martedí, 23 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs feva    regate    melges 24    altura    ecologia    ambiente    azzurra    tp52    solidarietà    vela olimpica    giovanni soldini    trasporto marittimo    normative    aprea   

LASER

Laser Youth Easter Meeting: vincono Anna Brzozowska e Lorenzo Predari

laser youth easter meeting vincono anna brzozowska lorenzo predari
redazione

Si è conclusa oggi la Laser Youth Easter Meeting 2019 che ha visto impegnati nelle acque del Lago di Garda 240 atleti da tutta Europa. La polacca Anna Brzozowska (CZ szczecin / AZS zut) e Lorenzo Predari (Fraglia Vela Malcesine) vincono rispettivamente nella classe Radial e 4.7. 

Regata caratterizzata dalle condizioni di vento leggero da sud che hanno impedito lo svolgimento del programma completo.  Ottimo lavoro del comitato di regata che porta a termine, nonostante tutto, 6 prove.

Vincitrice della categoria Radial Overall è la polacca Anna Brzozowska, al secondo posto l’atleta svedese Olle Lindbom e terzo Tytus Butowski. 

Nei 4.7 vince Lorenzo Predari portacolori della Fraglia Vela Malcesine e prima tra le ragazze Alessia Palanti che conclude al decimo posto.

Ottimo risultato degli atleti di casa FVM guidati dalla vittoria di Lorenzo Predari nei 4.7 e dal nono posto di Maxmiliano Testa; tra i radial ottimo 17° posto (e terzo tra gli Italiani) Filippo Guerra. 
 

Giorno 1 - 17 aprile 2019

Partenza sfortunata per la Laser Youth Easter Meeting

Primo giorno sfortunato per la Laser Youth Easter Meeting, con vento debole e solo una prova portata a termine per una batteria radial. La giornata inizia bene con la partenza puntuale di 3 flotte su 4, con un vento leggero da sud. Purtroppo verso le 16.00, a causa di un calo improvviso del vento, il comitato di regata è costretto ad annullare le prove per le flotte 4.7 e radial rossi. Nei radial gialli vince la prova Chiara Benini Floriani, atleta Fraglia Vela Riva.

Giorno 2 - 18 aprile 2019

Olle Lindbom e Lorenzo Predari guidano le classifiche provvisorie nella flotta Radial e 4.7

Seconda giornata sempre con vento leggero, che però rimane costante tutto il pomeriggio permettendo al Comitato di recuperare la prova annullata il giorno precedente e portare a termine il programma di giornata. Prove caratterizzate da numerosi UFD che però non fermano Olle Lindbom e Lorenzo Predari che conquistano la vetta della classifica.

Giorno 3 - 19 aprile 2019

Anna Brzozowska balza in testa alla classifica Radial e Lorenzo Predari rimane primo tra i 4.7

Anche nel terzo giorno di Meeting l’Ora si è fatta attendere e il primo segnale di partenza è alle 14.30, poi si distende uniformemente su tutto il lago fino a 8-9 nodi.

Con l’ingresso dello scarto Lorenzo Predari rimane in testa alla classifica provvisoria 4.7, seguito da Benjamin Dufour e Rasmus Lindstrom.
A salire in testa dopo le 3 prove di oggi nei radial è Anna Brzozowska, seguita da Olle Lindbom, secondo e Tytus Butowski terzo.

Giorno 4 - 20 aprile 2019

Nulla di fatto nell'ultima giornata di regata

L'ultimo giorno inizia con un bel vento di Pelér e cielo sereno che lasciano intendere un arrivo dell’Ora più decisa e forte rispetto ai tre giorni precedenti. Illusione che si smonta presto: dopo la partenza alle 13.30 della prova per i Radial Gold il comitato è costretto ad annullarla durante la seconda bolina.

Il meeting si conclude quindi con 6 prove totali sia per la classe radial che 4.7.

 


20/04/2019 23:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

#avelaconilcuore - Torna sul Garda la Childrenwindcup

Regata festa con i piccoli dell'Ospedale dei Bambini di Brescia con Abe (Associazione Bambino Emopatico), Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale, Yacht Club Cortina d'Ampezzo.

Crotone, Campionato Italiano Altura Day 2

Prosegue il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Lido di Arco: assegnati i titoli mondiali ZOOM8 a Danimarca ed Estonia

Lo staff del Circolo Vela Arco impegnato negli eventi che promuovono il turismo velico, come questo mondiale disputatoorganizzato per una classe velica diffusa esclusivamente nell’Europa del Nord e dell’Est

Youth World Championships: bene gli azzurrini di lago, Renna e Benini Floriani

Nicolò Renna (CS Torbole) con due primi e un secondo, poi scartato, di giornata si piazza in testa alla classifica degli RS:X maschili. Chiara Benini Floriani (FV Riva) mantiene la testa della classifica nei Laser Radial femminili

Follonica: partiti i Campionati Mondiali del doppio giovanile RS Feva

Da oggi, lunedì 22 luglio, il vento termico del Golfo di Follonica dovrà fare il suo “dovere” per accontentare la flotta e permettere di disputare un mondiale appassionante anche dal punto di vista tecnico e agonistico

Evo R6 debutta a Cannes

Il sorprendente e innovativo walk around di quasi 18 metri debutterà in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival dal 10 al 15 settembre

Apreamare propone una nuova versione del Gozzo Sorrentino

Il vero punto di forza è una carena progettata dallo studio Marine Design, che ha già firmato gran parte dei progetti di successo dell’Apreamare

Custom Line 106’: l'arte di andare oltre

Debutta il nuovo yacht della linea planante Custom Line, secondo modello disegnato da Francesco Paszkowski Design.

Primo giorno di regate a Crotone per il Campionato Italiano Vela d'Altura 2019

Prima prova in acqua per il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Finalmente finita una sfortunata Transpac per Soldini e Maserati

Alle ore 3.56 51” di giovedì 18 luglio ora locale (13.36 51” UTC, 15.36 51” ora italiana) Maserati Multi 70 ha tagliato il traguardo della 50a edizione della Transpacific Yacht Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci