lunedí, 18 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    match race    dolphin    garda    barcolana    mini transat    mostre    premi    meteor    press    convegni    attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa   

TEAM

La stagione dello Swan 42 BeWild inizia con la Copa del Rey

la stagione dello swan 42 bewild inizia con la copa del rey
Roberto Imbastaro

Torna BeWild. Lo Swan 42 dell'armatore marchigiano Renzo Grottesi e il suo equipaggio si stanno preparando all'inizio della stagione che li vedrà impegnati in tre eventi di massimo rilievo: la Copa del Rey Mapfre, dal 28 luglio al 4 agosto a Palma de Mallorca, la Rolex Swan Cup, dal 9 al 16 settembre a Porto Cervo, in Sardegna, e la Rolex Middle Sea Race, che festeggia quest'anno i primi cinquant'anni e partirà da Malta il 20 ottobre per un percorso di oltre 600 miglia intorno alla Sicilia. 

Regate tra le boe e grande altura, quindi, con l'ambizione di tornare protagonista e competere al massimo livello, come nelle scorse stagioni segnate da un titolo di Campione del Mondo ORC in Classe B a Trieste nel 2017 e dal titolo di Campione Italiano sia Offshore che Inshore nel 2016. 

"Gli obiettivi che abbiamo quest'anno sono sempre gli stessi’’, dichiara Renzo Grottesi, armatore dello Swan 42 BeWild. ''Poi è chiaro che le regate cambiano secondo il momento, però da un punto di vista sportivo, l'obiettivo è quello di fare del nostro meglio, come abbiamo sempre fatto, per ottenere il miglior risultato possibile.'' 

L'equipaggio di BeWild 

''Siamo un equipaggio che va avanti insieme da anni'', prosegue Grottesi, ''quindi cerchiamo sempre di creare il nostro ambiente di amicizia e tranquillità per poter vivere gli eventi anche divertendosi, non solo cercando l'obiettivo sportivo.'' Pochi cambiamenti quindi nel CSQ2 Sailing Team che compone l'equipaggio di BeWild rispetto alle stagioni passate: lo Swan 42 del Club Vela Porto Civitanova avrà a bordo, oltre all'armatore, Andrea Casale alla tattica (nonché responsabile delle vele North Sails), Luigi Masturzo (skipper e randista), Sandro Iesari (tailer), Alessio Marinelli (timoniere), Tommaso Dantuono, Nico Mascoli, Lorenzo Cantarini, Aris Leandri e Gianluca Gennaro. La new entry è il giovane Enrico Clementi, ex prodiere della squadra olimpica 470, che sarà tailer a bordo.
Anche per questa stagione, il team manager di BeWild è Claudia Giampaoli. Tutto il team correrà la stagione 2018 in ricordo del giovane amico e membro dell’equipaggio Riccardo Cesini, campione di vela e punto di riferimento della pallanuoto marchigiana, scomparso all'inizio dell'anno. A lui è stata dedicata la scritta ''Riccardo per Sempre’’, che campeggia sullo spinnaker di BeWild. 

Con la Charta Smeralda e Frolla

Oltre ad aver aderito al progetto della Charta Smeralda, codice etico per condividere principi e azioni di tutela dei mari, durante la stagione 2018 l'equipaggio sarà anche testimonial del Microbiscottificio Frolla, giovane onlus marchigiana che lavora con ragazzi disabili e produce ottimi biscotti tradizionali distribuiti localmente. ''Salire a bordo con l'equipaggio di BeWild è per noi l'occasione di fare conoscere il nostro marchio e i nostri prodotti tramite la vela, uno sport con il quale condividiamo i valori e lo spirito come il lavoro di squadra e il rispetto per la natura'', ha dichiarato Gianluca Di 

Lorenzo, responsabile di Frolla, durante una visita al Club Vela di Civitanova per salutare l'equipaggio di BeWild dopo un allenamento, prima del trasferimento per Palma. 

La stagione di BeWild e del CSQ2 Sailing Team è supportata dagli sponsor Euromarche, Barbato Design Studio, Suolificio Prestige, Lamonti Cuoio, CMC e Grottesi Rappresentanze. 

 


26/07/2018 16:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Matteo Sericano: la mia avventura alla Mini Transat

Matteo Sericano: "E' meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai”

Un mare di eventi per le festività natalizie in Friuli Venezia Giulia

Partirà già a fine mese il ricco cartellone di appuntamenti pensati dalle due località balneari del Friuli Venezia Giulia, Lignano Sabbiadoro e Grado, per Natale e Capodanno

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Invernale Fiumicino: bene Geex e Ummagumma in ORC, Mart d'Este in IRC

Grande successo per l'incontro di approfondimento sui sistemi di stazza organizzato nel pomeriggio di sabato con l'UVAI.

Venezia: l'impegno di Confcommercio/Fipe per gli esercizi dannegiati

La Fipe, Federazione italiana dei Pubblici esercizi e l'Aepe, l'Associazione dei Bar e dei Ristoranti di Venezia, sono pronte a fare la loro parte per sostenere gli imprenditori locali dopo l'acqa alta che ieri sera ha devastato la città

Chioggia: Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale

A Capo Horn, Arkanoè, Demon X, Furia Buia e My Way le vittorie di classe

Mini Transat: il vincitore, François Jambou, impressionato da Ambrogio Beccaria

" Penso che sia il miglior marinaio che abbia mai visto"

Invernale Loano: i risultati della 2a giornata di regate

Due giornate con vento da Nord e tre prove regolarmente disputate al Campionato Invernale di Marina di Loano

Autunnale Lignano: uno spettacolo tra mare e monti

Tra mare e neve il 31° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano: prima tappa perfetta. Marinariello, Victor X e Città di Fiume in testa nelle rispettive classi ORC, Open e Diporto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci