giovedí, 6 ottobre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    barcolana    meteor    alinghi    america's cup    campionati invernali    j24    rs21    optimist    platu25    vele d'epoca    kite    sport    techno293    iqfoil   

FIV

Nacra 17: dopo l'Oro di Tita/Banti anche l'Argento di Ugolini/Giubilei

nacra 17 dopo oro di tita banti anche argento di ugolini giubilei
redazione

Nacra 17: doppietta italiana sul podio. A Tita – Banti si aggiunge lo splendido argento di Ugolini – Giubilei che chiudono anche al secondo posto la Medal Race. Un successo per tutta la squadra Nacra 17 che si posiziona indiscutibilmente sul tetto del mondo. Per 49er e 49erFX obiettivo Den Haag il prossimo anno (Mondiale con qualificazione Olimpica) a portata di mano.

 

Per tutte le informazioni sull’evento: 

https://49er.org/event/2022-world-championship/

 

49er

 

La classifica finale:

1° Lambriex – Werken (NED)

2° Botin – Trittel Paul (ESP)

3° Fantela – Fantela (CRO)

 

Gli italiani in gara:

12° Crivelli Visconti – Calabrò (ITA)

18° Ferrarese – Chistè (ITA)

44° Anessi – Gamba (ITA)

 

Le dichiarazioni dei protagonisti:

 

Simone Ferrarese: “Siamo soddisfatti per quanto fatto in questo Campionato del Mondo. Ad un certo punto avremmo potuto puntare a qualcosa in più ma è mancata la velocità, caratteristica che invece fino alle regate precedenti era un nostro punto di forza. Sarà necessario ritrovare il feeling con la barca, ma sappiamo cosa fare. Adesso ci aspetta la preparazione per la prossima stagione con obiettivo Campionato del Mondo in Olanda dove si qualificherà la nazione per le Olimpiadi.”

 

Il tecnico FIV Gianmarco Togni: “Abbiamo disputato un Campionato del Mondo abbastanza complicato per una serie di fattori. Sono nel complesso soddisfatto del lavoro svolto dai ragazzi che in alcuni giorni si sono trovati anche in una ottima posizione di classifica. Hanno saputo battersi bene e soprattutto hanno mantenuto la giusta concentrazione fino alla fine. Siamo undicesimi per nazione e il prossimo anno abbiamo l’obiettivo di qualificarci alla Olimpiadi con il mondiale di Den Haag. Era dal 2016 che non si vedevano due equipaggi italiani nella Gold Fleet, questo fa ben sperare.”

 

 

49erFX

 

La classifica finale:

1° Aanholt – Duetz (NED)

2° Bobeck – Netzler (SWE)

3° Echegoyen – Barcelò (ESP)

 

Le italiane in gara:

12° Germani – Bertuzzi (ITA)

27° Omari – Carraro (ITA)

28° Passamonti – Fava (ITA)

 

Le dichiarazioni dei protagonisti:

 

Il tecnico FIV Gianfranco Sibello: “Questo Campionato del Mondo mi lascia molti spunti su cui riflettere. Sicuramente avremmo potuto raccogliere qualcosa in più ma dobbiamo fare tesoro delle difficoltà incontrate per metabolizzarle e trovare spunti di crescita. L’appuntamento più importante del quadriennio preolimpico è il prossimo anno con la possibilità al Mondiale di selezionare la squadra. Sarà importante verificare le performance per pianificare questo lavoro. Infine i complimenti per l’organizzazione che è stata davvero impeccabile.”

 

 

Nacra 17

 

La classifica finale:

1° Tita – Banti (ITA)

2° Ugolini – Giubilei (ITA)

3° Kurtbay – Keskinen (FIN)

 

Gli altri italiani in gara:

6° Bissaro – Frascari (ITA)

 

Le dichiarazioni dei protagonisti:

 

Ruggero Tita e Caterina Banti: ““Una vera e propria ricetta non c’è, siamo convinti però che gli ingredienti che stiamo mettendo in campo siano di ottima qualità. A noi in ogni regata spetta di trovare l’equilibrio giusto dei vari sapori. Ogni sport ha le proprie peculiarità e caratteristiche che solo il continuo allenamento permette di perfezionare e rendere quasi automatiche. Sicuramente nella nostra Classe la velocità della barca è una componente essenziale, che paga nell’economia di una prova. Lo studio del campo di regata aiuta a scegliere il lato giusto e le strategie da mettere in pratica. Non ci sentiamo assolutamente arrivati, abbiamo margini di miglioramento che devono modellarsi anche rispetto all’evoluzione del Nacra 17 stesso: per esempio il nuovo sistema dei timoni necessita ancora di approfondimenti da parte nostra. Siamo qui grazie a un percorso di sacrifici e impegno affrontato insieme a tanti compagni di viaggio. Vogliamo per questo ringraziare tutti quelli che hanno concorso a questi risultati: dalla Federazione Italiana Vela, al DT Marchesini, dal nostro tecnico Ganga Bruni, ai nostri Circoli (Guardia di Finanza e CC Aniene) fino alle nostre famiglie e ai nostri affetti che ci supportano e sopportano in maniera fondamentale.”

 

Il tecnico FIV Gabriele Bruni: “Si è concluso questo Campionato del Mondo con grande soddisfazione per tutta la squadra italiana che ha dimostrato di essere ai vertici. Tita – Banti hanno lavorato molto bene fin dal primo giorno non lasciando praticamente nulla agli avversari; Ugolini – Giubilei sono cresciuti tantissimo in questa stagione e hanno ancora ampi margini; Bissaro – Frascari hanno pagato i mesi di inattività per infortunio ma hanno dimostrato di poter essere ai vertici nonostante questo. Abbiamo una squadra davvero coesa e forte.”

 

-----------------------------------------------------------------

 

Qui di seguito l’elenco dei convocati.

 

49er 

Marco Anessi (AN Sebina) - Edoardo Gamba (FV Malcesine)

Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) - Giulio Calabrò (Marina Militare)

Simone Ferrarese (CV Bari) - Leonardo Chistè (Aeronautica Militare)

Tecnico FIV presente: Gianmarco Togni

 

 

49erFX

Jana Germani (Marina Militare) - Giorgia Bertuzzi (Marina Militare)

Carlotta Omari (Fiamme Gialle) - Sveva Carraro (Aeronautica Militare)

Arianna Passamonti (Nauticlub Castelfusano) - Giulia Fava (AV Civitavecchia)

Tecnico FIV presente: Gianfranco Sibello

 

NACRA 17

Gianluigi Ugolini (Aeronautica Militare) - Maria Giubilei (Aeronautica Militare)

Ruggero Tita (Fiamme Gialle) - Caterina Banti (CC Aniene)

Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) - Maelle Frascari (CC Aniene)

Tecnico FIV presente: Gabriele Bruni

 


06/09/2022 12:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Al via la Barcolana di Trieste: 10 giorni di eventi a terra e in mare

La grande festa del mare di Trieste è stata presentata stamani, poco prima dell’alzabandiera che segna l’avvio ufficiale dell'evento

Iniziato sotto la pioggia il Memorial Ballanti-Saiani, ultima tappa di Coppa Italia Techno 293 e iQFoil

La sede dell'Adriatico Wind Club Ravenna, a Porto Corsini, è tornata a ricoprirsi di vele per l’edizione 2022 del Memorial Ballanti Saiani, evento valido come ultima tappa di Coppa Italia per i giovanissimi delle classi Techno 293 e iQFoil Youth e Junior

Barcolana inclusiva per tutti con i team Sea4All-Tiliaventum

All’edizione 2022, Tiliaventum sarà presente con Càpita, un daysailer performante e accessibile, su cui è possibile essere a bordo in autonomia con le proprie carrozzine ed avere un ruolo veramente attivo, da protagonisti anche durante la regata

RS21: a Puntalda assegnati i titoli tricolore e la RS21 Cup Yamamay

Si è regatato, con la regia della Lega Navale di San Teodoro, in condizioni di vento in crescendo: dopo le due prove del venerdì con vento medio è arrivato il maestrale toccando punte di 25/30 nodi

Fiart P54 incanta e stupisce

L’anteprima mondiale del nuovo 54 piedi al Salone Nautico di Genova

Anywave Safilens: ottimo debutto per il Frers 63 che vince il Trofeo Due Castelli e il Trofeo Bernetti

Un inizio di stagione frizzante per Anywave Safilens del Sistiana Sailing Team che è tornato a competere e vincere dopo un importante refitting

Arca SGR inizia sabato dal Warm Up al Trofeo Bernetti

Al termine della la presentazione al Salone di Genova del primo progetto al mondo di certificazione ESG del Maxi 100 Arca SGR, il Fast and Furio Sailing Team si appresta a dare il via alle proprie sfide adriatiche

America's Cup: i primi (veri) passi di Alinghi

Alinghi Red Bull Racing: il bilancio dopo i primi giorni di navigazione a Barcellona

1st RS Feva Autumn Meeting sul Garda Trentino: in testa i toscani Morandini-Scarpellini

Alla Fraglia Vela Riva iniziata venerdì una nuova manifestazione riservata ad una deriva giovanile FIV in doppio, la prima di una probabile lunga serie: l'Autumn Meeting della classe RS Feva

La bonaccia ferma la prima prova della Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo

Se gli equipaggi di Barcolana per il Sociale hanno portato a compimento il proprio programma gli equipaggi impegnati nella prima prova della Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo sono invece rientrati a terra dopo l'annullamento della prova

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci