venerdí, 10 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cnsm    fiv    melges 32    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist    crociere    regate    finn   

LASER

Laser Youth Easter Meeting: vincono Anna Brzozowska e Lorenzo Predari

laser youth easter meeting vincono anna brzozowska lorenzo predari
redazione

Si è conclusa oggi la Laser Youth Easter Meeting 2019 che ha visto impegnati nelle acque del Lago di Garda 240 atleti da tutta Europa. La polacca Anna Brzozowska (CZ szczecin / AZS zut) e Lorenzo Predari (Fraglia Vela Malcesine) vincono rispettivamente nella classe Radial e 4.7. 

Regata caratterizzata dalle condizioni di vento leggero da sud che hanno impedito lo svolgimento del programma completo.  Ottimo lavoro del comitato di regata che porta a termine, nonostante tutto, 6 prove.

Vincitrice della categoria Radial Overall è la polacca Anna Brzozowska, al secondo posto l’atleta svedese Olle Lindbom e terzo Tytus Butowski. 

Nei 4.7 vince Lorenzo Predari portacolori della Fraglia Vela Malcesine e prima tra le ragazze Alessia Palanti che conclude al decimo posto.

Ottimo risultato degli atleti di casa FVM guidati dalla vittoria di Lorenzo Predari nei 4.7 e dal nono posto di Maxmiliano Testa; tra i radial ottimo 17° posto (e terzo tra gli Italiani) Filippo Guerra. 
 

Giorno 1 - 17 aprile 2019

Partenza sfortunata per la Laser Youth Easter Meeting

Primo giorno sfortunato per la Laser Youth Easter Meeting, con vento debole e solo una prova portata a termine per una batteria radial. La giornata inizia bene con la partenza puntuale di 3 flotte su 4, con un vento leggero da sud. Purtroppo verso le 16.00, a causa di un calo improvviso del vento, il comitato di regata è costretto ad annullare le prove per le flotte 4.7 e radial rossi. Nei radial gialli vince la prova Chiara Benini Floriani, atleta Fraglia Vela Riva.

Giorno 2 - 18 aprile 2019

Olle Lindbom e Lorenzo Predari guidano le classifiche provvisorie nella flotta Radial e 4.7

Seconda giornata sempre con vento leggero, che però rimane costante tutto il pomeriggio permettendo al Comitato di recuperare la prova annullata il giorno precedente e portare a termine il programma di giornata. Prove caratterizzate da numerosi UFD che però non fermano Olle Lindbom e Lorenzo Predari che conquistano la vetta della classifica.

Giorno 3 - 19 aprile 2019

Anna Brzozowska balza in testa alla classifica Radial e Lorenzo Predari rimane primo tra i 4.7

Anche nel terzo giorno di Meeting l’Ora si è fatta attendere e il primo segnale di partenza è alle 14.30, poi si distende uniformemente su tutto il lago fino a 8-9 nodi.

Con l’ingresso dello scarto Lorenzo Predari rimane in testa alla classifica provvisoria 4.7, seguito da Benjamin Dufour e Rasmus Lindstrom.
A salire in testa dopo le 3 prove di oggi nei radial è Anna Brzozowska, seguita da Olle Lindbom, secondo e Tytus Butowski terzo.

Giorno 4 - 20 aprile 2019

Nulla di fatto nell'ultima giornata di regata

L'ultimo giorno inizia con un bel vento di Pelér e cielo sereno che lasciano intendere un arrivo dell’Ora più decisa e forte rispetto ai tre giorni precedenti. Illusione che si smonta presto: dopo la partenza alle 13.30 della prova per i Radial Gold il comitato è costretto ad annullarla durante la seconda bolina.

Il meeting si conclude quindi con 6 prove totali sia per la classe radial che 4.7.

 


20/04/2019 23:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Guardia Costiera: 30 anni di "Mare Sicuro"

Con l'arrivo delle vacanze estive torna anche "Mare Sicuro", l'operazione della Guardia costiera che fino al 13 settembre impegnerà circa 3.000 uomini e donne, 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei a tutela di bagnanti e diportisti

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Confermato per il 20/8 il Trofeo Formenton

Confermata la data del 20 agosto per la XXXI edizione del Trofeo Formenton l’evento velico dedicato alle famiglie e a chi di generazione in generazione trasmette la passione per il mare e per la vela e non rinuncia a questa “classica” dell’estate sarda

Le flotte Melges tengono a battesimo la ripartenza della vela agonistica italiana

I primi due eventi delle Melges World League vedranno impegnati dapprima i Melges 20 (3-5 luglio), quindi i Melges 32 (9-11 luglio)

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci