lunedí, 24 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    5.5 metre    este 24    vele d'epoca    yacht club costa smeralda    j class    vela    swan    mini 6.50    alinghi red bull racing    america's cup    libri    convegni    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week   

CNSM

Caorle, partita "La Ottanta"

caorle partita quot la ottanta quot
redazione

La nona edizione de La Ottanta, regata costiera targata Circolo Nautico Santa Margherita, ha offerto oggi sabato 1 aprile un insolito e colorato spettacolo lungo il litorale di Caorle, con il golfo punteggiato di gennaker e spinnaker per l’avvio della stagione offshore adriatica.

 

Il primo appuntamento del Trofeo Caorle X2 XTutti, percorso di vela d’altura che da aprile ad ottobre consente agli equipaggi di misurarsi con quattro regate di diversa difficoltà, non ha deluso le aspettative, consegnando ai partecipanti condizioni meteo marine ideali alla partenza: vento di tramontana intorno ai sei nodi, cielo terso e aria frizzante.

 

La Ottanta 2023, inserita tra le regate di interesse nazionale della Federazione Italiana Vela e nel calendario UVAI, ha visto al via 61 iscritti nelle categorie X2 e XTutti, impegnati nel percorso Caorle-Grado-Boa Paloma-Pirano (SLO) e ritorno.

 

Allo start dato regolarmente alle ore 9.00 dalla presidente del Comitato di Regata Belinda Maniero, il Farr 40 Irina del ravennate Maurizio Guglielmo ha preso subito il comando della flotta ed è stato la prima imbarcazione assoluta e XTutti a passare il cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo.

A poche lunghezze da Irina, scafi con performance simili come Overwind, Farr 40 di Francesco Rigon, Mecube Gruppo Hera Est, Farr 400 di Stefano Novello, Volavola Endeavour, Millenium 40 di Guido Perazzetta e Farraway, Farr 40 di Alessandro Fiori, si daranno battaglia lungo tutto il percorso. Buona partenza anche per Take Five Jr, IY998 di Roberto Distefano e per Matrix, Farr 30 di Carla Rigon.

 

Il primo passaggio al cancello della categoria X2 in terza posizione assoluta è stato appannaggio di una coppia molto affiatata, Mauro e Giovanni Trevisan su Hauraki, Millenium 40 ottimizzato per le regate in doppio, con alle spalle Tokio J99 di Massimo Minozzi-Fabio Schaffer, Luna per Te Millenium 40 Roberto Volpato-Fabio Belleri e Yak2 Damm 35 di Maurizio Gallo-Giulia Biasio.

Nella categoria Mini650 ottima partenza per Nessuno di Franco Deganutti, in coppia con la velista-blogger Elisabetta Maffei.

 

Le previsioni per le prossime ore, elaborate dal meteorologo ufficiale Andrea Boscolo, parlano di una regata da interpretare lungo il percorso con possibile ingresso dello scirocco nel pomeriggio di oggi, che potrebbe girare in bora nella nottata.

I primi arrivi sono attesi nella tarda serata di oggi, sabato 1 aprile. 

La regata si concluderà ufficialmente alle ore 14.00 di domani domenica 2 aprile, la cerimonia di premiazione si terrà sabato 27 maggio in Piazza Matteotti a Caorle in occasione del Briefing de La Cinquecento Trofeo Pellegrini.

 

La Ottanta è la prima delle regate che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti, che include anche  La Duecento (29 aprile-1 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (28 maggio-3 giugno) e La Cinquanta (21-22 ottobre).

 

Il Trofeo Caorle X2 XTutti 2023 è organizzato dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Comune

di Caorle e Darsena dell’Orologio che offrirà gli ormeggi, con la possibilità di contare anche sull’ospitalità di Marina Sant’Andrea per le imbarcazioni con pescaggio superiore ai 3 metri.

Official Time Keeper 2023 è Venezianico, giovane maison italiana che realizza segnatempo iconici, combinando i migliori know-how dei principali distretti manifatturieri di tutto il mondo. 

Technical Partner 2023 sono Trim per le previsioni meteo, Cantina Colli del Soligo, produttrice di pregiati vini, Wind Design veleria e Dial Bevande.

 


01/04/2023 15:47:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Alghero la Swan Sardinia Challenge

Un'altra prima per The Nations League, che torna in Sardegna per testare le acque di Alghero con ClubSwan 36 e ClubSwan 50.

Daniel Ricciardo e Marc Márquez si sfidano sugli AC40 di Alinghi Red Bull Racing

I campioni di motorsport Daniel Ricciardo e Marc Márquez per un giorno lasciano la pista per il mare e salgono a bordo per un confronto ad alta velocità a Barcellona con il team di America’s Cup Alinghi Red Bull Racing

Classe Mini 6.50 Italia: conclusa l’Academy Mini 650

La settimana è trascorsa all’insegna del divertimento,della voglia di imparare e di tanta curiosità,per queste ’mini barchette’ capaci di attraversare l’oceano

Il maxi yacht Phantom al debutto sui campi di regata dell’Alto Adriatico

Il Cuthbertson & Cassian 66’ Phantom, celebre one off di oltre 20 metri dalle linee classiche costruito in Canada nel 1973, approda nel golfo di Trieste per un programma triennale di regate in cui i giovani saranno protagonisti

A Porto Cervo ritorna la Grand Soleil Cup

L’evento al via oggi a Porto Cervo, l’ultima edizione in Costa Smeralda si tenne nel 2007

Un'estate di sport inclusivo a Lignano Sabbiadoro

Sea4All by Tiliaventum asd è sempre vivere il mare a Lignano Sabbiadoro per tutti: vela, escursioni, navigazioni, team inclusivi nelle regate, pesca, immerisioni, sup e tanto altro senza barriere fisiche, mentali e economiche (=gratuite per i fruitori)

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Trofeo Principato di Monaco, undici anni di vela d’epoca a Venezia

Le Signore del Mare tornano nella Serenissima con il Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna Coppa BNL BNP Paribas Wealth Management, Aon Special Award

A Torbole conclusi i Campionati Europei Windsurfer

Nove prove di course race, uno slalom, una long distance hanno decretato i podi di categoria e disciplina

Grand Soleil senza fortuna: il maestrale ferma la loro veleggiata

A Porto Cervo il troppo vento non consente di disputare la veleggiata che, dopo molti anni, riuniva i Grand Soleil giunti da tutta Italia. Per gli equipaggi l'ottima consolazione della Cena di Gala sulla terrazza panoramica dello YCCS

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci