venerdí, 14 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    optimist    sport    regate    manifestazioni    persico 69f    rolex capri sailing week    pesca    circoli velici    velista dell'anno    j24    ambiente    meteor    m32    assonat   

CIRCOLI VELICI

Senigallia: la vela prova a ripartire ma la meteo ci mette lo zampino

Domenica 31/01/2021, dopo un lungo periodo di stop forzato a causa del Covid-19, a Senigallia andava in scena la prima regata velica della classe Laser/ILCA (barca singola olimpica) della Regione Marche. La regata è stata organizzata dal Club Nautico Senigallia con il supporto del team “Sailing Park” (team che raggruppa gli atleti e gli istruttori del Club Nautico Senigallia e del Circolo Velico Torrette). La competizione, valevole come Selezione Nazionale, e prima prova del Campionato Zonale (campionato regionale marchigiano), ha visto la partecipazione di atleti provenienti da diversi circoli delle Marche e dell’Emilia Romagna (68 i concorrenti iscritti!).

Peccato però che le condizioni climatiche si sono fatte avverse sin dalle prime ore della mattina, con vento di Maestrale e onda formata, che si sono rinforzati man mano nell’arco della giornata, costringendo il comitato di regata ad annullare la stessa all’ora di pranzo.

Anche se dispiaciuti per il mancato svolgimento della regata, il Club Nautico Senigallia e Sailing Park sono comunque soddisfatti dell’organizzazione e di aver messo in piedi un evento del genere, con tutte le misure anti Covid -19 opportune, grazie anche ad una normativa chiara targata FIV/CONI rispettata da tutti, organizzatori e partecipanti. La regata verrà recuperata nei prossimi mesi, sempre a Senigallia.

Nel giorno di pre-regata, sabato 30/01/2021, sono scesi in acqua gli atleti del Circolo Velico Torrette, Club Nautico Senigallia, Club Nautico Fanese e Club Vela Portocivitanova.


03/02/2021 23:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

Coppa Regina d’Olanda: Luduan 2.0 Asso Pigliatutto

Dopo una lunga astinenza, le barche d’altura del medio Tirreno sono tornate a regatare, sfidandosi nella 44°edizione della Coppa Regina d’Olanda

A Porto Corsini (RA) iniziata la Coppa Italia Techno 293 per il Memorial Ballanti-Saiani

Ancora forte garbino a Ravenna: iniziata la II tappa di Coppa Italia della classe giovanile Techno 293; concludono le prime tre regate solo gli atleti della categoria Techno Plus

Italiano Este 24: Ricca d'Este 26 si conferma campione

XXVII Campionato Italiano Este24 : Lorenzo Rossi con Ricca d’Este 27 è ancora Campione . Medaglia d’argento a Alessandro M. Rinaldi con il suo team CCANIENE e medaglia di bronzo a Marco Flemma con il suo Ricca d’Este 37

Soldini, altro giro altro record

Nel mirino di Giovanni ora c'è il record sul percorso originale del Fastnet. Tempo da battere:25 ore, 4 minuti e 18 secondi

Concluso a Vilamoura l’Europeo della classe olimpica 470

I titoli Maschile e Femminile alla Francia, quello Mixed a Israele. Elena Berta e Bianca Caruso chiudono quinte europee. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò chiudono al 13° posto. Marco Gradoni e Alessandra Dubbini decimi europei

A Salò Antonio Squizzato domina la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR

La stagione della Canottieri Garda ha preso il via l’8 e il 9 maggio nel golfo di Salò con la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR, dominata da Antonio Squizzato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci