chi ci andrà.”

 

Al termine della giornata, in attesa della cerimonia di premiazione, i ragazzi sono stati intrattenuti a terra con entusiasmanti simulazioni di Formula 1 e di tiro con l'arco. L’organizzazione ha sfruttato al massimo l'ampia estensione del circolo ospitante, sfruttando i numerosi spazi disponibili. Nonostante il ridotto numero di regate in acqua, a terra tutto ha funzionato con precisione, regalando un'esperienza indimenticabile ai giovani partecipanti. I bambini hanno infatti vissuto momenti entusiasmanti, abbracciando il valore fondamentale delle tappe Kinder: il divertimento e l'opportunità di condividere momenti di amicizia tra piccoli velisti. 

 

 


31/07/2023 10:26:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sospetto di frode per un routing nell'ultimo Vendée Globe

Secondo la stampa francese, dopo aver ricevuto degli screenshot anonimi, la Federazione Francese ha aperto un'indagine per sospetto di routing vietato e ha dato mandato ad una giuria di analizzare la veridicità dei fatti

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Invernale Bari: un vento variabile complica la giornata

Dopo tre prove in due giornate “Morgana” guida la classifica altura overall. “Folle Volo Racing” primo tra i minialtura dopo quattro prove in due giornate

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

The Ocean Race Europe 2025 partirà da Kiel, in Germania

Gli organizzatori di The Ocean Race hanno confermato che Kiel.Sailing.City ospiterà la partenza di The Ocean Race Europe durante una conferenza stampa tenutasi a Kiel mercoledì mattina. La partenza dell'evento è in programma per il 10 agosto 2025

Francesca Clapcich sarà la skipper di UpWind by MerConcept

L’UpWind by MerConcept, un team tutto al femminile parteciperà al circuito di multiscafi Ocean Fifty 2024, offrendo a un gruppo internazionale di atlete l'opportunità di competere ai più alti livelli della vela oceanica

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h recupera più di 1100 miglia

Charles Caudrelier, ancora in testa con un sostanzioso margine, è penalizzato dalla bonaccia al largo del Brasile, ma da questa sera dovrebbe ritrovare un po' di vento

Ocean Globe Race: Line Honours a Punta del Este per Pen Duick VI

Marie Tabarly: "E sì, ci sono momenti in cui ti senti piuttosto piccolo, specialmente sulla cima di un'onda alta da 7 a 10 metri, guardando l'immensità dell'oceano". Un pensiero anche per Translated9 costretto al ritiro

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci