domenica, 24 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    middle sea race    interlaghi    cnsm    campionati invernali    dolphin    maxi yacht rolex cup    giovanni soldini    solidarietà    techno293    yacht club costa smeralda    regate    j24    este 24    vela    garda    optimist   

PERSICO 69F

Persico 69F: ancora una vittoria per Young Azzurra

persico 69f ancora una vittoria per young azzurra
redazione

Giornata finale del Grand Prix 4.1 Persico 69F Cup, dopo otto prove totali svolte Young Azzurra conquista il primo gradino del podio. Si tratta del quarto Grand Prix del circuito che il team vince nel corso del 2021, il primo a Malcesine in aprile, due tappe a luglio a Porto Cervo e infine questo ultimo evento a Puntaldia.Le prime due giornate del Grand Prix 4.1 sono state caratterizzate da vento molto leggero, nella prima non si è riusciti a regatare. Ieri invece sono state completate due prove, che vedevano Young Azzurra al comando della classifica overall provvisoria con una vittoria e un secondo posto. Oggi i nove team partecipanti all’evento hanno completato ulteriori sei prove, accompagnati da un vento da sudest che dagli 8 nodi iniziali si è intensificato fino ai 18. Nella prima prova Young Azzurra chiude con un quarto posto pagando una partenza complicata, seguono due secondi posti in cui il team si trova ad affrontare un duello serrato con Balthasar. Nella quarta e quinta prova, grazie a una conduzione perfetta, taglia per prima il traguardo davanti al team olandese. Il team YCCS suggella la vittoria della tappa finale della Persico 69F Cup nell’ultima prova di giornata, un sesto posto che sommato al resto dei risultati gli consente di vincere, piazzandosi al vertice della classifica generale. Secondo classificato il team Okalys Youth Project seguito da Chinaone Ningbo.Gabriele Bruni, coach di Young Azzurra: “Sono molto contento di come è andata questa regata, ci è stato possibile provare una nuova formazione, sapevamo sarebbe stato complicato ma utile. Al momento abbiamo una configurazione studiata appositamente per il vento leggero che vede a bordo le due ragazze insieme a Ettore Botticini al timone, l’equipaggio in questo modo risulta più leggero e veloce. In quella testata proprio in questa regata invece, abbiamo spostato Erica Ratti e Francesca Bergamo ad alternarsi a bordo nel ruolo di Flight controller mentre alla randa c’è Federico Colaninno. Il risultato è stato ottimo, rispetto le altre vittorie dei Grand Prix vinciamo questa tappa con più punti di vantaggio sugli altri team.

Michael Illbruck, Commodoro dello YCCS: “Congratulazioni al team Young Azzurra per l’eccellente risultato! L’equipaggio ha acquisito una maggiore competitività e il supporto di Gabriele Bruni è stato importante. Con la nuova configurazione si intravvedono margini di crescita molto interessanti che potranno fare la differenza in vista della finale della Youth Foiling Gold Cup a Cagliari.

Il prossimo appuntamento sportivo per Young Azzurra è la Youth Foiling Gold Cup a Cagliari dal 21 al 31 ottobre seguita dalla finalissima, in programma dal 1° al 3 novembre, sempre nella stessa location.

 


03/10/2021 19:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Paul Cayard spiega il fascino della Rolex Middle Sea Race

Paul Cayard:"La regata è un brutale esame di abilità, ma le ricompense che regala sono estremamente gratificanti"

5° Regata Nazionale di Coppa Italia Classe Dinghy 12'

E stata disputata durante il week end la seconda edizione della Veleziana Dinghy 12' Cup a cura della associazioni sportive Associazione Velica Lido e Compagnia della Vela Venezia

CNSM, Caorle: torna La Cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021

In questo fine stagione 2021 a scendere in acqua lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno saranno una sessantina di imbarcazioni

Caorle, La Cinquanta: Line Honours per "E Vai"

Alle 14.47.51 E Vai, Mylius 76 di Gabriele Lualdi ha tagliato primo assoluto il traguardo di Caorle, aggiudicandosi il Trofeo Line Honour XTutti

Prima prova per l'Invernale di Anzio

Partito il XLVII Campionato invernale Altura e Monotipi 2021-22 di Anzio-Nettuno, che si è svolto su due campi di regata, uno per le vele d’altura e l’altro per la classe J24. Nel corso del Campionato è prevista anche la partecipazione dei Platu 25

Garda: una "Regata dell'Odio" in versione estiva

68 edizioni per la Regata dell'Odio salutata da un bellissimo vento di Peler, il classico vento da Nord del lago di Garda e una giornata quasi estiva

Equal Sailing: la nuova sfida di Francesca Clapcich e Giulia Conti

Equal Sailing è un progetto internazionale voluto da Giulia Conti e Francesca Clapcich, atlete olimpiche e campionesse del mondo, nato con l'obiettivo di promuovere un ambiente equo e competitivo per tutti i velisti professionisti: uomini e donne

Soldini verso la Middle Sea Race

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono in viaggio verso Malta, da dove prenderà il via la 42a edizione della Rolex Middle Sea Race sabato 23 ottobre

Malcesine: primo Campionato Europeo per gli RS 21

E’ iniziato il conto alla rovescia per il primo Campionato Europeo di vela della classe RS21 in programma da mercoledì 20 a sabato 23 ottobre a Malcesine, sul Lago di Garda, con la regia della locale Fraglia Vela

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini pronti al via della Rolex Middle Sea Race

I multiscafi partiranno per primi alle 9 UTC (11 ora italiana) di domani da La Valletta. La regata si preannuncia più ventosa delle scorse edizioni, con 25-30 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci