sabato, 24 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser 4.7    tp52    29er    rs aero    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità   

HOBIE CAT

Oltre 250 Hobie Cat in 5 classi diverse per il Mondiale ed Europeo

oltre 250 hobie cat in classi diverse per il mondiale ed europeo
redazione

Una formula ormai di successo della Classe internazionale Hobie è quella di abbinare nella stessa manifestazione che si svolge in Europa il Campionato Mondiale Multiclasse (Hobie Cat 14, Hobie Dragoon, Hobie Wild Cat e Hobie Tiger) e il Campionato Europeo Hobie Cat 16 (assoluto e le altre categorie).
Ad ospitare l'evento clou 2017 questa volta è toccato Noordwijk in Olanda che con una bellissima spiaggia ed un'organizzazione impeccabile ha raccolto oltre 250 equipaggi provenienti da oltre 26 nazioni.
Nonostante la distanza, quest'anno c’è stata una grandissima partecipazione di equipaggi italiani presenti con ben 26 imbarcazioni al Mondiale Dragoon, all’Europeo HC 16, all’Europeo HC 16 Youth (HC 16 spi), all’Europeo Femminile HC 16 e all’HC16 spi Cup.
Nei primi quattro giorni di regata, dal 20 al 23 luglio, si sono svolti i Campionati del Mondo Dragoon e Hobie Cat 14 e il Campionato Europeo Youth (Hobie Cat 16 spi).
Nei Dragoon, su una flotta di 30 barche, l’ equipaggio Andrea Giubilei - Matteo Difrancescantonio ha conquistato un prestigiosissimo podio di bronzo seguito a poca distanza con un  6° posto da Eleonora Tabussi - Leonardo Matarazzo. Entro i primi 10 Filippo Palumbo - Carlo Mustacchi 8° posto, Arto Carl Hirsh - Sara Anita Brugnacca al 9° posto.
Al Campionato Europeo Youth su una flotta di 23 barche grande affermazione con un fantastico argento di Riccardo Del Prete- Alice Cialfi. Entro i primi 10 troviamo un altro equipaggio italiano formato sa Massimiliano De Palma - Lorenzo Iacobelli all’8° posto.
Dal 22 al 23 si sono svolti anche i campionati Europei Femminili e le varie categorie Master. Nella Categoria Master ottima prestazione dell'equipaggio italiano Franco Bove - Daniela Groos che sfiorano il podio conquistando un meritatissimo 4° posto.
Archiviata la prima fase di questo bellissimo campionato, come da programma il 24 luglio è partita la seconda fase del campionato con i primi due giorni dedicati alle regate di selezione sul posto al Campionato Europeo Hobie Cat 16. Finalmente il 26 luglio iniziano i Campionati Europei Hobie Cat 16 (Gold e Silver Fleet) e i Campionati del mondo Wild Cat e Hobie Tiger.
Nella Gold Fleet, formata da 57 equipaggi, hanno regatato 7 equipaggi italiani di cui 5 provenienti dalle prequalifiche basate sulla Ranking List Italiana e 2 che si sono qualificati sul posto partecipando alle regate di selezione.
Le regate sono state caratterizzate da condizioni meteo marine molto variabili. La corrente come prevedibile l’ha fatta da padrone soprattutto in condizioni di vento medio leggero ma anche le regate corse con venti superiori ai 25-30 hanno messo a dura prova le abilità tecniche di tutti gli equipaggi. Purtroppo, a causa di una forte mareggiata che impedito di scendere in acqua, gli ultimi 2 giorni sui quattro in  programma, non si è potuto regatare.
Dopo 8 prove e uno scarto vince il campionato Europeo (Gold Fleet) Hobie Cat 16 il pluricampione tedesco Ingo Delius in equipaggio con Sabine Delius Wenig. Sempre tedeschi i secondi classificati Jens Goritz - Katrin Wiese Dohse e terzi gli olandesi Roger Duijndam - Sonja Steenvoorden. Primo equipaggio italiano i giovanissimi cagliaritani Jacopo Barbera - Elena Puddu al 17.mo posto. 
Numerosa anche la Silver Fleet con 48 equipaggi tra cui al 10.mo posto troviamo il primo equipaggio italiano Giamarco Gini - Elisa Mustacchi.
Nel Mondiale Wild Cat si impone con il suo ennesimo titolo mondiale, l'olimpionico spagnolo Mitch Boot con Rita Boot. Al secondo posto il pluricampione mondiale Hobie Cat sud africano Blaine Doods con Charle Girard e terzi gli spagnoli Jordi Sanchez - Alberto Torne. Nessun italiano in classifica Wild Cat e Hobie Tiger.
Non sono naturalmente mancate le bellissime serate stile Hobie Cat con tanta musica, allegria e per i più grandi, tanta birra!
Durante la cerimonia di premiazione è stato annunciato il luogo e le date del nuovo campionato europeo Multiclasse che si svolgerà in Danimarca dal 20 al 28 Luglio 2018.


05/08/2017 10:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Enoshima: Tita/Banti ancora in testa nei Nacra 17

Seconda giornata del test event olimpico Ready Steady Tokyo

Conclusa a Porto Santo Stefano la 19ma edizione del Trofeo Gianni Poma

La vittoria è andata a Federico Piani in equipaggio con Ascanio Angelini, al secondo posto di sono classificati Igino Angelini e Paoli Neri Angelini, al terzo Filippo Carfagni e Filippo Azzaro e al quarto Carolina Alocci e Gaia Panicci.

Europei 29er: sempre in testa i norvegesi Berthet-Franks Penty

Il Garda Trentino ha regalato un’altra, inaspettata, spendida giornata di vento e sole ai Campionati Europei 29er in svolgimento al Circolo Vela Arco

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci