giovedí, 2 febbraio 2023

RS21

“RS21 Yamamay Cup”, Act 4 a Malcesine

8220 rs21 yamamay cup 8221 act malcesine
redazione

Sarà il Lago di Garda, Malcesine, ad ospitare da venerdì 29 a domenica 31 luglio, l’Act4 penultima prova della “RS21 Yamamay Cup” di vela che si preannunciata infuocata. Non solo sotto l’aspetto climatico in questa estate rovente ma per la lotta serrata verso la conquista del prestigioso trofeo messo in palio dalla classe RS21 e supportato dal prestigioso brand Yamamay.

Grazie alla collaudata regia della Fraglia Vela Malcesine ci si attende quindi una tre giorni combattutissima al meglio delle nove prove confidando su Péler e Ora i due venti tipici del Garda. 

Nella categoria Open (velisti professionisti di Gruppo 3 élite) sarà caccia aperta a “Stenghele” di Pietro Negri (Cv Torbole), timonato da Giovanni Meloni (con Niccolò Bianchi e Camilla Cordero di Montezemolo a completare il team) leader della graduatoria provvisoria con dieci punti di vantaggio su “Beydon Freedom” (Gianluca Grisoli – Cnam Alassio) defender in carica. “Stenghele” ha sin qui vinto 9 prove delle 16 disputate. Più distanziato, al terzo posto, “Diva Originals” di Ferdinando Battistella (Uv Maccagno), pronto però a sfruttare eventuali passi falsi. Nulla quindi di deciso per l’assegnazione della “RS21 Yamamay Cup”.

Stessa sorte per quanto concerne la categoria Corinthian (velisti di Gruppo 1, non professionisti). Qui il leader è il marchigiano Vincenzo Liberati (Cn Sambenedettese) con il suo “Code Zero Sailing Team” che imbarca Matteo Pilati, Andrea Spagnoli, Matteo Barison e Francesco Rampazzo. Liberati comanda la graduatoria provvisoria con 14 punti di vantaggio su “Stick N’Poke” di una Federica Archibugi (Stef Stamura Ancona) sin qui sorprendente per competitività. Anche a Malcesine sarà un bel “faccia a faccia”. Ad inseguire Stefano Righini (compagnia Vela Venezia) con “Frizzo”.

Ma veniamo ora alle novità di questo Act4 di Malcesine. Innanzitutto l’allargamento della “famiglia” Rs21: infatti sul Garda ci saranno tre nuove barche. La flotta italiana degli RS21 diventa così ancor più numerosa. Ad un anno dalla nascita della RS21 Italian Class sono 40 gli equipaggi che hanno partecipato ad almeno uno degli Act della RS21Cup, e la tappa di Malcesine conterà su più di 20 imbarcazioni.

Ma vediamo le new-entry. A cominciare da “Arvenis” di Davide Albertini Petroni (Cn Loano) con la presenza in barca di Diego Negri. Poi ci saranno “Stella Maris” di Pietro Locatelli (Yc Costa Smeralda) con Maria Stella Pinto; “Sibilla” di Alexandra Agostini (Cv Portocivitanova) e “Fremito D’Arja” di Dario Levi (Cv Torbole) che dopo il secondo posto nell’Europeo 2021 ha deciso di fare il passo definitivo nella RS21. Curiosità per il debuttante team “Onda” di Riccardo Benvenuto (Cv Bellano) con un equipaggio di giovanissimi. Infine Stefano Visentin (Yc Hannibal Monfalcone) con “Kindako”. A Malcesine ci sarà anche un gradito ritorno, quello di “Eta2Beta” di Stefano Sirolli (Tmv Roma).  E allora buon vento ai regatanti.

Il podio Open della “RS21 Cup Yamamay” dopo gli ACT 1, 2 e 3: 1. “Stenghele” (Pietro Negri) p. 19; 2. “Beydon Freedom” (Gianluca Grisoli) p.29; 3. “Diva Originals” (Ferdinando Battistella) p.58.

Il podio della Corinthian dopo gli ACT 1, 2 e 3: 1. “Code Zero Sailing Team” (Vincenzo Liberati) p.80; 2 “Stick N’Poke” (Federica Archibugi) p.94; 3. “Frizzo” (Stefano Righini) p.136. 

(La graduatoria completa su (https://www.hubsail.it/ranking/RS21/2022/).

La stagione, che porterà all’assegnazione della “RS21 Cup Yamamay”, prevede in tutto 5 Act in altrettante tappe:  dopo Porto Ercole, Sanremo, Rimini e Malcesine sarà la volta dell’atto conclusivo, dal 30 settembre al 2 ottobre, Puntaldia in Gallura dove verrà assegnato anche il titolo italiano per una chiusura con il botto. 


26/07/2022 08:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci