sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

TEAM

La stagione dello Swan 42 BeWild inizia con la Copa del Rey

la stagione dello swan 42 bewild inizia con la copa del rey
Roberto Imbastaro

Torna BeWild. Lo Swan 42 dell'armatore marchigiano Renzo Grottesi e il suo equipaggio si stanno preparando all'inizio della stagione che li vedrà impegnati in tre eventi di massimo rilievo: la Copa del Rey Mapfre, dal 28 luglio al 4 agosto a Palma de Mallorca, la Rolex Swan Cup, dal 9 al 16 settembre a Porto Cervo, in Sardegna, e la Rolex Middle Sea Race, che festeggia quest'anno i primi cinquant'anni e partirà da Malta il 20 ottobre per un percorso di oltre 600 miglia intorno alla Sicilia. 

Regate tra le boe e grande altura, quindi, con l'ambizione di tornare protagonista e competere al massimo livello, come nelle scorse stagioni segnate da un titolo di Campione del Mondo ORC in Classe B a Trieste nel 2017 e dal titolo di Campione Italiano sia Offshore che Inshore nel 2016. 

"Gli obiettivi che abbiamo quest'anno sono sempre gli stessi’’, dichiara Renzo Grottesi, armatore dello Swan 42 BeWild. ''Poi è chiaro che le regate cambiano secondo il momento, però da un punto di vista sportivo, l'obiettivo è quello di fare del nostro meglio, come abbiamo sempre fatto, per ottenere il miglior risultato possibile.'' 

L'equipaggio di BeWild 

''Siamo un equipaggio che va avanti insieme da anni'', prosegue Grottesi, ''quindi cerchiamo sempre di creare il nostro ambiente di amicizia e tranquillità per poter vivere gli eventi anche divertendosi, non solo cercando l'obiettivo sportivo.'' Pochi cambiamenti quindi nel CSQ2 Sailing Team che compone l'equipaggio di BeWild rispetto alle stagioni passate: lo Swan 42 del Club Vela Porto Civitanova avrà a bordo, oltre all'armatore, Andrea Casale alla tattica (nonché responsabile delle vele North Sails), Luigi Masturzo (skipper e randista), Sandro Iesari (tailer), Alessio Marinelli (timoniere), Tommaso Dantuono, Nico Mascoli, Lorenzo Cantarini, Aris Leandri e Gianluca Gennaro. La new entry è il giovane Enrico Clementi, ex prodiere della squadra olimpica 470, che sarà tailer a bordo.
Anche per questa stagione, il team manager di BeWild è Claudia Giampaoli. Tutto il team correrà la stagione 2018 in ricordo del giovane amico e membro dell’equipaggio Riccardo Cesini, campione di vela e punto di riferimento della pallanuoto marchigiana, scomparso all'inizio dell'anno. A lui è stata dedicata la scritta ''Riccardo per Sempre’’, che campeggia sullo spinnaker di BeWild. 

Con la Charta Smeralda e Frolla

Oltre ad aver aderito al progetto della Charta Smeralda, codice etico per condividere principi e azioni di tutela dei mari, durante la stagione 2018 l'equipaggio sarà anche testimonial del Microbiscottificio Frolla, giovane onlus marchigiana che lavora con ragazzi disabili e produce ottimi biscotti tradizionali distribuiti localmente. ''Salire a bordo con l'equipaggio di BeWild è per noi l'occasione di fare conoscere il nostro marchio e i nostri prodotti tramite la vela, uno sport con il quale condividiamo i valori e lo spirito come il lavoro di squadra e il rispetto per la natura'', ha dichiarato Gianluca Di 

Lorenzo, responsabile di Frolla, durante una visita al Club Vela di Civitanova per salutare l'equipaggio di BeWild dopo un allenamento, prima del trasferimento per Palma. 

La stagione di BeWild e del CSQ2 Sailing Team è supportata dagli sponsor Euromarche, Barbato Design Studio, Suolificio Prestige, Lamonti Cuoio, CMC e Grottesi Rappresentanze. 

 


26/07/2018 16:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci