mercoledí, 17 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    fincantieri    circoli velici    tp52    optimist    kite    soldini    nave italia    moth    regate    solidarietà    smeralda 888    melges 20    windsurf    manifestazioni    ambiente   

MELGES20

Melges 20 : la prima tappa della World League va a Russian Bogatyrs

melges 20 la prima tappa della world league va russian bogatyrs
redazione

Igor Rytov al timone di Russian Bogatyrs si aggiudica la prima tappa della lunga stagione europea della Melges 20 World League, confermandosi come uno dei top team della flotta.
 
Igor Rytov non è nuovo a questi risultati essendo da sempre, con grande continuità, ai vertici della classe in cui ha conquistato il titolo di Campione Melges World League e Campione Europeo nel 2017. Con la vittoria di oggi Rytov non fa che aggiungere una nuova perla alla propria lunga collezione di successi.
 
Il posto sul gradino più alto del podio per il team russo è maturato tutto nelle condizioni estreme e spettacolari di ieri in cui Rytov si è portato al comando con una prestazione perfetta. Nell’unica prova di quest’oggi Russian Bogatyrs ha potuto controllare gli avversari tenuti tutti a debita distanza con un eccellente secondo posto nella prova che ha visto il successo dell’argentino Boogie di Pierluigi Giannattasio (con Giulio Desiderato alla tattica). Boogie in un colpo solo ottiene i migliori risultati della propia carriera: vittoria in  una prova e secondo posto in una tappa Melges 20 World League presentandosi, al momento, come la sorpresa più brillante di questo inizio di stagione.
Il podio del primo evento continentale è completato dal Campione in carica del circuito europeo Brontolo Racing di Filippo Pacinotti (affiancato alla tattica dal maiorchino Manuel Weiller) che si conferma sugli stessi identici livelli di assoluta competitività dello scoso anno.
Nella classifica corinthian il successo va agli italiani di Siderval di Marco Giannini (settimi nella classifica generale) che precedono l'equipaggio russo Alex Team di Alexander Mikhaylik.
Con questo successo Russian Bogatyrs consolida anche il primato nella ranking internazionale della Melges 20 World League.
 
Kostantin Besputin tattico di Russian Bogatyrs – “E’ stata una regata molto complicata in particolare per le condizioni durissime di ieri e pertanto siamo estremamente felici per il risultato ottenuto. Una vittoria conquistata in una flotta che si conferma sempre di altissimo livello. Regatare in questo contesto è un onore considerata la storia e lo spessore tecnico degli avversari che ci hanno costretto a dare veramente tutto per poter centrare questo successo".
 
I riflettori della Melges 20 World League si spostano ora in Asia, in Giappone, dove si disputerà il sesto appuntamento del circuito internazionale 2019 (ad Akya dal 18 al 19 maggio) mentre l’Europa tornerà protagonista dal 24 al 26 maggio con l’appuntamento fissato sull’inedito campo di regata di Puntaldia nel nord est della Sardegna.

 


28/04/2019 16:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Transpac: stasera la partenza con Soldini e Maserati al via

Al via stasera alle 21:30 (ora italiana) la 50a edizione della Transpacific Yacht Race. Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono pronti alla sfida con Argo e PowerPlay

Windsurf e kitesurf: sfide mondiali alle Canarie

Le Isole Canarie “regine del vento e delle onde” con due manifestazioni di richiamo internazionale: il Gran Canaria Wind & Waves Festival e la Windsurfing and Kitesurfing World Cup a Fuerteventura

Melges 20 World League: a Riva del Garda gli applausi sono tutti per Siderval

Russian Bogatyrs di Igor Rytov torna a riappropriarsi dello scettro di Campione del circuito europeo ma la tappa di Riva del Garda la domina il Team Corinthian Siderval

Per Irene Calici e Petra Gregori argento mondiale nella Casse 420

Irene Calici e Petra Gregori (Soc. Nautica Pietas Julia/Circolo Nautico Sirena) si laureano vicecampionesse del Mondo nella categoria Women dopo una settimana di risultati molto costanti

Robert Scheidt, un brasiliano d'acqua dolce

Ha iniziato a San Paolo, nel lago di Guarapiranga, ed ora si allena a Torbole. Nella foto: sul Laser Bahia Robert e la moglie Gintare mentre osservano l’arrivo del figlio Erik al Trofeo Optimist d’argento

Attrazione fatale: Giovanni Soldini pesca l'ennesimo oggetto galleggiante (VIDEO)

Nel video Giovanni Soldini spiega le dinamiche dell'impatto ed i danni subiti

A Torbole conclusa una bella e divertente settimana a tutto Techno e RS:X

Il” parco giochi" del vento, dell'acqua e del windsurf di Torbole in questa settimana è stato attivissimo con 250 windsurfisti ospiti al Circolo Surf Torbole, che in condizioni ideali hanno partecipato alla Torbole Techno/RS:X Italian Week

La Nautica degrada Napoli: no della Soprintendenza all'esposizione sul lungomare

Tutti favorevoli dal Sindaco, alla Regione Campania, all’Unione Industriali e a Confcommercio, ma la Soprintendenza alle Belle Arti ha detto no

Salpano domani bordo di Nave Italia i ragazzi di Talenti fra le Nuvole

Al via da Cagliari la navigazione didattica dei ragazzi di Talenti fra le Nuvole: a bordo di Nave ITALIA per riconquistare la libertà di apprendere

Foiling Week: Francesco Bruni vince in classe Moth

Continuano i successi di Francesco Bruni nella competitiva classe Moth. Alla Foiling Week 2019, conclusasi ieri a Malcesine, sul lago di Garda, Checco ha conquistato il primo posto in una flotta di oltre 80 Moth

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci