lunedí, 13 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    libri    vendée arctique    giancarlo pedote    garda    cnsm    la duecento    pesca    vendee arctique    melges 32    maxi-tri    fiv    porti    turismo    scuola vela   

LASER

Mondiali Laser: ci giochiamo la qualificazione a Tokio 2020

mondiali laser ci giochiamo la qualificazione tokio 2020
Redazione

Giornata inaugurale per il 2019 ILCA Laser Standard Men's World Championship a Sakaiminato, in Giappone. Dopo le prime due prove al comando della classifica provvisoria (gli iscritti sono stati suddivisi in tre flotte composte da circa lo stesso numero di barche) c'è il croato Filip Jurisic con quattro punti (1, 3) davanti al neozelandese George Gautrey che ha gli stessi punti ma parziali peggiori (2, 2). Al terzo posto con 5 punti c'è il francese Jean-Baptiste Bernaz (3, 2).

Per quanto riguarda gli italiani, Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) è ottavo con 12 punti (1, 11) seguito al 13° posto con 15 punti (11, 4) da Nicolò Villa (CV Tivano). Al 28° posto c’è Gianmarco Planchestainer (SV Guardia di Finanza) con 27 punti (19, 8); al 42° posto Giacomo Musone (CN Rimini) con 34 punti (29, 5) mentre Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza) è al 72° posto con 50 punti (17, 33).

Il Mondiale Laser Standard è un importante appuntamento per l’Italia, che si giocherà la qualificazione della Classe per le Olimpiadi di Tokyo 2020, al Mondiale verranno infatti assegnati ulteriori 5 posti per Tokyo.

Grazie ai risultati dei loro atleti al Mondiale dello scorso anno ad Aarhus (Danimarca), 8 nazioni europee si sono già assicurate un posto ai prossimi Giochi olimpici nella classe Laser Standard: Cipro, Germania, Inghilterra, Norvegia, Francia, Finlandia, Estonia e Croazia; sono invece 7 quelle extra europee ad avere il posto assicurato: Australia, Brasile, Nuova Zelanda, Perù, Corea del Sud,Stati Uniti, Malesia più il Giappone in qualità di paese ospitante.

Il programma sportivo prevede due regate al giorno fino a martedì 9 con segnale di partenza fissato alle ore 11:00 locali (in Italia saranno le ore 4:00). La prima parte del Mondiale è composta dalle Qualifying series, la seconda parte è invece composta dalle Final series. Se non verranno completate 4 regate per la fine del terzo giorno, le Qualifying series andranno avanti fino al giorno in cui la quarta regata sarà portata a termine. Per quanto riguarda il punteggio, lo scarto del risultato peggiore verrà calcolato solo a partire dalla quarta regata in poi. Dalla decima regata in poi verranno calcolati due scarti.

Le barche verranno assegnate alle flotte delle Final Series in base al risultato delle Qualifying series (nelle Final ci sarà lo stesso numero di flotte delle Qualifying). I velisti con il risultato migliore verranno assegnati alla Gold fleet mentre gli altri, sempre in base ai risultati, andranno nella Silver, Bronze o Emerald fleet.


04/07/2019 22:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Conerissimo: vince Interceptor di Luca Mosca

Grande successo ad Ancona per la “Conerissimo”, la costiera lungo le bellezze del Conero che ha inaugurato la stagione post lockdown

Optimist: concluso il VI Trofeo Ezio Astorri

La vittoria per il sesto anno consecutivo al CVTLP -Scuola Vela Mankin. Sei le regate disputate nelle acque del lago di Massaciuccoli da sessanta giovani timonieri.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci