venerdí, 15 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini transat    mostre    premi    meteor    barcolana    press    campionati invernali    convegni    attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa    transat jacques vabre    giancarlo pedote   

CAMBUSA

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

wine prosecco chianti star sul web
Samanta Sarti

 “Soddisfacenti, ma non vincenti”. Così Ernesto Abbona, presidente di Unione Italiana Vini, commenta i numeri del settore vitivinicolo nazionale del 2017 emersi da ‘Vino in Cifre 2018’, l’annuario del Corriere Vinicolo, edito da Unione Italiana Vini in partnership con l’Osservatorio del Vino. Problemi legati alla scarsa produzione 2017 con conseguente ricaduta sui prezzi, poca competitività sul fronte export rallentata soprattutto dalla burocrazia, perdita del primato in USA. Non mancano tuttavia significativi segnali di ripresa: il comparto spumanti vincente nel Regno Unito e le prestazioni dei vini in bottiglia italiani forti in Cina e in Russia. “Il 2018 rappresenta quindi una nuova sfida, che siamo pronti ad accogliere per un nuovo salto di qualità del nostro comparto”, conclude Abbona.

Sfida non solo accolta, ma messa in pratica con tenacia da molti operatori del settore supportati da numerosi eventi di respiro internazionale. Dal 17 Gennaio 2017 al 16 Febbraio 2018 sono stati pubblicati, sulle fonti offline e online, 1.655 contenuti inerenti il settore vitivinicolo (280 sulle principali testate cartacee italiane, nazionali e locali; e 1.375 sulle testate online: questi ultimi hanno totalizzato quasi 90.000 azioni di engagement. Fonte dati: BauciWeb).

La notizia online più ripresa, oltre 11.000 azioni, riguarda proprio l’intraprendente iniziativa di un’imprenditrice, Kristina Issa: il 9 Febbraio ha inaugurato a Londra, cavalcando il trend positivo per le bollicine del Nord Est Italia, la Prosecco House, un cocktail bar che propone al pubblico inglese, 20 etichette diverse, alcune delle quali introvabili in altri locali della capitale.

Poco distanti per numero di azioni, 10.500 circa, le notizie dedicate agli eventi svoltisi in Toscana nelle prime due settimane di Febbraio. In carrellata veloce: numeri più che positivi, anche per l’export, quelli divulgati dal Consorzio Vino Chianti Classico in chiusura del “Chianti Classico Collection 2018”; affluenze da record con numerosi buyer esteri per BuyWine, importante iniziativa commerciale sul vino toscano, e “Anteprime di Toscana 2018”, alla Fortezza da Basso di Firenze, con testimonial d’onore Sting e Trudie Styler; sempre alla Fortezza da Basso, “Chianti Lovers”, anteprima del Consorzio Chianti che ha raccolto circa 4 mila visitatori, il doppio rispetto al 2017.

Oltre 5.600 azioni vanno alla notizia della morte, a 88 anni, di Bruno Giacosa, personaggio emblematico della viticoltura piemontese nel mondo, storico produttore di Barolo e Barbaresco.

Con circa 2.500 azioni in costante crescita, una buona notizia datata 14 Febbraio: l'ultima edizione del "Sakura Award", contest internazionale di vini del Sol Levante, ha premiato con la medaglia d’oro due vini foggiani: il rosso TroQué IGP Puglia Nero di Troia 2016, l'altra per il rosato CalaRosa IGP Puglia Nero di Troia 2017.

Samanta Sarti by BauciWeb


17/02/2018 11:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Vennvind al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Vennvind, abbigliamento tecnico e fashion per velisti si presenta al mercato internazionale. La collezione uomo-donna sarà presente al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Transat Jacques Vabre: nei Multi 50 vince Groupe GCA - Mille et un Sourires

Venerdì 8 novembre, alle 5h 49mn 41s (ora italiana), Gilles Lamiré e Antoine Carpentier hanno tagliato il traguardo della 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre al primo posto nella categoria Multi50

Transat Jacques Vabre: in IMOCA la vince Apivia

Charlie Dalin e Yann Eliès sul loro Imoca 60 piedi, Apivia (Groupe Macif), hanno vinto nella loro classe la 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre

Fabrizio Lisco: dal CV Bari alla Coppa America con Rossa

Un sogno, quello di far parte del team italiano, che Fabrizio ha coltivato con entusiasmo sin da quando era piccolo e che ora sta vivendo ad occhi aperti con la consapevolezza che nulla dopo questo sarà più come prima

Chioggia: al via nel weekend il 43° Campionato Invernale

Prende il via domani a Chioggia la quarantatreesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena Le Saline

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Per Francis Joyon è record sulla Mauritius Route

Da Port Louis, in Bretagna, a Port Louis, a Mautitius, in 19 giorni, 18 ore, 14 minuti e 45 s3condi

Patrick Phelipon all'ARC 2019

In attesa di poter rimettere in mare la sua imbarcazione “Elbereth” con cui intende intraprendere il giro del mondo in solitario sulla rotta di Moitessier, Patrick Phelipon – il più italiano dei navigatori francesi – prenderà parte alla regata ARC 2019

Matteo Sericano: la mia avventura alla Mini Transat

Matteo Sericano: "E' meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci