domenica, 5 aprile 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    pirateria    press    regate    vendee globe    fiv    solitaire du figaro    porti    guardia costiera    pesca    trasporti    traghetti    j24    giancarlo pedote    cambusa   

SALONE NAUTICO

A Genova c'è voglia di Volvo Ocean Race

genova 232 voglia di volvo ocean race
Redazione

La quarta giornata del 58° Salone Nautico si è aperta con la presentazione della candidatura di Genova come tappa della prossima edizione della Volvo Ocean Race nel 2021. “Per me una tappa della prossima regata attorno al mondo a Genova sarebbe un sogno. Genova è la mia seconda casa. Qui ci sono le capacità, l’esperienza e soprattutto la passione per il mare che ne fanno la sede per una tappa incredibile”. Parole di Richard Brisius, presidente di Atlantic Ocean Racing, la società che organizza il giro del mondo in equipaggio alla presentazione della candidatura di Genova lanciata dalla società Porto Antico di Genova: “Abbiamo lanciato questa candidatura” - ha spiegato il presidente Giorgio Mosci - “perché crediamo che possa essere una grande opportunità non solo per la regata anche per la città".

Tre anni fa il Salone Nautico” ha spiegato Alessandro Campagna, direttore commerciale del Salone Nautico, “ha ospitato gli equipaggi del giro del mondo. Il Salone Nautico è la casa di tutti gli appassionati del mare e chi meglio della regata attorno al mondo rappresenta questa passione. Ucina Confindustria Nautica sosterrà con tutti i suoi mezzi una tappa a Genova”.

Durante la presentazione in collegamento audio è intervenuta Francesca Clapcich, la prima velista italiana a partecipare alla regata attorno al mondo nella passata edizione del 2017-2018 che ha sottolineato come sia importate la partecipazione femminile a bordo delle barche impegnate nella regata attorno al mondo. 

Credo che l’esperienza fatta da Francesca Clapcich al giro del mondo” ha sottolineato Francesco Ettorre, presidente della Federazione Italiana Vela, “possa aprire nuovi spazi di interesse e dare emozioni che possano colpire tanti giovani atleti che fanno altri tipi di vela. Quando mi hanno parlato per la prima volta della candidatura di Genova come sede di una tappa del giro del mondo, ho subito pensato che sarebbe l’occasione per parlare di una vela che affascina tutti”.

Presenta al Teatro del Mare del Salone Nautico anche Francesco Bolzan che ha corso ben due edizioni della regata attorno al mondo. “… Una tappa a Genova sarebbe fantastica. Con una barca italiana in gara sarebbe perfetto”.

Il processo di selezione delle tappe della prossima edizione del giro del mondo comincia il prossimo ottobre per concludersi a giugno 2019.

 

La vela e Genova sono state le protagoniste anche del secondo evento che ha visto premiati gli equipaggi che hanno partecipato alla regata Millevele 2018, la regata per eccellenza di Genova, organizzata dallo Yacht Club Italiano con  il sostegno di Iren e Slam. Un successo nel successo con 200 barche che hanno partecipato e  oltre 10.000 euro raccolti e destinati ai progetti per le famiglie colpite dal crollo del ponte Morandi. Vincitore in tempo reale, Atalanta II, con un equipaggio d'eccezione: il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Vice Ministro Edoardo Rixi e il Sindaco di Genova, Marco Bucci.  Premiati, inoltre, i vincitori delle rispettive categorie: gruppo verde1: Atalanta II; gruppo verde2: Alebi; gruppo verde3: Voloira IV; gruppo giallo4: Fremito d’Arja; gruppo giallo5: Tekno; gruppo giallo6: Caim2.

 

Nicolò Reggio, Presidente Yacht Club Italiano: “Era giusto e doveroso far tornare la Millevele al Salone Nautico dove è partita 30 anni fa per volere di Giovanni Novi. È stata una splendida giornata in mare così alle barche esposte in fiera di associano quelle che navigano in mare

 


23/09/2018 18:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

DPCM 1° aprile 2020: sospesi gli allenamenti anche per gli atleti professionisti

Dpcm 1° aprile 2020: sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all'interno degli impianti sportivi di ogni tipo

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

Mille per una Vela: la FIV lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

Cresce l'attenzione per la vela virtuale, con il riconoscimento degli e-sports da parte dello stesso Comitato Olimpico Internazionale, e il successivo passo da parte di World Sailing, la federvela mondiale, con l'introduzione dell'e-sailing

Covid-19: Porto Venezia sospende i canoni per aiuto aziende

A Venezia l'Autorità di Sistema Portuale ha emanato una circolare rivolta alle concessionarie dei porti di Venezia e di Chioggia per sospendere il pagamento dei canoni demaniali fino al 30 settembre

Costa Diadema: cambia il porto di sbarco da Civitavecchia a Piombino

Lo scalo marittimo di Civitavecchia è affollato con ben tre navi da evacuare e a bordo della Costa Diadema c'è un caso sospetto

Guardia Costiera: l'impegno per l'emergenza Covid-19

Consegna di dispositivi di protezione individale anti covid a Cagliari, Palermo, Lamezia Terme e Bari

Vendée Globe, Covid-19: in quattro rischiano di non partire

Isabelle Joschke, Clément Giraud, Kojiro Shiraishi e Armel Tripon non hanno mai completato una regata oceanica e, come previsto dal bando di regata, non potranno essere alla partenza del Vendée Globe 2020

Solitaire du Figaro: a fine agosto 1.830 miglia intense e tattiche

C’è una ragionevole possibilità che la 51ma edizione de La Solitaire du Figaro 2020 possa disputarsi, con la sua partenza prevista per il 30/8, data al momento ancora fuori anche dalle più pessimistiche previsioni sulla diffusione del Covid-19

Civitavecchia chiede un decreto ad hoc per rilanciare il porto

E’ il vicesindaco di Civitavecchia, Massimiliano Grasso, a lanciare un appello per il futuro del porto della città laziale chiedendo al Governo un "Decreto Civitavecchia"

Attenzione ai tanti problemi dell'autotrasporto che potrebbero esplodere

Manca un accordo europeo sulla proroga della validità delle patenti e revisioni scadute che per ora vale solo in Italia. I pagamenti slittano a 12 mesi e il settore potrebbe realmente fermarsi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci