giovedí, 23 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    cnsm    circoli velici    melges 20    star    tp52    regate    optimist    marevivo    alinghi    cambusa    vela olimpica    formazione   

SOLIDARIETÀ

Windfestival 2018:progetto sociale Kingii e Corri sull'acqua - Action4Amputees

windfestival 2018 progetto sociale kingii corri sull acqua action4amputees
redazione

Kingii Wearable sarà presente al Windfestival di Diano Marina dal 5 al 7 ottobre 2018a sostegno del Progetto Sociale Corri sull’acqua - Action4Amputees, il primo e unico progetto al mondo che avvicina i portatori di protesi allo sport del windsurf.

Il Windfestivaldi Diano Marina è attualmente il Festival-Expo di Action Sport più grande d’Italia, dedicato agli sport di acqua e vento (Windsurf – Surf – Kitesurf – Paddle Surf). L’ultima edizione ha visto oltre 40 espositori e oltre 10.000 visitatori. In occasione dei 3 giorni del Windfestival quest’anno si svolgeranno anche 3 giornate paralimpiche grazie alla collaborazione con il CIP della Liguria.

Kingii e il progetto sociale Corri sull’acqua – Adaptive Windsurf

Kingii è ilWater Safety Partner diCorri sull’acqua - Action4Amputees, che da quest’anno si trasferisce aPalau aggiungendo al windsurf anche le pratiche di SUP, Kytesurf e Kayak. Corri sull’acqua – Adaptive Windsurf, mediante un protocollo formativo specifico e attrezzature adattate, insegna ai portatori di protesi agli arti inferiori a cavalcare in libertà (e sicurezza!) le onde sul windsurf. Grazie ai risultati ottenuti nei 3 anni di attività, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, il 90% dei ragazzi che ha partecipato agli stage in tutta l'Italia è riuscito poi a navigare, dice Francesco Favettini, fondatore del Progetto e istruttore FIV. Il maggio scorso, durante la seconda tappa del Campionato Italiano di Slalom 23º Trofeo Paolo Neirotti, Adaptive Windsurfha permesso, per la prima volta al mondo, la partecipazione di portatori di protesi e disabili fisici a un campionato ufficiale con una classifica dedicata. Da quest’anno infatti tutte le persone disabili con il livello tecnico necessario e regolarmente tesserate FIV (Federazione Italiana Vela) e AICW (Associazione Italiana Classi Windsurf) possono gareggiare nelle varie classi insieme a tutti gli altri atleti.

La sicurezza dell'evento sarà garantita dagli operatori del Team K38 Rescue Water Squadcon le aquabike da soccorso che hanno partecipato recentemente al Salone Nautico di Genova nell'ambito del progetto Sicuro inMare. K38 Italia nasce nel 1999 portando per prima in Europa il concetto di "moto d'acqua da salvataggio" introdotto da K38 International. Precursore degli standard da cui sono derivati quelli attualmente in uso dai maggiori enti operanti in acqua, il Team garantirà il supporto agli Atleti che parteciperanno al secondo Campionato Italiano assoluto FISW Surf Games in programma a Capo Mannu nella seconda metà di ottobre.

Kingii presenta al Windfestival di Diano Marina la nuova fascia da braccio Made in Italy

Si chiama Kingii ACTIONla nuova fascia tecnica da braccio progettata e prodotta interamente in Italiache consente di fissare il dispositivo tra il bicipite e il deltoidesenza limitare i movimenti durante l’attività sportiva più estrema. Il supporto è realizzato con una particolare lavorazione a caldo di tessuti tecnici che conferiscono vari gradi di elasticità senza bisogno di ricorrere al neoprene. Pensata come alternativa al cinturino in Nylon di tipo NATO in dotazione con Kingii Wearable, si sostituisce rapidamente consentendo lo “switch” dal polso al braccio in una manciata di secondi. Qualcuno ha definito Kingii Wearable“orologio salvagente” ma quando si attiva il solo tempo che conta sono i 2 secondi necessari per dispiegare il cuscino auto gonfiante in grado di mantenere a galla una persona fino a 130 kg di peso. Vincitore della menzione d’onore ADI Compasso d’Oro International Design Award 2017, dopo l’uso Kingii è facilmente riutilizzabile ripiegando il cuscino nel suo alloggiamento e sostituendo la cartuccia di CO2.


02/10/2018 16:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Palermo: a giugno "Una Vela Senza Esclusi" e il Campionato Nazionale Hansa 303

La manifestazione inizierà il 12 giugno con il raduno della Classe Hansa e lo stage federale. Ci si aspetta la partecipazione di circa 25 imbarcazioni in rappresentanza di 10 regioni italiane

Two bullet opener for Jethou at Rolex Capri Sailing Week

Three days since the Regata dei Tre Golfi finished, Rolex Capri Sailing Week resumed on the Gulf of Naples today with two inshore races for the Maxi fleet

Weymouth, Nacra 17: per Tita/Banti e Bissaro/Frascari 1° e 3° posto nelle Qualifying Series

Terzo giorno di regate ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

“Superhero” vince gli Open Half Ton Classics d’Italia, “Pili Pili” è Campione Italiano

Dal 9 al 12 maggio si è svolto a Fiumicino il Campionato Italiano Open Half Ton Classics

GC32 Racing Tour: arrivano i cinesi... e Sir Ben Ainslie

Sir Ben Ainslie e i velisti britannici di Coppa America hanno confermato la loro presenza nel GC32 Racing Tour in 2019 dove ci sarà anche la new entry cinese CHINAone NINGBO

Weymouth, Nacra 17: Tita/Banti rallentano ma sono ancora terzi

Quarto giorno e prime Fleet Series ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

TP52, Minorca: Azzurra va subito al comando

Con un secondo e un primo posto rispettivamente nelle due prove disputate oggi, il TP52 Azzurra si porta subito al comando della classifica provvisoria del massimo campionato di vela professionistica

Europeo Weymouth: la gioia la regalano Maria Giubilei e Alexandra Stalder

Nei Nacra 17 Tita/Banti quarti, Bissaro/Frascari sesti, Ugolini/Giubilei primi nei Nacra 17 Under23, Stalder/Speri seconde nei 49erFX Under 23

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci