venerdí, 23 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    altura    vela olimpica    tp52    press    optimist    fraglia vela riva    mascalzone latino    regate    rs feva    swan    52 super series    alcatel j/70    azzurra    suzuki    vela paralimpica    nautica   

SALONE NAUTICO

Yamaha e Cantieri Capelli protagonisti al 56° Salone Nautico Internazionale di Genova

Yamaha e Cantieri Capelli protagonisti della 56° edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova in programma dal 20 a 25 settembre 2016. Oltre alle novità della line-up di barche e gommoni, il cantiere cremonese e la casa di Iwata hanno “confezionato” una speciale promozione per tutti i clienti interessati a personalizzare e a rendere ancora più unico e distintivo il proprio battello.
Per tutta la durata del Salone e fino al 15 ottobre, sarà possibile, infatti, ordinare un gommone Capelli e scegliere la personalizzazione dei colori e dei materiali dei tubolare e delle cuscinerie e della cromia della vetroresina usufruendo di una promozione che prevede una riduzione del 50% rispetto al listino pubblico custom.
Cantieri Capelli, presso lo stand situato nel Padiglione B terreno, esporrà per la prima volta il nuovo battello da 12mt TEMPEST 40 che arricchisce la gamma “Top Line” della linea ribs e il restyling dell’open CAP 21.5 WA della linea boat, in package con i motori fuoribordo Yamaha e distribuiti dalla rete di concessionari ufficiali Capelli Point.
In acqua, presso la darsena antistante al padiglione genovese, sarà possibile testare numerosi battelli ed imbarcazioni motorizzati Yamaha, come appunto il nuovissimo TEMPEST 40 (con coppia di F350 AETU), TEMPEST 1000 WA (con doppia motorizzazione F300 BETX), TEMPEST 850 WA (con due F225 FETX), TEMPEST 44 (con triplo F350 AETX/AETU) e il fisherman OSIA 315 (con doppio F250).

-

NUOVO TEMPEST 40 BY CANTIERI CAPELLI

Dopo il grande successo riscontrato con il TEMPEST 44, Cantieri Capelli ha pensato di realizzare un nuovo battello da 12 mt che va ad arricchire la gamma “Top Line” esistente. Il TEMPEST 40 rappresenta la naturale evoluzione dell’ormai conosciuto e blasonato TEMPEST 44, un nuovo maxi rib dal profilo slanciato e accattivante, realizzato dal dipartimento progettazione di Cantieri Capelli. Interamente costruito presso il cantiere di Spinadesco (CR), la chiglia laminata con la tecnica dell’infusione presenta una carena a V profonda in grado di garantire grande stabilità e ottime prestazioni. La coperta punta su un layout classico caratterizzato da un pozzetto ben organizzato con divano a “C” e tavolo in teak e da un ampio prendisole di poppa di 2 mt x 1,70 mt perfetto per il relax. Quest’ultimo nasconde un grande gavone di stivaggio dove trovano collocazione il serbatoio dell’acqua STD (lt 140 circa), il boiler (opt lt 25), il serbatoio acque nere di serie e le batterie servizi e motori. Il serbatoio benzina (lt 660 circa) è invece posizionato sotto al piano del calpestio. Di serie troviamo il roll bar in vetroresina, studiato per meglio definire le linee di coperta e perfetto per accogliere l’opzione del doppio tendalino. Di serie anche la doccia esterna e le luci di cortesia disposte sul ponte. Decisamente confortevole la seduta di driver e co-driver con meccanismo flip up in grado di permettere la guida in piedi o comodamente seduti. Sotto al coperchio della panca guida, verso poppa, troviamo un pratico lavello ed un fuoco e, appena sotto, un frigorifero a cassetto STD (lt.65). Completa l’allestimento del blocco seduta, un doppio porta bicchieri in plexiglass posizionato sui lati. La console resta un importante elemento di design, la plancia di comando dalle linee pulite ed essenziali, proposta nelle colorazione antracite, è studiata per accogliere la strumentazione di bordo. Il parabrezza, avvolgente e protettivo, è incorniciato da un tientibene utile per muoversi in sicurezza lungo il ponte. Il gradino posto sui lati della console permette di accedere alla zona di prua, che si risolve in un grande prendisole di 2,5 mt lunghezza, ideale per godersi piacevoli giornate all’aria aperta. La delfiniera in VTR con verricello elettrico di serie completa gli allestimenti della coperta. La porta in plexiglass al lato della plancia di comando dà accesso alla cabina, un confortevole open space che raggiunge un’altezza massima di 1,80 mt nell’area di ingresso. La dinette trasformabile in zona notte (2,4 mt x 1,6 mt) è la soluzione ideale per trascorrere un weekend con la famiglia. L’ambiente risulta separato dalla zona toilette completa di wc elettrico, lavabo in vetro e oblò. Tra gli OPT disponibili: elica di prua, rivestimento pozzetto e ponte prua in flexiteak o teak, servo sterzo con timoneria doppio cilindro, asta da sci, impianto 220 V etc. La colorazione proposta è con vetroresina avorio, tubolare Orca Pennel & Flipo 1670 dtex in nuance off-white, cuscineria bicolore avorio e nocciola. Per quanto riguarda gli interni, l’allestimento è in rovere grigio con cuscineria in ski grigio chiaro.

-

Caratteristiche tecniche

Lunghezza: 12,18 mt

Larghezza: 3,54 mt

N° Pax: 18

Diametro tubolare max: 0,70 mt max approx

Motorizzazione max: 2 x 350 hp

Propulsione: Outboard

Omologazione: CE – B

N° posti letto: 2

Peso: 3900 kg

Tessuto: ORCA NEOPRENE HYPALON 1670 dtex

-

Dotazioni di base

Cuscineria esterna completa

Cuscineria interno cabina completa

Dinette con 2 posti letto

Doccia esterna

Frigorifero a cassetto panca guida (lt 65)

Luci cortesia pozzetto LED

Panca guida con lavello, fuoco e portabicchieri

Radio

Roll bar

Serbatoio acqua (140 lt)

Serbatoio acque nere

Serbatoio benzina (650 lt)

Tavolo poppa fisso allungabile in teak

Timoneria Idraulica

Toilette separata con WC e lavabo

Verricello elettrico

-

Optional

Asta sci

Boiler lt 25

Centralina servo sterzo (con cilindri tournament)

Elica di prua

Impianto 220 V con carica batteria

Rivestimento flexiteek pozzetto

Rivestimento teak massello pozzetto e trincarini

Telo c/console e panca guida

Telo cofano poppa

Tendalino per roll bar anteriore

Tendalino per roll bar posteriore

Timoneria Optimus ESP (elettronica)

-

-

RESTYLING CAP 21.5 WA BY CANTIERI CAPELLI

Cantieri Capelli presenta il restyling del ben conosciuto CAP 21 WA, modello di successo presente nella gamma Capelli da diversi anni. La proposta è un’imbarcazione di 6,30 mt di lunghezza rivista nel layout di coperta per offrire maggiore comfort e spazi di convivialità soprattutto nella zona poppiera. In particolare troviamo una comoda panca di poppa con schienale in acciaio reclinabile, una doppia panca guida decisamente più grande ed innovativa, caratterizzata da uno schienale basculante per una doppia posizione di comando. L’area si completa con un tavolo STD o con l’OPT dell’addizionale di poppa, a seconda delle necessità. La console di guida conserva le sue proporzioni e la sua ampiezza, a lato del cruscotto di comando l’accesso alla zona sottocoperta con piccola dinette, WC e frigo portatile (OPT). Lateralmente alla console si accede alla zona di prua, perfetta per trascorrere piacevoli giornate all’aria aperta. Tra le dotazioni di serie troviamo: serbatoio benzina (lt 185 circa), cuscineria completa, schienale poppa abbattibile, scaletta a scomparsa, musone inox, luci di navigazione. È possibile completare l’allestimento desiderato scegliendo tra una ricca proposta di optional tra cui: asta sci, doccia, frigorifero portatile (lt 35), frigo a cassetto (nella panca guida, lt 30), radio, rivestimento pozzetto in flexiteek, timoneria idraulica Baystar, verricello, WC con serbatoio acque nere.

-

Caratteristiche tecniche

· Lunghezza: 6,30 m

· Larghezza: 2,43 m

· N° Pax: 7

· Potenza massima: 175 HP (1 L)

· Massa a vuoto (circa): 1050 kg

· Certificazione CE: in corso

-

Dotazioni di base

· Bussola

· Cuscini prua

· Luci di navigazione

· Musone inox

· Pannello elettrico

· Pompa di sentina

· Scaletta a scomparsa

· Serbatoio lt. 185 ca.

· Staccabatteria

· Tavolo

· Timoneria idraulica bay star

· Tromba

-

Optional

· Asta da sci

· Carena colorata

· C/console e panca

· Doccia (lt 45)

· Frigorifero a cassetto (lt 30)

· Frigorifero portatile in cabina (lt 35)

· Prendisole addizionale poppa

· Radio

· Rivestimento pozzetto flexiteek

· Telo ricovero

· Tendalino fisso inox

· Verricello

· WC con serbatoio acque nere


16/09/2016 22:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

Endlessgame si destreggia tra i buchi di vento e batte i diretti concorrenti

In una estenuante edizione della Regata della Giraglia, caratterizzata da pochissimo vento, il Red Devil Sailing Team interpreta al meglio la delicata situazione meteo e precede sul traguardo i grandi rivali della stagione, Mascalzone Latino e Kuka 3

Giraglia Rolex Cup 2017: il Tp52 Freccia Rossa vince l’edizione 65

Vadim Yakimenko, armatore di Freccia Rossa TP52, vincitore della Coppa Challenger della Giraglia Rolex Cup 2017 ha dichiarato: "Ci sono 5 eventi must della vela all'anno a livello internazionale e senza ombra di dubbio la Giraglia è uno di questi

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Record iscritti al Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

75 imbarcazioni nelle acque di Monfalcone per il tricolore

Ferri-Colledan quarti dopo il primo giorno della Baby Coppa America

Nella classifica provvisoria gli azzurrini sono alle spalle di Nuova Zelanda (a prua la figlia di Chris Dixon...), Svezia e Gran Bretagna. Per Francesco e Alvise un 3-5-5 di giornata

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Giraglia Rolex Cup 2017: Line Honour per il Maxi Momo

Dopo un impegnativo match race con il public enemy Caol Ila – separato da meno di 10 minuti dopo 241 miglia a vista – le barche sono arrivate con il contagocce per tutta la giornata di oggi.

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci