sabato, 17 novembre 2018

J/70

J/70: al mondiale una giornata "terrible" per i Rossi

70 al mondiale una giornata quot terrible quot per rossi
redazione

Anche oggi l’Oceano non si smentisce e i novantuno equipaggi impegnati nel Campionato del Mondo J/70 si trovano ad affrontare un’altra giornata impegnativa sul campo di regata di Marblehead (USA), con vento instabile sui 12 nodi di intensità e mare ancora formato.
Le condizioni ballerine di questa seconda giornata hanno messo a dura prova anche i top-team impegnati nel Campionato del Mondo, portando significativi stravolgimenti nella classifica generale. 
Con risultati parziali di 14-2-1, la miglior barca di giornata è la spagnola Noticia dei vicecampioni europei 2017: guidati da Josè Maria Torcida, gli iberici hanno mosso importanti passi in avanti nella classifica generale, affermandosi come leader dopo cinque prove, con un margine di 6 punti su Africa (2-6–11 oggi) della leggenda Jud Smith e di addirittura 23 sui vicecampioni del mondo in carica a bordo di Savasana (13-1-28), attualmente terzi.
Non è la migliore delle giornate per i campioni iridati 2017 a bordo di Relative Obscurity che, in testa alla classifica generale dopo le prime due regate della serie americana, scivolano in sesta posizione con 10-16-33 come risultati parziali di oggi. 
Faticano anche i portabandiera italiani a bordo di Petite ed Enfant Terrible-Adria Ferries: con parziali sempre a doppia cifra, gli equipaggi di Claudia e Alberto Rossi perdono rispettivamente nove ed undici posizioni nella classifica generale, chiudendo la seconda giornata di regate all’undicesimo e quindicesimo posto.
Con altre nove prove da disputare nell’arco delle tre giornate rimanenti, la partita per determinare il nuovo campione iridato è ancora aperta. Al completamento della prima prova di domani, sesta della serie, subentrerà lo scarto del peggior risultato e la classifica potrebbe, ancora una volta, subire importanti stravolgimenti.
Appuntamento quindi fissato per le 11 di giovedì 27 settembre (ore 17 italiane) quando il PRO Hank Stuart chiamerà la flotta in acqua per dare il via alla terza giornata del Campionato del Mondo J/70 2018.

 


27/09/2018 09:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Route du Rhum: per Alex Thomson un pisolino di troppo

Si è addormentato ed è finito a scogli. 24 ore di penalizzazione per aver acceso il motore. La giuria è salita a bordo e ha consegnato ad Alex la penalità. Image credit: Alexis Courcoux

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci