sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ocean globe race    barcolana    regate    ilca 4    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

CAMPIONATI INVERNALI

Con il vento da Sud "Più Vela per Tutti" chiude in bellezza

con il vento da sud quot pi 249 vela per tutti quot chiude in bellezza
Ada Martella (comunicato stampa)

Con un forte vento di Scirocco, si è conclusa ieri la quindicesima edizione del campionato invernale ‘Più Vela per Tutti’. La decima e ultima regata è stata davvero impegnativa, poiché il vento rafficato da Sud Sud-Ovest si è attestato sui 18/20 nodi con mare formato, condizione non facile da affrontare per le circa 20 miglia del percorso, ossia la lunga verso la meda da girare di Otranto, il chè ha comportato molte assenze e diversi ritiri nella la flotta PVPT. E della flotta, il più veloce è stato il Comet 45 Sacripante (Categoria A Regata), che partito come un fulmine è rimasto in solitaria sino alla linea d’arrivo, tagliandola con circa un’ora di anticipo rispetto al resto delle barche, ma non abbastanza per ottenere il miglior tempo in compensato della giornata che spetta al j24 Il Gabbiere della Categoria B (Mini Altura). Nelle altre Categorie, ottima anche la prestazione del Ro 400 Gregory (C Vele Tranquille) che ha capeggiato la flotta per tutto il bordo di bolina sino ad Otranto, ma penalizzato nel bordo di poppa per avere solo vele bianche come indica la Categoria di appartenenza. Mentre, unico in mare a rappresentanza della Categoria D Crociera, è stato il Finnfire 33 Cava. Nella Classe j24, il primo posto se l’è aggiudicato Il Gabbiere.

Ma ecco il Podio, i vincitori dell’edizione PVPT 2023-24 per ciascuna Categoria. Il Comet 45 Sacripante nella A (Regata). Nella B (Mini Altura), il Platu 25 El Niño, la cui prestazione è stata la migliore del campionato. Nella C (Vele Tranquille), troviamo il Ro 400 Gregory che ha invece ottenuto il miglior punteggio del campionato. Nella Categoria D (Crociera), vince Mariposa, mentre nella E (Mini Crociera) è Arancionissimo a salire sul primo gradino del podio, forte anche del secondo miglior punteggio di tutta la flotta PVPT. A vincere nella Classe j24 è Pulsarino.  

“Con questa ultima giornata così tecnicamente impegnativa per la flotta PVPT, è il momento di esprimere tutta la nostra soddisfazione per questa quindicesima edizione del campionato - dice Francesco Mazzotta, presidente della Lega Navale di San Foca, padrona di casa – e di rimarcare la bravura di Donato Sansò e Marco Chiurazzi, nella doppia veste di organizzatori e regatanti, così come i posa boa della Lega navale, il direttore di regata Adolfo Mellone, l’ideatore del Rating Salentino Mario Marinazzo, il CSI di Lecce e il Marina di San Foca per il supporto offerto. Ora possiamo festeggiare i vincitori assieme a tutti i velisti che hanno partecipato numerosi e con gran spirito sportivo! La Premiazione è prevista per il 18 del mese prossimo, certi di ritrovarci in mare al più presto”. 

 

PODIO della XV ediz. PIÙ VELA PER TUTTI per Categoria e Classe 

 

Categoria A (Regata)

1    Sacripante (Comet 45) punti 11

2    Vento dell’Est (X 35) punti 14

3    Idrusa 47 (One Off) punti 19

 

Categoria B (Mini Altura)

1.   El Niño (Platu 25) punti 12

2.   Pulsarino (j24) punti 18

3.   W Il Gabbiere punti 21

 

Categoria C (Vele Tranquille)

1.   Gregory (Ro 400) punti 9

2.   Ladies First (First 38) punti 15

3.   Tara (Hurley 800) punti 2

 

 

Categoria D (Crociera)

1.   Mariposa (Bavaria 33) punti 11

2.   Cava (Finnfire 33) punti 13      

3.   Spitfire (Oceanis 321) punti 19

 

Categoria E (Mini Crociera)

1.   Arancionissimo (Dufour T7) punti 10

2.   Bellamoi (EC 21) punti 14

3.   Siamotanti (Show 24) punti 18

 

Classe j24

1    Pulsarino punti 13

2    W Il Gabbiere punti 16

3    Il Gabbiere punti 17

 

 


25/03/2024 11:41:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci