venerdí, 23 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

29er    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità    match race    laser   

PERINI CUP

Continua lo show della Perini Navi Cup

continua lo show della perini navi cup
redazione

Porto Cervo, 4 settembre 2015. Anche quest'oggi la maestosa flotta targata Perini Navi ha solcato le acque della Costa Smeralda per la seconda giornata di regate della sesta edizione della Perini Navi Cup. La manifestazione, che raduna ogni due anni i gioielli del cantiere italiano - il top in tema di luxury design e avanguardia tecnologica - è ospitata dallo Yacht Club Costa Smeralda e si chiuderà domani, sabato 5 settembre.

Dopo due regate costiere completate tra le boe naturali dell'Arcipelago di La Maddalena, il 56 metri Rosehearty - a bordo il leggendario tattico Paul Cayard - conduce la classifica provvisoria grazie ad una doppia vittoria del ketch progettato da Ron Holland.

Oggi la flotta si è dovuta confrontare con un vento più leggero dei 15 nodi previsti da ovest: dopo una partenza con brezza in diminuzione, le barche hanno trovato condizioni più favorevoli nel canale tra le isole, ma poi un calo improvviso del vento ha indotto il Comitato di Regata ad accorciare il percorso fissando il traguardo a sudovest di Santo Stefano.

Hanno replicato la loro performance di ieri, ottenendo lo stesso piazzamento, anche lo sloop Clan VIII e il big dell'evento, l'88 metri The Maltese Falcon, rispettivamente secondo e terzo sia alla linea di traguardo che nella classifica overall ad oggi.

Al rientro in banchina gli armatori e i loro ospiti hanno potuto prendere parte al Marchesi Antinori Cocktail Contest a bordo degli yacht, mentre gli equipaggi si sono preparati per il cocktail party organizzato presso Bar Aqua, in Piazza Azzurra.

L'appuntamento con l'ultimo giorno di regate è per domani, sabato 5 settembre con la flotta attesa sulla linea di partenza alle 10.00. Il fischio di inizio è stato anticipato di un'ora rispetto al programma originario poiché nella mattinata sono previsti 10/14 nodi da ovest mentre dal primo pomeriggio il vento dovrebbe intensificarsi fino a superare i 25 nodi.

Al termine della regata Piazza Azzurra ospiterà la cerimonia di premiazione, cui seguirà una cena di gala conclusiva presso la Clubhouse dello YCCS.

 


04/09/2015 21:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci