venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    volvo ocean race    disabili    luna rossa    america's cup    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf   

MELGES 20

A Riva del Garda Guido Miani conquista le Melges 20 Sailing Series

riva del garda guido miani conquista le melges 20 sailing series
redazione

La lunga stagione di regate internazionali Melges 20 segna già i primi verdetti, al termine della regata di Riva del Garda dello scorso fine settimana, valida quale quarta e ultima tappa delle Melges 20 Sailing Series.

Il primo urlo di vittoria è quello del team monegasco OUT OF REACH di Guido MIani (con Gabriele Benussi alla tattica e Massimo Gherarducci alle scotte), veterano della Classe (in passato già Campione Europeo e vincitore delle Series) che fa nuovamente proprio il titolo di Campione delle Melges 20 Sailing Series in maniera spettacolare.

Il Campo di regata della Fraglia della Vela Riva offre infatti sorprese e grandi emozioni a ripetizione nell'ambito delle 8 prove disputate: il titolo di Campione al termine della prima giornata era ancora saldamente nelle mani del team elvetico SECTION 16 di Richard Davies, dominatore della stagione sin dal successo nella prima tappa di Portovenere dello scorso aprile. Tutto succede nelle ultime 48 ore quando SECTION 16 non riesce a stoppare la prestazione impetuosa di PINTA timonato da Michael Illbruck (con John Kostecky alla tattica e Federico Michetti trimmer) che a due prove dal termine si porta al comando, superando SECTION 16 e con OUT OF REACH al terzo posto della graduatoria generale.
Sulla partenza dell'ultima prova il match ball è ancora nelle mani di PINTA, costretto però da una penalità a una regata tutta in rimonta. Esattamente come due anni fa, sullo stesso campo di regata quando all'ultimo metro Guido Miani conquistò le Series 2014, OUT OF REACH si dimostra impermeabile alla pressione e, senza voltarsi mai indietro e senza calcoli, regata in maniera pulita piazzando così la prua davanti ai diretti avversari e conquistando il titolo di Campione Melges 20 Sailing Series 2016.

Questo successo ha per il team dello Yacht Club de Monaco un doppio valore perchè permette a OUT OF REACH di conquistare anche il primo posto provvisorio nella Ranking Mondiale di Classe, dopo 9 eventi disputati con 86 team classificati in rappresentanza di 18 Nazioni.

Per il Melges 20 è tempo di ricaricare le pile in vista del lungo appuntamento di Marina di Scarlino di fine agosto, teatro del Russian Open Championship, ultimo test agonistico prima del più importate evento di stagione il Melges 20 World Championship che si disputerà dal 24 al 27 agosto sempre sullo stesso campo di regata toscano.

Nel frattempo i riflettori di Melges Europe restano puntati e accesi sempre sulle boe di Riva del Garda, perchè da giovedì a domenica protagonista sarà la flotta Melges 32 per disputare il Campionato Europeo 2016. In palio tra le boe di Riva del Garda non solo la corona europea ma anche il titolo di Campione delle Melges 32 Sailing Series il cui attuale leader, alla vigilia dell'ultimo appuntamento è INGA FROM SWEDEN di Richard Gorannson.
14 gli scafi al via in rappresentanza di 8 Nazioni per quello che è l'ultimo e più importante evento in Europa per la Classe Melges 32, valido anche quale quarta e ultima tappa delle Sailing Series, prima della trasferta oltreoceano, sulla costa est, dove a Newport a fine settembre si regaterà per il titolo di Campione del Mondo 2016.

1. MON 333 OUT OF REACH / Guido Miani - pts. 136
2. USA 1404 PINTA / Michael Illbruck - pts. 140
3. SUI 16 SECTION 16 / Richard Davies - pts. 148
seguono 60 equipaggi

1. MON 33 OUT OF REACH / Guido Miani - pts. 82
2. ITA 065 STIG / Alessandro Rombelli - pts. 76
3. USA 236 PACIFIC YANKEE / Drew Freides - pts. 72
seguono 86 equipaggi

1. SWE 321 INGA FROM SWEDEN / Richard Goransson - pts. 70
2. ITA 172 GIOGI / Matteo Balestrero - pts. 77
3. ITA 2121 MASCALZONE LATINO / Vincenzo e Achille Onorato - pts. 80


06/07/2016 16:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci