venerdí, 6 dicembre 2019

ALTURA

VI edizione Trofeo dei Porti Imperiali e Coppa Città di Fiumicino

vi edizione trofeo dei porti imperiali coppa citt 224 di fiumicino
Roberto Imbastaro

Grande attesa per il Trofeo Porti Imperiali organizzato da Circolo Velico Fiumicino in programma dal 29 al 31 marzo, prova di selezione per il Campionato Assoluto d’Altura e prova valida per il Campionato Zonale 2019.

Alla regata nazionale sono già iscritte oltre 20 imbarcazioni, molte di queste stanno ancora sfidandosi nelle prove del Campionato Invernale del CVF, altre sono tra quelle che si sono distinte nei Campionati di Anzio, di Riva di Traiano, del Circeo e di Gaeta.

Tra i partecipanti: il Mylius 14E55 Milù III, di Andrea Pietrolucci; lo Swan 45 Ulika, di Stefano Masi; l’X35 Cavallo Pazzo 2 di Enrico Maria Danielli; l'X35 EXcalibur di Fabrizio Gagliardi; il First 40 Sayann di Paolo Cavarocchi e il Next 37 Adelante, di Roberto Rosa.

Tra i protagonisti del Campionato Invernale, organizzato dal sodalizio di Fiumicino, saranno presenti: il Blu Wale Kalima, del Presidente del CVF Franco Quadrana l’X37 Wanax, di Giovanni di Cosimo; NM38 Darthmilla, di Antonello Piancastelli, il Comet 45s Pifferaio Magico, di Smea.Biz; il First 35 First Fun, di Pera/Urcioli; il First 36.7 Timbactu, di Sergio Calabrese e Luigia Cherubini; il First 35 Jolie Brise, di Federico Ceccacci; i due X332 Old Fox, di Paolo Colangelo e No Fix di Carlo Colabucci; l’Este31 Mart d’Este, di Edoardo Lepre; il Salona 41 Raggio di Sole, di Luciana Fiumara; l'XMS 38 Armundia, di Massimo Schina; il Sun Fist 43 Bellamia, di Fabrizio Balassone e l’Hurricane 315 1Sail di Stefano Cassiani.

 

La Federazione Italiana Vela - ha commentato Franco Quadrana, presidente del CVF - sei anni fa ci ha assegnato l'organizzazione di una regata regata valida per la qualifica al Campionato Italiano Assoluto d'Altura, per il noi è stato un importante riconoscimento per l’attività che da anni svolgiamo nella promozione e nello sviluppo della vela. In questi anni ci siamo impegnati affinchè la regata si affermasse e diventasse un appuntamento importante per le molte imbarcazioni locali e del litorale laziale. Siamo soddisfatti dei numeri e del livello tecnico raggiunti e anche quest'anno stiamo riscontrando molto interesse da parte degli armatori. La manifestazione è stata denominata Porti Imperiali per testimoniare l'antico rapporto che lega il territorio di Fiumicino al mare, attestato dall’area  archeologica dei Porti imperiali di Traiano e Claudio”.

 

Alla regata sono ammesse a partecipare tutte le imbarcazioni in possesso di valido Certificato di Stazza ORC International o ORC Club valido per il 2019.

Sono previste massimo 5 prove su un percorso bolina-poppa, con 1 scarto dopo la quarta prova. Il Trofeo sarà valido con almeno 1 prova completata. Per la qualifica al Campionato Italiano Assoluto ORC sono richieste almeno 2 prove valide.

 

Le regate si svolgeranno nelle acque antistanti il lungomare di Fiumicino e il Porto di Ostia con il seguente programma:

Venerdì 29 marzo          ore 09.00 - 17.30 Completamento iscrizioni eventuali controlli di stazza

                          ore 18,00 Briefing

Sabato 30 marzo   ore 10.00 Partenza 1° prova di giornata

Domenica 31marzo        ore 10.00 Partenza 1° prova di giornata a seguire le Premiazioni

 

In contemporanea, con lo stesso programma sullo stesso campo e con lo stesso percorso, si svolgerà per la Coppa Città di Fiumicino, la “speciale” classifica sarà redatta per tutte le imbarcazioni del Trofeo Porti Imperiali in possesso di certificato IRC e per le imbarcazioni iscritte esclusivamente alla Coppa, messa in palio dal Comune di Fiumicino, in possesso del solo certificato IRC. La Coppa Città di Fiumicino è prova valida per l’assegnazione di punti per il Trofeo Challenge Armatore di Fiumicino.

 

Sul sito i bandi di regata e sezione per le iscrizioni on line: www.cvfiumicino.it

Tutte le imbarcazioni saranno dotate di Tack Tracker/CVF, il sistema di rilevamento e tracciamento ad alta definizione.


08/03/2019 14:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: si fa subito sul serio

Con un vento dai 16 ai 18 nodi le regate sono state bellissime. Sorridono Vulcano 2 (Regata), Soul Seeker e Malandrina (Crociera) e Moi e Toi (Coastal Race)

Invernale Traiano: si “ricomincia da tre”

Dopo due giornate saltate per le Allerta meteo della Protezione Civile, domenica 1° dicembre le 51 barche iscritte all’Invernale scenderanno finalmente in acqua

Argentario: Air Bada (IRC) e Galahad (ORC) guidano le classifiche

3° Campionato Invernale dell'Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d'Argento. Il punto della situazione dopo le prime due giornate

Dal carcere alla vela: il concreto percorso riabilitativo promosso da New Sardinia Sail

Sono 6 i ragazzi dell’istituto di Giustizia Penale in gara nel campionato invernale di vela con New Sardiniasail

Auckland: dal 3/12 lo Hyundai World Championships 2019

Warm-up del Mondiale con l’Oceania Championship: buone sensazioni dalla vela azzurra. In acqua le classi 49er, 49er FX e Nacra 17

Concluso l'Autunnale di Lignano

Allo Yacht Club Lignano concluso il 31° Campionato Autunnale della Laguna e il 7° Trofeo Autunnale del Diporto all’insegna del sole e della bora

Ucina: cresce la protesta dei Porti Turistici contro l'aumento dei canoni concessori

Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, chiede di inserire uno specifico emendamento nella legge di bilancio

Flash - Il Christmas Match Race di Trieste va a Ettore Botticini

Il Christmas Match Race, match race internazionale di grado 2, organizzato dalla Lega Navale Italiana di Trieste ha visto la vittoria del portacolori del Circolo Nautico della Vela Argentario

Trofeo Jules Verne: partito il tentativo di Spindrift 2

Spindrift 2 ha passato la linea di partenza del Jules Verne Trophy martedì 3 dicembre 2019 alle 20h 55' 54" UTC per iniziare la lunga rotta di ben 21.600 miglia intorno al mondo alla ricerca del record

Brest Atlantiques: Edmond de Rothschild a meno di 1000 miglia da Brest

Se le previsioni si confermeranno, il maxi-trimarano allestito da Ariane e Benjamin de Rothschild potrebbe fare il suo ingresso nel porto di Brest al più tardi il mercoledì mattina

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci