venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    salone nautico di genova    tp52    perini cup    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate    marevivo   

MELGES20

A Marina di Scarlino è ancora Melges World League con la flotta Melges 32

marina di scarlino 232 ancora melges world league con la flotta melges
redazione

A pochi giorni dal termine della tappa Melges World League per la classe Melges 20, il Club Nautico Scarlino ha riaperto nuovamente le porte per accolgliere la flotta Melges 32 che, da domani a domenica, sarà in regata per disputare la seconda tappa stagionale di circuito.
Sono 15 le imbarcazioni e i team internazionali al via, con la presenza di tutti big: tra questi il vincitore dell'ultimo appuntamento (e attuale leader della Melges 32 World League 2018) Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato (con l'oro olimpico Paul Goodison alla tattica), il Campione del Mondo in carica il russo Tavatuy di Pavel Kuznetsov (affiancato da Evgeny Neugodnikov), il Campione Europeo 2017 Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina (con il "solito" Lorenzo Bressani in pozzetto) e il detentore della Melges World League 2017 il monegasco G.Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio (coadiuvato da Michele Ivaldi). Sono questi solo alcuni degli attesi protagonisti e pretendenti al successo in questa tappa toscana che, come sempre accade nella Melges World League, promette spettacolo grazie alla grande tasso tecnico e qualità di tutti i team in gara e a uno dei migliori campi di regata della Penisola e del Mediterraneo.
Interessante e tutta da seguire sarà anche la lotta nella divisione corinthian, in cui si contendereanno il successo quattro team, di cui due italiani (che rispondono al nome di Caipirinha di Martin Reintjes e T. One di Manfredo Toninelli) e due tedeschi ( Sjaambok di Jens Kuehne e Homanit di Kilian Holzapfel, quest'ultimo vincitore nel primo evento di Forio d'Ischia). 
La Melges World League conta sul supporto di Helly Hansen, Garmin Marine, North Sails, Toremar, Lavazza, Melges Europe, con la collaborazione dei partner locali Club Nautico Scarlino, Rigoni di Asiago, Resort Baia Scarlino e Scarlino Yacht Service.
Melges World League ha sottoscritto e adotta il codice etico della Charta Smerarlda promuovendo fortemente i valori di One Ocean Foundation.


31/05/2018 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Este 24: Marco Flemma leader con il suo Ricca d'Este

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci