martedí, 23 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ufo22    swan    class 40    niji 40    regate    melges 24    america's cup    interviste    guardia costiera    turismo    trofeo princesa sofia    cnsm    la duecento    foiling    il moro di venezia    vela paralimpica    confindustria nautica   

ROMA X DUE

Meno di due settimane alla "Garmin Marine Roma per 2": il programma completo

meno di due settimane alla quot garmin marine roma per quot il programma completo
Roberto Imbastaro

Poco meno di due settimane alla partenza della trentesima edizione della "Garmin Marine Roma per 2" e a Riva di Traiano cresce l’attesa per le 36 barche iscritte che taglieranno la linea di partenza alle 12:00 del 15 aprile p.v.
La Class 40 sarà presente anche quest’anno alla "Roma per 2" valida come prima prova del Mediterranean Trophy. Non ci sarà alla partenza il presidente di classe Kito de Pavant, che ha venduto il suo Class 40 Reforest'Action ma ha affidato il trofeo challenge in suo possesso nelle mani di Michel Cohen (vincitore in solitario nel 2019) , che lo sta trasferendo con la sua barca a Riva. Kito promette di essere comunque presente alla premiazione per consegnare il trofeo al vincitore.
Ci sarà invece, anche lui reduce da un Route du Rhum impegnativa e sfortunata, Ivica Kostelić con il suo Class 40 ACI 40 con bandiera croata. Ivica è un olimpionico e uno sportivo di fama mondiale. Non nella vela bensì nello sci, dove ha vinto il mondiale di Sankt Moritz in Slalom Speciale nel 2003 e ben quattro argenti olimpici, oltre ad un argento ed un bronzo sempre ai mondiali, e sei Coppe del Mondo tra il 2002 e il 2012. In barca con lui ci sarà il suo abituale ed espertissimo co-skipper Darko Prižmić.
In acqua ci saranno anche i francesi Xavier Broers e Matthieu Foulquier con Sotraplant/Trs e, su Blue Planet battente bandiera tedesca, Christian Kerl e Luis Brito. Un altro Class 40 tedesco sarà alla partenza, ma fuori dalle classifiche di classe, il Pogo 40 Tante Anni di Konrad Schwingenstein. Tra i “per tutti” da tenere d’occhio l’Hanse 575 Intotheblue di Marco Andrea Pileri, il Solaris 55 Maria Sofia di Ernesto Moraggi, e Timeriesci, il Comet 45S di Luca Lualdi.   
Il Porto Turistico di Riva di Traiano è pronto, come ogni anno, ad ospitare le barche che correranno la regata e dal 10 aprile (e fino al 24 aprile) metterà a disposizione dei regatanti i propri ormeggi ai “transiti”. Dal 12 aprile al 22 aprile sarà pienamente operativa in loco la segreteria del Circolo Nautico Riva di Traiano in Piazzetta del Marinai, con orari dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00.
Il 13 e 14 aprile (orari 10:30/13:00 e 15:00/18:00) gli equipaggi potranno accedere alla Sala Media per le Foto Team, mentre il ritiro del gadget e delle bandiere potrà essere effettuato negli stessi giorni negli orari di apertura del CNRT.  
Il 14 aprile alle ore 10:30, nello spazio prospiciente a Traiana Nautica 91, si terrà il corso sulla sicurezza, aperto a tutti i partecipanti, ma con l’obbligo di presenza per almeno due persone  di equipaggio per le barche iscritte alla Riva per 2 ed alla Riva per Tutti. Il ritiro del tracker avverrà il 14 aprile, giorno precedente la partenza, dalle ore 14:00 alle ore 19:00 presso il CNRT.
Il briefing tecnico, con le istruzioni per la partenza ed gli aggiornamenti meteo, sarà effettuato c/o lo Sporting Club Riva di Traiano alle ore 17:00 del 14 aprile alla presenza di Pasquale De Gregorio, tra gli ideatori della regata e skipper al Vendée Globe.
Le previsioni e gli aggiornamenti meteo nel corso della regata saranno anche quest'anno affidati ad Andrea Boscolo, esperto analista e Weather Strategist per team di America's Cup e nazionali olimpiche.  
 

 


01/04/2023 15:20:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

Alinghi Red Bull Racing: l'America's Cup è un lavoro di squadra

Alinghi Red Bull Racing ha presentato ufficialmente BoatOne, l’AC75 con il quale parteciperà alle regate di selezione per la 37ma America’s Cup. Si sono esibiti gli artisti acrobati Castellers che hanno realizzato una spettacolare torre umana

Marina Genova, dal 17 al 19 maggio 2024 il 2° Classic Boat Show

Dal 17 al 19 maggio il porto turistico internazionale Marina Genova ospiterà la seconda edizione del Classic Boat Show, il Salone dedicato alla marineria tradizionale che si svolgerà in contemporanea a Yacht & Garden

2.4mR, Jesolo: con fatica ma la spunta Antonio Squizzato

Il campione italiano in carica Antonio Squizzato non ha avuto vita facile in acqua, incalzato dall’atleta svizzero Urs Infanger, conquistando alla fine la vittoria con quattro primi e due secondi posti

Viareggio: Bonanno e Serravalle vincono il Campionato di Flotte Star 2024

A Viareggio si è concluso dopo quattro tappe la manifestazione proposta dalla Società Velica Viareggina. Le prime due prove del Campionato di Primavera Finn sono invece state vinte da Stefano Giaconi e da Italo Bertacca

Scatta domani da Trieste la stagione europea 2024 della classe Melges 24

26 i team iscritti a questo appuntamento in rappresentanza di 9 Nazioni (Germania, Gran Bretagna, Slovenia, Croazia, Danimarca, Svizzera, Austria, Ungheria, Italia)

La vela è business...parola di Palma di Maiorca!

Secondo l'Associazione Hoteliers Playa de Palma, durante il Trofeo Princesa Sofia c'è stato un tasso di occupazione del 68% nei 85 hotel operativi nella zona, il 75% dell'organizzazione alberghiera che comprende 114 strutture con quasi 34.000 posti letto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci