sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ocean globe race    barcolana    regate    ilca 4    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

J24

Nel week end a Salerno la seconda tappa 2024 del Circuito Nazionale J24

Dopo la manche d’apertura disputata lo scorso fine settimana nelle acque antistanti il porto di Anzio e vinta dal J24 della Marina Militare, pluricampione italiano e vice campione del Mondo in carica, Ita 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno, il Circuito Nazionale J24 proseguirà questo week end, sabato 23 e domenica 24 marzo, a Salerno con la Regata Nazionale - Memorial Biagio Manganelli organizzata dalla locale sezione della Lega Navale Italiana e dal Capo Flotta di Agropoli Giuseppe Manganelli con il patrocinio del Comune di Salerno e valida come seconda tappa del Circuito che, dopo dieci appuntamenti da marzo a novembre nelle più belle località italiane, assegnerà il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo -al primo classificato senza scarti- e il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore il cui punteggio è calcolato sulle migliori quattro prove disputate.
Il Bando di regata, le IdR e i comunicati ufficiali sono pubblicati sull’Albo Ufficiale dei Comunicati al link: https://www.racingrulesofsailing.org/documents/8182/event?name=tappa-circuito-nazionale- classe-j24-memorial-biagio-manganelli
Dopo le due giornate dedicate al perfezionamento delle iscrizioni (domani venerdì 22 marzo dalle ore 15 alle 19:30 e sabato dalle ore 8:30 alle ore 10), il programma della tappa J24 salernitana prevede per sabato alle ore 10 la cerimonia di apertura e lo skipper meeting e alle ore 12 il segnale di avviso della prima prova di giornata.
Sono previste complessivamente un massimo di regate con percorso un bastone con arrivo a poppavia della Barca Comitato che verrà descritto in dettaglio nelle IdR e non ne potranno essere disputate più di tre al giorno. La manifestazione sarà valida anche con una sola prova. Dalla quinta sarà possibile applicare uno scarto.
Nella serata di sabato (ore 20), per tutti i concorrenti e i loro accompagnatori, è prevista la cena conviviale a buffet che lo scorso anno aveva riscosso una grande successo.
Domenica, al termine delle regate, si svolgerà la premiazione e saranno premiate i primi tre equipaggi classificati e ad ogni imbarcazione partecipante verranno consegnati dei gadgets ricordo.
Lo scorso anno, con quattro vittorie sulle quattro entusiasmanti prove disputate (in alcuni momenti il vento aveva toccato i 25/30 nodi), era stato il J24 Ita 427 Jebedee del Capo Flotta pugliese Nino Soriano (impegnato a bordo nel ruolo di tailer e in equipaggio con Elena Piccolo come centrale e i giovani Remo Soriano al timone, Andrea Camporeale all’albero e Alessandro Favia a prua, tutti tra i 15 e 20 anni) ad imporsi nelle acque salernitane alla Regata Nazionale Memorial Biagio Manganelli 2023.
Tanto era stato l’entusiasmo e l’impegno profuso nell’organizzare questa manifestazione -voluta anche per ricordare il velista 16enne grande appassionato di vela, innamorato del suo J24 e delle sue prestazioni, purtroppo scomparso prematuramente in un incidente in mare- che aveva confermato ulteriormente l’ospitalità e l’organizzazione dalla sezione di Salerno della Lega Navale Italiana e della Flotta J24 di Agropoli. E sicuramente anche quest’anno sarà così!
Appuntamento quindi a Salerno, sabato e domenica con la Regata Nazionale J24 Memorial Biagio Manganelli 2024.


21/03/2024 21:08:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci