mercoledí, 26 febbraio 2020

LIBRI

Per 30 Libri in 30 Giorni si presenta ad Aspra il volume “Scrutando il mare: lanterne, fari e fanali della Sicilia”

Nell’ambito dell’iniziativa “30 Libri in 30 Giorni” si presenta domenica 25 marzo 2018 alle ore 17,30, presso Villa Sant’isidoro De Cordova ad Aspra (Bagheria), il volume di Umberto Balistreri e Tommaso Romano “Scrutando il mare: lanterne, fari e fanali della Sicilia”. La manifestazione è promossa da BCsicilia, Pro Loco di Aspra, Lega Navale di Aspra e in collaborazione con GRE e ISSPE. Dopo l’introduzione di Claudio Matta, Presidente Pro Loco di Aspra, di Gianfranco Sciortino, Presidente Lega Navale Sezione di Aspra, di Maria Giammarresi, Presidente BCsicilia, Sede di Bagheria e di Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale BCsicilia, è previsto l’intervento dello Storico del territorio Pippo Lo Cascio. All’incontro saranno presente gli autori. Per informazioni: Email: segreteria@bcsicilia.it – Tel. 346.8241076 - Fb: BCsicilia – Tw: BCsicilia
Il Libro
Un particolareggiato studio, un’approfondita rilevazione dei “fari” e “fanali” di Sicilia rientrava nei programmi dell’Istituto Siciliano Studi Politici ed Economici, Istituto da sempre attento alla ricognizione dei beni culturali isolani, anche in questo caso di beni culturali si tratta, con particolare riferimento ai nostri litorali. E’ un’avvincente carrellata sulle coste siciliane, con una ricca appendice documentaria ed un essenziale apparato fotografico ed iconografico: dal faro messinese di Punta San Ranieri, umo dei più antichi d’Italia, a quello di Capo Rasocolmo, a pochi chilometri da Messina, dal faro della Torre Avalos di Augusta, sull’omonima fortezza realizzata nel XVI secolo, a quello di Capo Rossello, al faro di San Vito Lo Capo, tra i più importanti ed antichi, al faro di Punta Libeccio, nell’isola di Marettimo, al faro di Capo Gallo, nel golfo palermitano.
Gli autori:
Umberto Balistreri
Già funzionario del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Presidente Nazionale dei Gruppi Ricerca Ecologica, Associazione ambientalista, riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente, è stato componente del Consiglio Regionale Protezione Patrimonio Naturale, del Comitato Tecnico-Scientifico del Parco delle Madonie, del Consiglio del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei templi di Agrigento. Tra i suoi libri : “Dalla torre di Federico” , “Aspra e il suo territorio”, “Gli affreschi giovanili di Renato Guttuso nella Chiesa Madre di Aspra (1996), “Il Futurismo, la Sicilia” con Tommaso Romano, e con Carlo Pollaci “I mercati del centro storico di Palermo, “Pirriere e pirriatori nel Bagherese”, “Le torri di avviso nel Palermitano” con Gaetano Compagno, “Pagine Bagheresi”, “Aspra. Album di una comunità marinara”.
Tommaso Romano
Docente di Filosofia, Fondatore della Casa editrice Thule, è stato molto attivo nell’impegno civico-politico come Consigliere provinciale di Palermo, Assessore alla Cultura della Provincia e Vicepresidente della stessa, Assessore comunale alla Cultura della Città di Palermo. Ha pubblicato molti saggi e raccolte di interventi (significativa la serie del Mosaicosmo editi dall'ISSPE). La sua opera poetica ha attirato attenzione critica e giudizi di scrittori e critici letterari come Mario Luzi, Mario Sansone, Vittorio Vettori, Luciano Anceschi, Massimo Grillandi, Vintila Horia, Ernst Jünger, Giorgio Caproni, Divo Barsotti, Giorgio Barberi Squarotti, Dante Maffia, Gesualdo Bufalino, Roberto Pazzi, Luigi Santucci, Davide Rondoni, Aldo Gerbino e Fausto Gianfranceschi. Attivo operatore culturale ha ricoperto vari e prestigiosi incarichi: Vice Segretario Nazionale e presidente regionale del Sindacato Libero Scrittori Italiani, Vice Presidente dell'Istituto Siciliano di Letteratura Contemporanea e Scienze Umane, Segretario generale della Fondazione Culturale Lauro Chiazzese. Presidente onorario dell’Istituto Siciliano Studi Politici ed Economici. Presiede dal 2001 la "Fondazione Thule Cultura".


24/03/2018 15:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Garmin al Pescare Show di Vicenza

Garmin Italia presenta il format 4 chiacchiere con Garmin durante il Pescare Show 2020, il Salone internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Mondiale Optimist 2020: un'edizione da record con 66 Nazioni iscritte

Si è chiuso sabato scorso, 15 febbraio, il primo importante round di iscrizioni per il Campionato del Mondo Optimist 2020, che verrà ospitato a Riva del Garda dall'1 all'11 luglio 2020

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

Invernale Argentario: guida sempre Iemanja di Piero De Pirro

Sole e vento leggero (6 nodi) da Ovest hanno caratterizzato questa domenica di febbraio nella quale è stata disputata una sola prova

A Firenze una festa per soli Dinghy

Il Dinghy Day 2020 celebrato a Firenze nella ultracentenaria Società Canottieri, fascinosa sede sulle rive dell’Arno all’ombra di Ponte Vecchio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci