domenica, 23 febbraio 2020

MELGES20

La Melges 20 World League ricomincia da 3

la melges 20 world league ricomincia da
Roberto Imbastaro

La flotta Melges 20 torna ed essere protagonista anche in Europa dove quest’oggi si è disputato il primo evento continentale della Melges 20 World League 2019.
 
A Villasimius è andato in scena il “solito copione” che da sempre distingue le regate della Classe Melges 20: grande equilibrio, spettacolo tra le boe e vittorie che si giocano sul filo di lana.
 
La giornata caratterizzata da vento rafficato di 10/13 nodi di intensità da sud ovest ha visto mettersi subito in evidenza, come conviene al proprio ruolo di Campione del Mondo in carica, Stig di Alessandro Rombelli  (con il tattico statunitense Victor Diaz de Leon) che conquista, senza mai vedere messo in discussione il primato, la prova numero 1. Alle sue spalle Boogie di Pierluigi Giannattasio (affiancato da Giulio Desiderato) e un eccellente Siderval (team corinthian) di Marco Giannini.  
 
La seconda prova vede protagonista assoluto Dario Levi al timone del suo Fremito d’Arja (con enrico Fonda alla tattica)che coglie un bullet, risultato pesantissimo ai fini della classifica generale di fine giornata perché lo proietta in testa al gruppo. Ancora un ottimo secondo posto per Boogie mentre la terza piazza sulla linea di arrivo è per l’italiano Caipirnha Jr. di Alessandro Agostinelli (con Gabriele Benussi alla tattica).
 
La terza e ultima prova di giornata (con vento in crescendo) vede accendersi la lotta di testa in cui si impone di forza il campione in carica della Melges World League European Division Brontolo di Filippo Pacinotti (con Manu Weiller). Al secondo e terzo posto due team russi, rispettivamente Russian Bogatyrs di Igor Rytov e Pirogovo Sailing di Alexander Ezhkov.
 
La classifica generale provvisoria vede dunque al comando Fremito d’Arja (pt. 13: 6,1,6) a pari punti con Russian Bogatyrs (4,7,2). Stig è terzo (1,4,12) a quattro lunghezze dal duo di testa a pari punti con Boogie e Pirogovo Sialing. Nella divisione corinthian guida Siderval di Marco Giannini (sesto in classifica generale, con i parziali di 3,15,8).

 


26/04/2019 19:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Caorle: aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM

Sono aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti: La Ottanta (4-5 aprile), La Duecento (1-3 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (31 maggio-6 giugno) e La Cinquanta (24-25 ottobre)

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Garda: Autunno-Inverno in rosa grazie a Lorenza Mariani

Un golfo salodiano in versione quasi primaverile, vento costante attorno ai 6-7 nodi, e la Autunno-Inverno della Canottieri Garda del presidente Marco Maroni, manda in scena tre belle regate

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

Caribbean Multihull Challenge: per Soldini buona la terza

Maserati vince la terza prova della Caribbean Multihull Challenge con soli 26" di vantaggio su Argo

Caribbean Multihull Challenge: un 2° posto finale per Soldini e Maserati

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 secondi nella classifica finale della Caribbean Multihull Challenge. Il Team italiano si prepara per la RORC Caribbean 600, con partenza il 24 febbraio

Garmin al Pescare Show di Vicenza

Garmin Italia presenta il format 4 chiacchiere con Garmin durante il Pescare Show 2020, il Salone internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci