giovedí, 18 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    tp52    dinghy    cantieristica    giovanni soldini    nomine    optimist    vela olimpica    fincantieri    circoli velici    kite    soldini    nave italia    moth    regate   

SOLDINI

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

soldini maserati 000 miglia dall arrivo
Roberto Imbastaro

Dopo aver superato la latitudine di Gibilterra (36°N) questa notte, Maserati Multi 70 ha virato e iniziato a dirigersi verso le coste del Portogallo. Per lo skipper Giovanni Soldini e il suo equipaggio (Guido Broggi, Sébastien Audigane, Oliver Herrera Perez e Alex Pella) la navigazione dell’ultima parte del percorso del record Hong Kong-Londra si conferma di bolina, con venti contrari.

Commenta Giovanni Soldini: “Siamo a sole 1000 miglia della meta. In condizioni normali, con venti portanti, potremmo arrivare a Londra in meno di 48 ore. Però Nettuno ha deciso altrimenti ed è da diversi giorni che tiriamo bordi di bolina, prima lungo la costa africana, ora lungo quella europea. Passata la latitudine di Cabo de São Vicente, presto saremo sopra Lisbona e continueremo a bordi sino a Calais, con il vento in rinforzo fino a 25/30 nodi da Est quando saremo nella Manica”.

“Dobbiamo cercare di andare il più velocemente possibile”, continua Soldini, “perché più tardi arriveremo, più vento prenderemo; ma nello stesso tempo bisogna risparmiare il materiale e la barca che soffrono di più di bolina. La strategia è di navigare sotto costa, in modo da prendere meno mare e meno corrente. Poi bisognerà gestire bene le correnti della Manica. Nei prossimi giorni sono previsti coefficienti di marea alti e quindi correnti forti. Paradossalmente è peggio avere la corrente a favore e il vento contro perché genera un mare molto ripido e pericoloso. Bisognerà stare molto attenti”.

Dopo quasi 32 giorni di navigazione, alla classifica delle ore 6.56 UTC, il vantaggio di Maserati Multi 70 sulla tabella di marcia del detentore del record è di 1.375 miglia. Mancano 1.136 miglia (sulle 13.000 iniziali) fino all’arrivo a Londra, attualmente previsto nella mattinata del 23 febbraio.

Partito lo scorso 18 gennaio da Hong Kong, il trimarano Maserati Multi 70 (lungo 21,20 metri) deve tagliare la linea di arrivo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del 1 marzo per battere il record stabilito nel 2008 da Lionel Lemonchois con il maxi catamarano di 32,50 metri: 41 giorni, 21 ore e 26 minuti.

 


19/02/2018 16:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Melges 20 World League: a Riva del Garda gli applausi sono tutti per Siderval

Russian Bogatyrs di Igor Rytov torna a riappropriarsi dello scettro di Campione del circuito europeo ma la tappa di Riva del Garda la domina il Team Corinthian Siderval

Transpac: stasera la partenza con Soldini e Maserati al via

Al via stasera alle 21:30 (ora italiana) la 50a edizione della Transpacific Yacht Race. Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono pronti alla sfida con Argo e PowerPlay

Windsurf e kitesurf: sfide mondiali alle Canarie

Le Isole Canarie “regine del vento e delle onde” con due manifestazioni di richiamo internazionale: il Gran Canaria Wind & Waves Festival e la Windsurfing and Kitesurfing World Cup a Fuerteventura

Attrazione fatale: Giovanni Soldini pesca l'ennesimo oggetto galleggiante (VIDEO)

Nel video Giovanni Soldini spiega le dinamiche dell'impatto ed i danni subiti

Robert Scheidt, un brasiliano d'acqua dolce

Ha iniziato a San Paolo, nel lago di Guarapiranga, ed ora si allena a Torbole. Nella foto: sul Laser Bahia Robert e la moglie Gintare mentre osservano l’arrivo del figlio Erik al Trofeo Optimist d’argento

Per Irene Calici e Petra Gregori argento mondiale nella Casse 420

Irene Calici e Petra Gregori (Soc. Nautica Pietas Julia/Circolo Nautico Sirena) si laureano vicecampionesse del Mondo nella categoria Women dopo una settimana di risultati molto costanti

Salpano domani bordo di Nave Italia i ragazzi di Talenti fra le Nuvole

Al via da Cagliari la navigazione didattica dei ragazzi di Talenti fra le Nuvole: a bordo di Nave ITALIA per riconquistare la libertà di apprendere

A Torbole conclusa una bella e divertente settimana a tutto Techno e RS:X

Il” parco giochi" del vento, dell'acqua e del windsurf di Torbole in questa settimana è stato attivissimo con 250 windsurfisti ospiti al Circolo Surf Torbole, che in condizioni ideali hanno partecipato alla Torbole Techno/RS:X Italian Week

La Nautica degrada Napoli: no della Soprintendenza all'esposizione sul lungomare

Tutti favorevoli dal Sindaco, alla Regione Campania, all’Unione Industriali e a Confcommercio, ma la Soprintendenza alle Belle Arti ha detto no

Foiling Week: Francesco Bruni vince in classe Moth

Continuano i successi di Francesco Bruni nella competitiva classe Moth. Alla Foiling Week 2019, conclusasi ieri a Malcesine, sul lago di Garda, Checco ha conquistato il primo posto in una flotta di oltre 80 Moth

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci