giovedí, 13 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ferreti group    star    manifestazioni    vele d'epoca    premi    seatec    recordate    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24   

TROPHY

L'Italia subito la comando nella prima giornata del The Nations Trophy

italia subito la comando nella prima giornata del the nations trophy
redazione

Le regate della prima edizione del The Nations Trophy sono cominciate ieri, 11 ottobre, con la flotta di ventotto Swan One Design, provenienti da undici nazioni, che hanno completato due prove in difficili condizioni meteo.
Una brezza leggera, infatti, ha impegnato tecnicamente gli equipaggi, dopo oltre due ore di attesa assoluta assenza di vento. Al termine del primo giorno, l'Italia è il paese leader del Nations Trophy, con la Spagna al secondo posto e i l'Olanda al terzo.
Nelle singole prove di campionato, nella classe ClubSwan 50 è al comando Cuordileone (ITA) di Leonardo Ferragamo, con Porron IX (ESP) in testa negli Swan 45 e Far Star (ITA) di Lorenzo Mondo al primo posto tra i ClubSwan 42. Barca del giorno tra le tre classi, Porron IX di Luis Senis Segarra, rientrata in banchina con due primi posti parziali.
Il guru del vento locale Nacho Postigo ha spiegato quali sono le forze atmosferiche in gioco in questo periodo dell'anno: "Oggi sarà una tipica giornata di fine estate inizio autunno della Baia di Palma. L'acqua è ancora relativamente calda, e mentre la terra diventa veramente fredda nella notte e questo è un fatto positivo perché non fa più caldo come questa estate. Di conseguenza la differenza di temperatura tra terra e mare non è così elevata e di conseguenza la brezza di mare non ha superato gli otto nodi per tutto il giorno".

Campionato Europeo ClubSwan 50
Giornata da incorniciare per l'equipaggio di Cuordileone consapevole di aver lavorato veramente al meglio nella giornata odierna. Il tattico, Ken Reed, ha dichiarato: "E 'stato una giornata lunga e faticosa. Il team ha lavorato al massimo delle sue possibilità, garantendoci delle prestazioni eccezionali.  Siamo stati sempre molto veloci e la velocità è il miglior amico di un tattico".

Leonardo Ferragamo, armatore di Cuordileone, è tornato in banchina contento ma sempre concentrato: "E 'stata una bella giornata. Le regate sono state molto combattute ed equilibrate. Oggettivamente non c'è giorno migliore che quello di quando vinci, ma c'è ancora molto da fare. "

Campionato del Mondo Swan 45
Porron IX ha svelato da subito le sue ambizioni con due primi posti che dimostrano la preparazione e la determinazione del team. Ora saranno i suoi avversari a dover trovare la forza e la capacità di arginare una squadra che ha dichiarato un obiettivo senza compromessi.

Campionato Europeo ClubSwan 42
Felicità e sorpresa in pari misura per Lorenzo Mondo, armatore Far Star, che ha finito la giornata con un primo e un secondo posto. Nella seconda regata odierna, una rimonta eccezionale dal settimo al secondo posto, ha consentito al team italiano di tornare in banchina in prima posizione. "Abbiamo un buon tattico e ha scelto il lato destro del corso. Per me, è stata una grande sorpresa alla fine perché ero esclusivamente concentrato sulla conduzione della barca. Cominciare con il primo posto di giornata il primo giorno è davvero una grande sensazione".
I premi di giornata odierni erano offerti dal Real Club Nautico de Palma e sono stati premi speciali: il "Siurell" è una figura in argilla fatta a mano dall'isola di Mallorca, tipicamente dipinta in bianco e decorata con trattini rossi e verdi. È una tradizione che risale al XII secolo, quando i pastori li utilizzavano per chiamare il loro gregge e per comporre canzoni. Il nome deriva dalla parola "siular", il che significa fischiare.


12/10/2017 11:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci