giovedí, 21 marzo 2019

J24

Riprende la stagione della flotta sarda J24

riprende la stagione della flotta sarda j24
redazione

La stagione di regate della flotta Sarda dei J24 è ripartita alla grande con la prima giornata della terza tappa del Circuito Zonale organizzata nelle splendide acque antistanti il Comune gallurese dalla LNI Olbia, con il supporto logistico della LNI di Golfo Aranci.

Dopo la prima tappa organizzata dalla LNI Cagliari e la seconda portata a termine dalla LNI Alghero, infatti, è la Lega Navale di Olbia, a permettere alla flotta Sarda del monotipo d'altura più diffuso al mondo di darsi battaglia nelle acque isolane.

“In attesa del completamento delle iscrizioni sono stati 8 i J24 scesi in acqua a disputare le due prove portate a termine. Il vento di scirocco si è fatto un po’ attendere ma, a partire dalle 14, ha comunque permesso al Comitato, presieduto dall’Ufficiale di Regata Sebastiano Palumberi, di far divertire gli equipaggi scesi in acqua.- si legge su sailigsardinia.it -Un bel sole ha accompagnato la giornata di regate e ha permesso, nell’attesa del vento, anche qualche bagno fuori stagione. Ad aggiudicarsi la prima prova è stato l’equipaggio di Ita 443 Aria che ha condotto in testa l’intera regata con alle sue spalle Ita 405 Vigne Surrau, timonata da Aurelio Bini, e Ita 401 Dolphins di Giuseppe Taras che si sono dati battaglia per i restanti posti sul podio. Nella lotta tra i due a trarne vantaggio è stato Ita 497 Boomerang di Angelo Usai che è riuscito ad insinuarsi al terzo posto precedendo il J24 del Club Nautico Arzachena. Nella seconda prova è stata Vigne Surrau, orfana di Evero Niccolini infortunato durante la prima manche, a dominare. Seguono i ragazzi di Dolphins, con al timone Nicola Campus, mai impensieriti da Ita 396 Molara, imbarcazione timonata da Federico Manconi (CN Oristano), comunque sempre veloce. La classifica della tappa vede al comando Dolphins, il J24 di Andrea Mariani e compagni, che precede di in punto Vigne Surrau e Aria della LNI Olbia e timonata dal Capo Flotta Marco Frulio, appaiati sul podio. Dopo la regata la LNI Golfo Aranci ha offerto agli equipaggi un rifocillante piatto di pasta molto gradito da tutti.” 

Prossimo appuntamento con il Circuito Zonale sardo J24 è per sabato, 27 ottobre. 

Sabato 10 e domenica 11 novembre, invece, si regaterà per la Regata Nazionale valida come settima tappa del Circuito Nazionale J24, e come prova del Campionato Zonale e del Circuito Zonale, mentre domenica 25 novembre per il circuito zonale. 

Tanto è l'entusiasmo che i due circoli galluresi stanno mettendo per la perfetta riuscita della manifestazione e sicuramente sarà tanta la carica agonistica dei Jisti Sardi per creare quel mix che rende speciali le manifestazioni della classe J24.

 


25/10/2018 07:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo Mon Ile concede il bis

E' Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano il vincitore assoluto del Campionato Invernale di Riva di Traiano 2018/2019. In regata 2 vincono Vulcano 2 e Canopo, nei Crociera Soul Seeker

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

RS Feva Italia: nell’anno del mondiale di Follonica ecco come parte la stagione nazionale

In questo avvio di stagione anche il doppio giovanile FIV RS Feva inizia ad organizzare le prime attività 2019

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

IV Women’s Sailing Cup Italia per AIRC

Al Porto Turistico di Chiavari dal 22 al 24 marzo 2019 3 giorni di regate, azioni eco-friendly, fitness, mercato dell’artigianato e alimentare, talent show in cucina e tanto altro ancora

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci