domenica, 24 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    altura    volvo ocean race    mini 6.50    press    melges 20    circoli velici    ucina    gc32    cnrt   

J/70

A Porto Ercole la prima giornata si colora di Enfant Terrible e Calvi Network

porto ercole la prima giornata si colora di enfant terrible calvi network
redazione

Il secondo atto della J/70 Cup ha preso il via oggi nelle acque dell'incantevole cornice del promontorio dell'Argentario, con condizioni quasi estive che hanno permesso al Comitato di Regata presieduto da Alessandro Testa di portare a termine tre prove, beneficiando della brezza termica stesa per tutto il pomeriggio con un'intensità di circa 10 nodi.
Tra le cinquanta imbarcazioni presenti nell'entry list definitiva, il primo a emergere nelle regate di Porto Ercole è stato Calvi Network (1-18-1) d Gianfranco Noè: l'armatore triestino, coadiuvato per questa tappa da Giulio Desiderato nelle scelte tattiche, ha subito centrato la vittoria nella prima prova della serie, lasciando alle sue spalle un consistente Notaro Team (3-2-13) di Luca Domenici guidato nella tattica da Enrico Fonda e l'inarrestabile equipaggio Corinthian a bordo di Noberasco DAS (2-16-9) di Alessandro Zampori. 
La seconda prova, con vento più intenso rispetto alla regata precedente, ha portato al successo Enfant Terrible (4-1-4) di Alberto Rossi, già vincitore della tappa di Sanremo e in lotta per la qualificazione al Campionato Mondiale di Marblehead (USA): l'accesso alla kermesse iridata sarà infatti riservato ai due equipaggi italiani che occuperanno la testa della ranking list della J/70 Cup al termine degli eventi di Sanremo e Porto Ercole. A raggiungere Enfant Terrible sul podio della seconda regata di giornata sono stati il sopracitato Notaro Team ed il solido equipaggio di Femme Terrible guidato da Paolo Tomsic, vincitore della categoria Corinthian nell'atto inaugurale di stagione a Sanremo.
La prova conclusiva di giornata, finita nel pomeriggio attorno alle 18, ha visto il ritorno ai vertici della classifica di Calvi Network, scivolato al diciottesimo posto nella seconda regata, seguito da Petite Terrible (20-9-2) di Claudia Rossi in rimonta rispetto alle prove precedenti e a Ewa di Krzystof Krempec (6-12-3).  
Al termine della prima giornata di regate, Enfant Terrible guida la classifica con un margine di 9 punti su Notaro Team di Luca Domenici che, grazie alle consistenti prestazioni, guadagna il secondo posto del ranking generale. Terzo posto per Calvi Network, mentre la prima imbarcazione della classifica Corinthian, Femme Terrible di Paolo Tomsic, occupa anche la quarta posizione in overall. Tra i Corinthian, alle spalle dei leader, troviamo Noberasco DAS, Uji Uji (16-5-26) di Alessio "Peppu" Marinelli e TinnJ70 (5-20-25) di Cesare Gabasio, con Pietro Corbucci alla tattica. 
Al rientro della flotta in banchina, Maurizio Belloni, Vicepresidente del club ospitante, il Circolo Nautico e della Vela Argentario, ha commentato: "L'esordio della tappa J/70 a Porto Ercole non poteva incontrare una giornata migliore e le tre prove disputate oggi nelle acque dell'Argentario ne sono la prova. Le condizioni meteo ideali e l'ausilio delle forze dell'ordine, la motovedetta della Capitaneria di Porto e le moto d'acqua della Polizia hanno contribuito al perfetto svolgimento di tutte le regate della giornata in sicurezza e divertimento per tutti i cinquanta, fortissimi, team".
Domani le regate riprenderanno alle ore 12.00, in condizioni meteo che si preannunciano simili a quelle odierne, con vento da Nord-Ovest tra i 10 e i 15 nodi. Il Comitato di Regata potrà dare il via fino a un massimo di tre prove e lo scarto del peggior risultato della serie subentrerà al completamento della quinta regata.


12/05/2018 07:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Volvo Ocean Race: tappa decisiva

E’ quella in cui veramente ci si gioca il titolo. La leg 11 partirà giovedì 21 giugno da Göteborg, in Svezia, diretta all’Aja nei Paesi Bassi e sarà una sfida totale per i primi tre team della classifica generale, MAPFRE, Team Brunel e Dongfeng Race Team

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci