sabato, 17 novembre 2018

PERINI CUP

Perini Cup: trionfano Maltese Falcon e Silencio

perini cup trionfano maltese falcon silencio
Roberto Imbastaro

Si è conclusa oggi, dopo tre giorni di regate, la settima edizione della Perini Navi Cup, la manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda che ha radunato a Porto Cervo 21 yacht della flotta Perini Navi. Conquista la testa della classifica nella divisione dei Cruiser Racer il 50 metri Silencio mentre il Maltese Falcon trionfa sia tra i Corinthians Spirit che Overall.

La giornata conclusiva della Perini Navi Cup ha visto l'imponente flotta affrontare un percorso costiero di circa 14 miglia accompagnata da un vento iniziale tra i 12 - 14 nodi da ovest. Le navi Perini si sono dirette verso sud a circumnavigare le Isole di Mortorio e Soffi e risalire verso una boa posta a nord, al largo di Porto Cervo, dove è stato collocato il traguardo accorciando il percorso a causa di un rafforzamento del vento che è arrivato a soffiare fino a 27 nodi.

Seahawk, partito per ultimo nella divisione dei Cruiser Racer con la formula staggered (che prevede partenze individuali scaglionate ogni 3 minuti), nella giornata odierna ha fin da subito accelerato il passo fino a lasciarsi alle spalle i suoi avversari dopo aver doppiato Soffi, riuscendo a tagliare il traguardo con venti minuti di distacco e segnando così la vittoria di giornata. Nonostante l'ottima performance, Seahawk si posiziona secondo overall mentre la costanza premia il 50 metri Silencio, oggi secondo, che con due vittorie su tre è il vincitore overall della classe Cruiser Racer. Terzo classificato di giornata e nella classifica generale il 43 metri Victoria A.

Nella classe Corinthians Spirit, il Maltese Falcon imbarcazione ammiraglia della flotta con i suoi 88 metri, conquista il vertice della classifica generale con tre vittorie su tre, sette punti davanti a Tamsen, oggi quinto ma secondo overall. Battaglia in mare per il secondo posto di giornata: Blush riesce a distaccare Spirit of C's chiudendo al secondo posto ma restando comunque ai piedi del podio dietro Spirit of C's, terzo overall.

Il Commodoro dello YCCS, Riccardo Bonadeo ha dichiarato: "È stata una edizione unica, le condizioni meteo caratteristiche della Costa Smeralda ci hanno concesso di rispettare il programma sportivo con tre giorni consecutivi di regate, dando la possibilità alle imbarcazioni di Perini Navi di esprimersi al meglio. Ringrazio gli amici Lamberto Tacoli ed Edoardo Tabacchi per la collaborazione virtuosa che ci ha consentito in tutte le sette edizioni, questa compresa, di poter organizzare un evento di successo, con un perfetto connubio tra spettacoli a mare e a terra. Grazie agli armatori e a tutti i velisti che si sono radunati a Porto Cervo in questi giorni e alla Giuria Internazionale, il Comitato di Regata e lo staff per il loro prezioso e insostituibile lavoro."

"Desidero ringraziare tutti coloro che hanno preso parte a questa edizione della Perini Navi Cup - commenta Lamberto Tacoli, Presidente e Amministratore Delegato di Perini Navi - armatori, comandanti, equipaggi, partner e amici."

Al rientro in banchina armatori, equipaggi e ospiti hanno preso parte alla cerimonia di premiazione in Piazza Azzurra e successivamente a una serata di gala presso lo Yacht Club Costa Smeralda, per celebrare con musica, artisti e spettacoli pirotecnici la grande famiglia Perini Navi.

Il prossimo appuntamento sportivo per lo Yacht Club Costa Smeralda sarà la finale dell'Audi Italian Sailing League in programma dal 27 al 30 settembre.

 


22/09/2018 22:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Route du Rhum: per Alex Thomson un pisolino di troppo

Si è addormentato ed è finito a scogli. 24 ore di penalizzazione per aver acceso il motore. La giuria è salita a bordo e ha consegnato ad Alex la penalità. Image credit: Alexis Courcoux

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci