domenica, 24 marzo 2019

MATCH RACE

Secondo giorno del Campionato Italiano Open Match Race a Scarlino

secondo giorno del campionato italiano open match race scarlino
redazione

Prosegue al Club Nautico Scarlino il Campionato italiano Open Match Race. Nella giornata odierna, contrassegnata da clima estivo e vento termico leggero, in aumento durante il passare delle ore, è stato portato a termine il secondo round robin, e avviato il primo flight delle semi-finali.

Dopo aver vinto a mani basse il primo round robin, senza neanche una sconfitta, il team “RBYS”, capitanato dal romano Rocco Attili, ha dovuto cedere lo scettro nel secondo round robin, al ravennate Jacopo Pasini, veterano della disciplina, e campione italiano per ben sei volte.

I due team citati, pertanto, terminano il ciclo dei due round robin a pari punti, parità sciolta a favore del ravennate.

Parità anche tra il 3’ e il 4’, rispettivamente l’umbro Lorenzo Carloia e il polacco Piotr Harasimowicz.

Amaro in bocca per il team locale, capitanato da Piero Romeo, sotto i colori del Club Velico Marina di Grosseto, che sfiorano l’ingresso in semi-finale.

La battaglia si preannuncia agguerrita, nella disputa delle semi-finali e delle finali.

Lo spettacolo sarà garantito, nella giornata di domenica 21 ottobre, al termine della quale emergerà il nuovo Campione Italiano Match Race.

Soddisfazione è stata espressa dal Presidente Federale, Francesco Ettorre, presente a Scarlino, che ha tenuto a sottolineare come per la Federvela il match race sia un’attività rilevante, sia come disciplina giovanile che assoluta.

“Questo evento” -ha commentato Ettorre- “rappresenta anche un importante momento formativo per i nostri arbitri, permettendoci di accrescere sempre di più le competenze e il grado di preparazione degli Ufficiali di Regata italiani, grazie anche alla collaborazione del circolo ospitante”.

L’evento è organizzato dal Club Nautico Scarlino, con il supporto tecnico di Marina di Scarlino, Resort Baia Scarlino e Scarlino Yacht Service, e la collaborazione tecnica di Harken Italia.

 


20/10/2018 22:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci