domenica, 24 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    middle sea race    interlaghi    cnsm    campionati invernali    dolphin    maxi yacht rolex cup    giovanni soldini    solidarietà    techno293    yacht club costa smeralda    regate    j24    este 24    vela    garda    optimist   

SOLDINI

Soldini&Luna Rossa: il vento tradisce tutti

soldini amp luna rossa il vento tradisce tutti
Roberto Imbastaro

Una nottata con due eventi per la vela italiana era, in questo anno di vacche magre, qualcosa di assolutamente irripetibile. La partenza di Giovanni Soldini e Maserati alle 22:00 circa per il tentativo battere il record di Phaedo 3 sulla rotta Monaco/Porto Cervo e, alle 4:30, le regate 7/8 di Luna Rossa contro ETNZ.
Il programma del dopocena (seguire il tracking di Soldini tra Tv e stuzzichini vari anti sonno) si è interrotto subito. Timone rotto, anzi sfilato, e tentativo abortito. “Appena partiti da Monaco – ha commentato subito Giovanni - ci si è sganciato un timone con 45 nodi di vento e tanta onda. Con queste condizioni è troppo pericoloso rimetterlo in funzione. Valuteremo se fare rotta diretta su La Spezia o fermarci in un porto intermedio. Ci riproveremo al più presto!”
Dopo le rituali maledizioni contro Eolo e i suoi figli e parenti di vario grado, la altrettanto rituale sveglia delle 4:14 (perché perdere preziosi minuti di sonno) risuonava catartica insieme allo schiocco del timer della caffettiera elettrica. Ma il risveglio si è rivelato un incubo ancora peggiore. Tre ore (e altri due caffè) passati, loro a galleggiare senza vento nel Golfo di Hauraki, noi aspettando che la zona rossa ci togliesse da lunedì anche la possibilità di andare al mare. Tutti in attesa. Loro a mollo in acqua ma intenti a prendere il sole. Noi sprofondati sul divano intenti a prendere caffé, guardando tutte le App sul vento nel campo di regata ogni volta che si accennava ad un timido tentativo di partenza senza che mai il comitato di regata riuscisse a dare il via della regata numero 7. Francesco Bruni ha parlato alla fine di attesa snervante. Per loro certamente. Ma anche per noi, insonni e in pigiama sul divano, è stata una brutta nottata. Il vento dà, il vento toglie. Stavolta il sonno.


14/03/2021 11:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Paul Cayard spiega il fascino della Rolex Middle Sea Race

Paul Cayard:"La regata è un brutale esame di abilità, ma le ricompense che regala sono estremamente gratificanti"

5° Regata Nazionale di Coppa Italia Classe Dinghy 12'

E stata disputata durante il week end la seconda edizione della Veleziana Dinghy 12' Cup a cura della associazioni sportive Associazione Velica Lido e Compagnia della Vela Venezia

CNSM, Caorle: torna La Cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021

In questo fine stagione 2021 a scendere in acqua lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno saranno una sessantina di imbarcazioni

Caorle, La Cinquanta: Line Honours per "E Vai"

Alle 14.47.51 E Vai, Mylius 76 di Gabriele Lualdi ha tagliato primo assoluto il traguardo di Caorle, aggiudicandosi il Trofeo Line Honour XTutti

Garda: una "Regata dell'Odio" in versione estiva

68 edizioni per la Regata dell'Odio salutata da un bellissimo vento di Peler, il classico vento da Nord del lago di Garda e una giornata quasi estiva

Prima prova per l'Invernale di Anzio

Partito il XLVII Campionato invernale Altura e Monotipi 2021-22 di Anzio-Nettuno, che si è svolto su due campi di regata, uno per le vele d’altura e l’altro per la classe J24. Nel corso del Campionato è prevista anche la partecipazione dei Platu 25

Equal Sailing: la nuova sfida di Francesca Clapcich e Giulia Conti

Equal Sailing è un progetto internazionale voluto da Giulia Conti e Francesca Clapcich, atlete olimpiche e campionesse del mondo, nato con l'obiettivo di promuovere un ambiente equo e competitivo per tutti i velisti professionisti: uomini e donne

Soldini verso la Middle Sea Race

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono in viaggio verso Malta, da dove prenderà il via la 42a edizione della Rolex Middle Sea Race sabato 23 ottobre

Malcesine: primo Campionato Europeo per gli RS 21

E’ iniziato il conto alla rovescia per il primo Campionato Europeo di vela della classe RS21 in programma da mercoledì 20 a sabato 23 ottobre a Malcesine, sul Lago di Garda, con la regia della locale Fraglia Vela

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini pronti al via della Rolex Middle Sea Race

I multiscafi partiranno per primi alle 9 UTC (11 ora italiana) di domani da La Valletta. La regata si preannuncia più ventosa delle scorse edizioni, con 25-30 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci