martedí, 4 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser    rs feva    porti    optimist    regate    mini 6.50    les sable- les acores    crociere    ambiente    cambusa    millevele    m32    aziende    ferretti group    centomiglia    alinghi    rolex swan cup    yacht club costa smeralda    vela paralimpica    circoli velici   

TROPHY

La Spagna prende il comando della classifica al The Nations Trophy

la spagna prende il comando della classifica al the nations trophy
redazione

Ancora una giornata di vento leggero quella odierna al The Nations Trophy 2017, ma non per questo sono mancati  i colpi di scena. La flotta dei ventotto Swan One Design, provenienti da undici nazioni ha completato altre due regate, caratterizzate da un'intensità di vento leggermente più consistente di quella di ieri. Ancora una volta, le regate hanno richiesto a tutti gli equipaggi la massima concentrazione e un impegno non soltanto fisico per scalare o difendere la vetta della classifica. A metà evento, la Spagna è la nazione leader del The Nations Trophy, con l'Italia in seconda posizione e la Germania in terza.
Tra gli undici ClubSwan 50, Niramo (GER) si è reso protagonista ieri  di 1° e 2° posto, risultati che lo portano al primo posto della classifica generale provvisoria a pari punti con Cuordileone (ITA). La parità è risolta provvisoriamente in favore dell'equipaggio tedesco in virtù del suo miglior risultato nell'ultima prova del giorno. Porron IX (ESP) è al comando della classifica del campionato del mondo della classe Swan 45, insidiata da Samantaga (BEL) che ieri ha concluso con un 4° e 1° posto. Nel campionato europeo dei ClubSwan 42, Nadir (ESP) è in testa alla classifica grazie a un 2° e un 1° posto di giornata.
A causa di previsioni meteo molto simili a quelle di ieri, gli equipaggi sono stati tenuti a terra dagli organizzatori, fino a quando alle 13.30 il vento è stato giudicato sufficiente per dare il via alle regate.  Nel frattempo gli equipaggi della flotta Swan One Design hanno avuto l'opportunità di sperimentare in prima persona la proverbiale ospitalità offerta dal Real Club Nautico de Palma (RCNP), per la quale il Club maiorchino è famoso in tutto il Mediterraneo.
 
ClubSwan 50 Campionato Europeo
Grande soddisfazione ieri per l'equipaggio di Niramo che si gode la leadership provvisoria. Jesper Banks, due volte medaglia d'oro alle Olimpiadi e tattico dell'imbarcazione tedesca, ha commentato con soddisfazione il risultato odierno, ponendo l’accento sulla qualità delle prestazioni del suo equipaggio.  La classifica è molto corta: Cuordileone di Leonardo Ferragamo (tattico l'americano Ken Read) è al secondo posto, ma a pari punti con Niramo. Al terzo posto con solo tre punti di distacco, un altro equipaggio tedesco quello di  Earybird (tattico l'olimpionico Jochen Schumann). 

Campionato del Mondo Swan 45
Philippe Moortgat, proprietario di Samantaga, lo Swan 45 belga, è contento del risultato odierno che lo vede al secondo posto nella classifica di classe.  Terzo a pari punti con Samantaga è l'equipaggio di K-Force. Anche in questo caso dunque lotta serrata, con gli italiani di Aphrodite (armatore timoniere Giseppe di Francesco) al quarto posto a un solo punto dal terzo.

Campionato Europeo ClubSwan 42
Nadir è al primo posto nella classifica generale provvisoria. Lo Swan 42 Mela di Andrea Rossi (ITA), oggi in gran forma rispetto a ieri, ha risalito la classifica fino al secondo posto grazie a due parziali di tutto rispetto: un 1° e un 2° posto. Gli spagnoli di Nadir, grazie alla vittoria nella seconda regata odierna, sono di diritto al primo posto, sia pur a pari punti con gli italiani, grazie alla vittoria della seconda gara.
Le regate della prima edizione del The Nations Trophy proseguiranno oggi. Il programma prevede la disputa di due regate a bastone. La prima partenza del giorno è prevista per le 12.00, meteo permettendo.


13/10/2017 10:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gargnano: presentata la Centomiglia 2020

Le leggende della Centomiglia alla presentazione e nella Cover story del Magazine edito dal Circolo Vela Gargnano in occasione della 70a edizione del giro del lago

Mini 6.50: quattro tricolori a Les Sables d'Olonne

Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Giovanni Mengucci e Domenico Caparrotti saranno alla partenza di una Les Sables-Les Açores ridotta causa Covid, ma sempre molto, molto impegnativa

3FL: la veleria romana punta al mercato dell'Optimist

Le sue vele, utilizzate dal team vincitore del titolo italiano a squadre nel 2019, saranno al centro dell'attenzione a fine agosto in occasione dei Campionati italiani del singolo giovanile

Omega e Alinghi celebrano la loro partnership con un nuovo Speedmaster

Come spiegato da Raynald Aeschlimann, Presidente e CEO di OMEGA: “Il nuovo orologio è il risultato di due grandi marchi svizzeri che uniscono la loro passione per l’innovazione e la vela".

M32, Newport: vince Larry Phillips su Midtown

Il sole che ha fatto capolino nel fine settimana ha dato alla flotta di sette barche degli M32 il meglio che Newport ha da offrire. 5 regate con 14-17 nodi il sabato e 4 la domenica con 20 nodi di vento

Garda, Gargnano: è l'ora degli RS Feva

Da domani a lunedì si correrà il "5° Summer Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia", regata che doveva disputarsi durante le vacanze di Pasqua

Ferretti Group ha conseguito la Biosafety Trust Certification

La Biosafety Trust Certification è il primo schema di certificazione dei sistemi di gestione per prevenire la diffusione di infezioni sviluppato da RINA

Millevele per La Superba

Sabato 3 ottobre Genova diventa la città della vela con la Millevele

RS Feva/RS 500: sul Garda vincono i ragazzi del Savio-Ravenna e del lago di Viverone

Tre giornate di sfide, qualche problema (superato) con le bizzarrie del tempo, alla fine sette prove corse con arie medio leggere, anche se non è mancata qualche raffica del mitico "Pelèr" gardesano

Crociere: riavvio sempre più difficile con i 3 casi isolati a Civitavecchia sulle navi Costa

Si tratta di tre filippini facenti parte degli equipaggi della Costa Deliziosa e della Costa Favolosa ormeggiate a Civitavecchia. Per due di loro si è reso necessario il ricovero allo Spallanzani

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci