mercoledí, 8 aprile 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    trasporti    pirateria    press    regate    vendee globe    fiv    solitaire du figaro    porti    guardia costiera    pesca    traghetti    j24   

J24

Invernale Anzio/Nettuno: tra i J24 vince La Suberba. Il Trofeo Lozzi a Pelle Rossa

L’attiva Flotta J24 romana, dopo aver disputato nel golfo di Anzio e Nettuno ventiquattro prove complessivamente, ha laureato i vincitori del 45° Campionato Invernale e del Trofeo Lozzi, istituito in memoria dell’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso.
Nel fine settimana appena trascorso, infatti, si sono svolte le regate conclusive delle due importanti manifestazioni organizzate dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno.
“Sabato gli equipaggi J24 hanno disputato tre belle prove con uno scirocco tra 14 e 16 nodi e onda formata, mentre la domenica lo scirocco troppo intenso e l’onda che era cresciuta hanno reso problematici uscita e rientro per i porti di Anzio e Nettuno.” ha spiegato il Comitato Organizzatore “Per i J24 (ventidue gli iscritti) sono state stilate due classifiche: quella del 45° Campionato Invernale che ha tenuto conto delle prove disputate nelle domeniche, e quella del Trofeo Lozzi stilata dopo cinque sabati di regate. In tutto, gli equipaggi J24 hanno perciò portato a termine regolarmente ben 24 prove a dimostrazione dell’affidabilità del campo di regata di Anzio.”
A laurearsi Campione Invernale è stato anche quest’anno il forte equipaggio di Ita 416 La Superba (timoniere Ignazio Bonanno con Francesco Linares, Vincenzo Vano, Alfredo Branciforte, Simone Scontrino e Francesco Picaro): il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare (MM; 38 punti; dnc, dnc, dnc, dnc, 1,1,1,2,1,1,2,1,1,1,3), assente nelle prime quattro prove ma vincitore di otto regate, ha raggiunto la vetta della classifica (stilata dopo 15 prove e 3 scarti) solo nelle ultime prove, superando di un solo punto Ita 458 Enjoy 2 di Luca Silvestri (LNI Anzio, 39 punti, 1-9-2-2-5-6-6-5-3-7-3-3-6-2-1).
Buon terzo posto -a solo a tre punti dal secondo e con tre vittorie di giornata- Ita 428 Pelle Rossa armato e timonato da Gianni Riccobono (CdVRoma, 42 punti; 5-13-1-1-4-5-2-1-4-2-11-7-5-6-6).
Seguono Ita 447 Pelle Nera di Paolo Cecamore (CdVRoma, 62 punti, 2-2-7-5-3-3-5-12-6-9-7-8-7-7-9) e Ita 385 J Giuditta di Riccardo Aleandri (LNI Anzio, 78 punti; 7,7,5,6,6,9,9,7,5,4,9,4,11,17,17).
E proprio a Gianni Riccobono con il suo Ita 428 Pelle Rossa, in testa sin dalla prima giornata e in equipaggio con il tailer Claudio Dainelli, il tattico Sergio Strippoli, Marina Crocioschi due e il prodiere Fabio Scaramuzza, (CdV Roma; 14 punti; 1,3,1,2,6,6,1,5,1) è andata la vittoria nel Trofeo Lozzi che si è chiuso dopo nove prove disputate.
Seconda posizione per Ita 458 Enjoy 2 di Luca Silvestri (LNI Anzio; 20 punti; 3,4,4,5,1,4,3,1,4) e terza per Federico Miccio su Ita 216 Jumpin’ Jack Flash (LNI Anzio; 28 punti; 5,7,5,dns,3,9,4,2,2).
Seguono Ita 487 American Passage del Capo Flotta di Roma Paolo Rinaldi ( LNI Anzio, 31 punti; doc,6,2,dns,9,5,2,4,3) e Ita 489 Valhalla Blue Jay armato dal salernitano Vincenzo Lamberti (CdV Roma; 37 punti; dnc, 2,3,4,2,2,dnc,dnc,dnc).
La cerimonia di premiazione è stata molto partecipata e vivace, con grandi ringraziamenti per il Comitato di Regata -guidato la domenica da Mario de Grenet e il sabato da Livia Serafini- e per il Comitato delle proteste presieduto da Paolo Romano Barbera. Il Circolo della Vela di Roma e gli altri Circoli del Golfo che hanno collaborato all’organizzazione hanno dato appuntamento a tutti per il prossimo anno.


03/03/2020 10:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

DPCM 1° aprile 2020: sospesi gli allenamenti anche per gli atleti professionisti

Dpcm 1° aprile 2020: sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all'interno degli impianti sportivi di ogni tipo

Mille per una Vela: la FIV lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

Cresce l'attenzione per la vela virtuale, con il riconoscimento degli e-sports da parte dello stesso Comitato Olimpico Internazionale, e il successivo passo da parte di World Sailing, la federvela mondiale, con l'introduzione dell'e-sailing

Vendée Globe, Covid-19: in quattro rischiano di non partire

Isabelle Joschke, Clément Giraud, Kojiro Shiraishi e Armel Tripon non hanno mai completato una regata oceanica e, come previsto dal bando di regata, non potranno essere alla partenza del Vendée Globe 2020

Attenzione ai tanti problemi dell'autotrasporto che potrebbero esplodere

Manca un accordo europeo sulla proroga della validità delle patenti e revisioni scadute che per ora vale solo in Italia. I pagamenti slittano a 12 mesi e il settore potrebbe realmente fermarsi

Stretto di Messina: nuova ordinanza del sindaco De Luca

L’ordinanza dal prossimo mercoledì 8/4 impone la registrazione preventiva alla banca dati gestita dal comune di Messina. Bisogna prenotarsi almeno 48 ore prima ed è necessario avere il preventivo nulla osta del sindaco del comune dove si intende andare

Viareggio: rinviato il Trofeo Ammiraglio Francese

Rinviato il XXV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese, manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. Il Club Nautico Versilia comunicherà la nuova data.

Esercitazione anti-pirateria nel Golfo di Guinea

Esercitazione anti-pirateria con la motonave “Grande Dakar”, del Gruppo Grimaldi, la Confitarma, la Marina Militare, la Guardia Costiera e la fregata “Luigi Rizzo”

Conftrasporto: ecco le necessità inderogabili del sistema marittimo portuale

Porti: stop a canoni e tassa di ancoraggio a tutto il 2020; Tir: poter circolare anche nei festivi fino a fine emergenza. Prorogare revisioni e patenti in tutta Europa

Appello di OneSails al mondo scientifico e alle istituzioni per la produzione dei DPI

Dede De Luca:"Abbiamo bisogno del supporto del mondo scientifico e delle istituzioni per certificare i nostri prodotti in tempi brevi, insieme a quello della produzione tessile per il reperimento dei materiali"

Per decreto l'Italia blocca i porti, la protesta delle ONG

Infrastrutture e trasporti, Esteri, Interno e Salute hanno firmato un decreto che blocca di fatto l'accesso dei porti italiani alle ONG per la strategia di contrasto alla diffusione del Covid-19. Il caso della tedesca Alan Kurdi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci