martedí, 13 aprile 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    giraglia    regate    roma x due    swan 36    confindustria nautica    windsurf    cnsm    ambiente    mini 6.50   

PERSICO 69F

Young Azzurra: esordio con vittoria nella Persico 69F Cup

young azzurra esordio con vittoria nella persico 69f cup
redazione

È bastata una prova (vinta) a Young Azzurra per suggellare la vittoria dell’ITAS Assicurazioni Grand Prix 2.2 della Persico 69F Cup. In una Malcesine avara di vento - condizione assolutamente inedita - lo scafo con equipaggio Under 25 composto da Ettore Botticini, Federico Colaninno, Francesca Bergamo ed Erica Ratti e armato dallo Yacht Club Costa Smeralda ha esordito battendo giovani ed esperti, e mettendo subito in chiaro il potenziale di un equipaggio maturo, concentrato e allenato: “Siamo soddisfatti - ha dichiarato Botticini - come ho già avuto modo di sottolineare, ci siamo allenati molto ma da soli, e in questo evento abbiamo provato l’effetto che fa essere nella mischia. I nostri equilibri, il nostro training funziona e questa è l’ottima notiziaAbbiamo raccolto i frutti dell'allenamento svolto nell'ultimo periodo questa vittoria è la conferma del buon lavoro svolto con il nostro coach Enrico Zennaro. Ci mancava il confronto con gli altri team e siamo davvero lieti della nostra curva di apprendimento".

Assieme allo skipper Ettore Botticini, a bordo di Young Azzurra hanno regatato il neo campione italiano Finn, confermato ufficialmente come membro del team, Federico Colaninno nel ruolo di flight controller, mentre alla randa si sono alternate Francesca Bergamo ed Erica Ratti, entrambe sotto osservazione. Per Francesca si è trattato del secondo evento con Young Azzurra, mentre per Erica è stata la prima esperienza

Il team sarà già in gara anche nella prossima tappa, nel Gran Prix 3.1 in programma sempre a Malcesine, sperando in condizioni di vento più tipiche del Garda.

La seconda piazza dell’ITAS Assicurazioni Grand Prix va invece a FlyingNikka 47, alla ricerca di punti importanti per la classifica di circuito, terzo posto invece per RHKYC Team Agiplast, i ragazzi di Hong Kong che dopo una lunga permanenza in Italia per allenarsi e regatare in Persico 69F si preparano a fare la valigia e rientrare in patria, dove troveranno il loro monotipo già pronto ad accoglierli per ulteriori sessioni di allenamento e l’obiettivo di ritrovarsi nel circuito 2021. Chiudono la classifica di tappa FlyingNikka 74 e FP Sailing. 

Lorenzo Bressani, fly controller del FlyingNikka 47, si lascia andare a una dichiarazione d’amore nei confronti di questa barca: “Stiamo assistendo a un grande successo - commenta - e credo che tutti gli armatori e tutti i velisti giovani dovrebbero provare il foiling e il Persico 69F in particolare. È una barca che grazie alla messa a punto da parte degli organizzatori è facile da portare, esalta la velocità, ti sfida a imparare a regolare le appendici. A ogni tappa vediamo nuovi armatori e nuovi ragazzi nel circuito, è un segnale forte e interessante, tutti dovrebbero provare a volare sull’acqua”.

 

CLASSIFICA FINALE
 

1 - YOUNG AZZURRA - 49 PT
Ettore Botticini, Federico Colaninno, Erica Ratti, Francesca Bergamo

2 - FLYING NIKKA 47 - 35 PT
Roberto Lacorte, Lorenzo Bressani, Enrico Zennaro, Ruggero Tita, Simone Salvà

3 - RHKYC TEAM AGIPLAST - 31 PT
Calum Gregor, Maria Cantero, Nicolai Jacobsen

4 - FLYING NIKKA 74 - 25,5 PT
Alessio Razeto, Lorenzo De Felice, Andrea Fornaro

5 - FP.SAILING - 15,0
Alessandro Caldari, Giacomo Bandini, Lorenzo Franceschini

 


24/09/2020 19:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Turbo" Cookson, Kuka 3 verso Lipari

Il Cookson 50 di Franco Niggeler guida la flotta contrastato unicamente dallo Swan 42 Scheggia di Nino Merola e Alberto Bona. Nella "per 2" match race tra Libertine e Mia. Gianluca Lamaro in testa nella "Riva"

Caorle: il profumo di vela torna con "La Ottanta" vinta da Hagar V

92 barche al via. Hagar V di Gregor Stimpfl Line Honour XTutti, Hauraki di Trevisan/Trevisan Line Honour X2

Mare mosso e scirocco: partirà forte la "Roma per 2"

Sono 45 le barche iscritte alla Roma per 1/2/Tutti ed alla Riva per Tutti. Partenza maschia il 10 aprile, con onda, mare molto mosso e uno scirocco che dovrebbe sfiorare i 18 nodi

Mini 6.50: partenza del Grand Prix d’Italie rinviata al 13 aprile

Iscritte 20 barche, presenti alcuni degli italiani che puntano alla Mini Transat 2021. Percorso di quasi 500 miglia che gira intorno alla Corsica e a Giannutri (percorso da rivedere)

Ambrogio fa il Figaro

Ambrogio Beccaria navigherà in doppio con il francese Achille Nebout, a bordo di Figaro 62 Primeo Energie – Amarris. I due partiranno per la prima regata della stagione Figaro 3, la seconda edizione della Sardinha Cup (dal 7 al 17 aprile)

Lo Sposalizio del Mare, un evento per tuffarsi nella Cervia del 1400

Un rito antico e suggestivo che rivive a Cervia con i costumi storici realizzati da sartorie teatrali di Bologna e Venezia con il supporto di un fondo del MIBACT

Roma per 2: Kuka 3 e Libertine mostrano subito i muscoli

Il Cookson 50 di Franco Niggeler e il Comet 45S di Marco Paolucci sono subito in testa rispettivamente nella "per tutti" e nella "per 2". Gianluca Lamaro con il J 99 Palinuro parte bene nella "Riva"

Fincantieri: Vard realizzerà 3 Service Operation Vessel

La controllata di Fincantieri si rafforza nel promettente segmento dell’eolico offshore

Gianluca Lamaro vince la "Riva per Tutti"

Il J99 Palinuro ha conquistato la Line Honours della Riva per Tutti. Corsa dura per il meteo e vinta grazie ad accorte scelte tattiche

Yacht Club Lignano: si riparte con Laser e altura

La macchina organizzativa, a pieno ritmo per l'appuntamento Laser dell'11 aprile, è già proiettata per la regata d’altura, del 23 al 25 aprile la regata dei Due Golfi-Memorial Burgato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci