venerdí, 30 settembre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

techno293    iqfoil    52 super series    barcolana    team    press    marina militare    turismo    enit    j24    sport    salone nautico di genova    meteor    windsurf    kite   

CIRCOLI VELICI

Tricolore giovanile, altri tre titoli per gli atleti del Tognazzi Marine Village

tricolore giovanile altri tre titoli per gli atleti del tognazzi marine village
redazione

Altre tre medaglie d'oro per il Tognazzi Marine Village sono arrivate ieri al Campionato Italiano Giovanile in singolo che si è disputato a Cagliari. Dopo i titoli italiani ottenuti da Lorenzo Rossi e Diana Rogge e da Chiara Spota e Chiara Ingrassia nel catamarano Hobie Cat 16, il circolo velico della Capitale porta a casa tre medaglie d'oro che hanno un notevole peso nel mondo velico giovanile.
Alessandro Cirinei, 13 anni allenato dall'istruttore Simone Ricci (alle spalle tre titoli mondiali individuali con Marco Gradoni e uno europeo con Federica Contardi) è riuscito a salire sul gradino più alto del podio dopo una lunga battaglia con Lisa Vucetti (Società velica Barcola e Grignano) che li ha impegnati fino all'ultima e decisiva prova, al termine della quale l'atleta del Tognazzi Marine Village l'ha spuntata nella classifica assoluta per soli due punti. A lui è andato il titolo maschile, mentre Lisa Vucetti ha messo al collo la medaglia d'oro femminile.
"Abbiamo vinto un titolo importantissimo - commenta l'allenatore, Simone Ricci -. Alessandro ha un'energia pazzesca, a volte difficile e scomoda da gestire ma che mi ha fatto battere il cuore questa settimana. Dei miei ragazzi 6 su 7 sono rientrati nella flotta Gold con un settimo posto di Niccolò Pulito che ci sta stretto, ma che non sbiadisce una sua stagione fenomenale con la medaglia d'argento al Campionato Europeo in singolo e all'Europeo Team Racing".
Dopo nove prove disputate, nella tavola a vela Techno femminile, Carola Colasanto si è aggiudicata il titolo italiano per la categoria Under 17 davanti a Giulia Vitali (LNI Civitavecchia) e Gaia Barbera (LNI Civitavecchia).
"Carola ha chiuso il campionato nel migliore dei modi - ha esordito il tecnico Tommaso Tensi, al rientro a terra - portando a casa una medaglia che ha desiderato sin dalle prime battute del campionato e ha conquistato con tanta fatica combattendo fino all'ultima prova con la concittadina Giulia Vitali, a soli cinque punti di distacco. Dopo l'undicesimo posto al Campionato Europeo di Tallin, concludiamo la stagione con una medaglia del metallo più pesante".
Decisiva la giornata finale del campionato anche nella classe ILCA 4, con un cambio al vertice della classifica femminile, dove la spunta Maria Vittoria Arseni (Tognazzi Mare Village), vincitrice del titolo davanti a Ginevra Caracciolo (LNI Napoli) e Clara Lorenzi (CN Bardolino).
"E' questo l'ultimo importante appuntamento della stagione - ha commentato Andrea Mirabile, tecnico della squadra Laser del Tognazzi Marine Village - e, dopo aver vinto il titolo Europeo, ancora una volta Maria Vittoria sale sul gradino più alto del podio".
Il Direttore sportivo, Giorgia Talucci, mette in evidenza il grande lavoro di squadra che viene svolto all'interno del circolo velico che sorge sulle dune di Capocotta, ad Ostia: "C'è grande sintonia con lo staff tecnico, e questo clima di collaborazione viene trasmesso ai nostri atleti che si sentono seguiti con attenzione e professionalità. Il grande lavoro che quotidianamente viene svolto dal nostro staff è premiato dalla soddisfazione dei ragazzi, delle loro famiglie e dai risultati che rafforzano la nostra voglia di andare avanti".


07/09/2021 09:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Anemos la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago/Trieste

Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della Settimana Velica Internazionale. Anemos firma la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago

L'Amerigo Vespucci saluta "Liberi nel Vento"

Nave Amerigo Vespucci farà un passaggio rappresentativo per salutare Liberi nel Vento e la Città di Porto San Giorgio

Salone Nautico: presentati gli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Si è svolta oggi presso la Sala stampa del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova la presentazione degli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Mondiale Melges: Brontolo (20) e Pippa (32) i leader prima dell'ultima giornata

Solo una prova separa i leader delle rispettive flotte Melges 20 e Melges 32 dal titolo di Campione del Mondo ma i verdetti sono ancora tutti da scrivere con una sola prova ancora da disputare domani

Le vele d’epoca tornano in Versilia per il XVII Raduno Vele Storiche Viareggio

Sono oltre 40 le imbarcazioni d’epoca e storiche già iscritte al XVII Raduno Vele Storiche Viareggio, organizzato dal 13 al 16 ottobre 2022 dall’omonima associazione e dal Club Nautico Versilia

Puntaldia, Mondiale Melges: i campioni sono Brontolo (20) e Pippa (32)

Il norvegese Lasse Petterson con Gabriele Benussi alla tattica nella classe Melges 32 e l’italiano Brontolo di Filippo Pacinotti (affiancato dallo statunitense Taylor Canfield) nella classe Melges 20 sono i nuovi Campioni del Mondo 2022

Anywave Safilens, tutti gli appuntamenti autunnali

Anywave Safilens del Sistiana Sailing Team torna in acqua dopo un importante refitting, pronto per una stagione autunnale più che mai fitta di impegni e appuntamenti

Salone Genova: premiazione del Design Innovation Award

Si è svolta ieri sera, nell’ambito del Gala Dinner del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova, la premiazione del Design Innovation Award, il premio istituito da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici per sostenere l’eccellenza della nautica

Torbole, iQFoil: ritornano i cinesi

Vento forte anche nel secondo giorno: mantiene la testa della classifica maschile l’italiano Benedetti. Tra le donne sorpasso della ceka Svikova. I cinesi hanno scelto il lago di Garda per riprendere le competizioni internazionali dopo la pandemia

Genova nel mondo con The Ocean Race in attesa del "Grand Finale"

The Ocean Race, il giro del mondo a vela in equipaggio, partirà il 15 gennaio da Alicante e arriverà per la prima volta nella storia nel Mediterraneo, in Italia, a Genova. Grazie al “The Grand Finale”, il capoluogo ligure sarà capitale mondiale della vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci