giovedí, 19 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    guardia costiera    star    ambiente    ferretti group    attualità    barche d'epoca    press    aziende    este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24   

REGATE

Il 7 e 8 settembre a Venezia la "Lui & Lei, un uomo e una donna in vela"

Venezia, città ricca di storia, di fascino e di cultura marinara, da sempre una delle città più romantiche al mondo sarà ancora una volta la cornice perfetta per la "Lui & Lei, un uomo ed una donna in vela" la veleggiata in programma sabato 7 e domenica 8 settembre organizzata dallo Yacht Club Venezia in collaborazione con Il Portodimare grazie al supporto logistico offerto dal Marina Sant'Elena.

Alla Lui & Lei ci tengo davvero molto - spiega il presidente dello Yacht Club Venezia Mirko Sguario - in quanto è stata la prima regata che ho ideato nel lontanto 1993, quando decisi di creare un evento che riuscisse a mettere insieme, con la massima naturalezza, un uomo e una donna in barca a vela". È nato così un format unico, di successo, che negli anni si è rivelato essere uno dei più copiati lungo tutta la penisola.

L'edizione 2019 della "Lui & Lei" inizierà già il sabato sera quando gli equipaggi in gara avranno la possibilità di trascorre un momento di convivialità grazie alla cena che sarà offerta ai partecipanti dallo Yacht Club Venezia presso i locali della Scuola Navale Militare Francesco Morosini. Durante la serata è previsto anche un momento dedicato alla Fondazione Lene Thun, ONLUS impegnata nella realizzazione di servizi permanenti di "terapia ricreativa" che opera in diversi contesti patologici e di disagio, soprattutto nell'ambito dell'età pediatrica e giovanile all'interno di ospedali. Si proseguirà poi l'indomani, quando alle ore 13 è programmato il segnale di partenza della veleggiata.

A tal proposito il Comitato di Regata si riserva di decidere, in base alle condizioni meteo marine, se effettuare un percorso a triangolo con vertici fissi da percorrere due volte che verrà posizionato nelle acque antistanti il Lido di Venezia o - in alternativa - una prova costiera. Alla manifestazione potranno prendere parte tutte le imbarcazioni monoscafo in regola con le annotazioni di sicurezza per la navigazione, che verranno poi suddivise dal comitato organizzatore in classi in base alla lunghezza fuori tutto.

Partner di questa nuova edizione della "Lui & Lei" è Italia Yachts, per un nuovo sodalizio che nasce così tra lo Yacht Club Venezia ed il cantiere veneziano che per l'occasione metterà in palio un premio alla prima imbarcazione appartenente alla propria gamma.

"La Lui & Lei é sempre una bella regata, ben organizzata e molto partecipata. L' alto Adriatico risponde bene a queste iniziative che vanno sempre incoraggiate e supportate affinché possano crescere sempre in termini di qualità e numero di adesioni" dice Franco Corazza, founder & Sales Department di Italia Yachts.

La premiazione, che vedrà la consegna dei premi offerti da THUN ai primi tre classificati di ogni categoria, oltre che alla coppia più anziana e a quella più giovane in gara, avverrà presso il Marina Sant'Elena al termine della veleggiata.

Al fianco dello Yacht Club Venezia nell'organizzazione di importanti appuntamenti sportivi anche importanti aziende quali Generali, Astoria Wines, Acqua dell'Elba, Thun, Bevini, Fonte Azzurrina. Da sottolineare inoltre anche il supporto offerto allo yacht club da Bellini Cannella, Bristot, Alibert, 32 Via dei Birrai, Alterego, Pettenon Cosmetics, Officina Bernardi, Gianmarina Amatori, Alilaguna.

Per la migliore riuscita dell'evento si ringrazia inoltre: Hotel Luna Baglioni, Hotel Cà Sagredo, Hotel Centurion, Hotel Londra Palace, Rifugio Orso Bruno, Val di Sole Trentino.


03/09/2019 22:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Desenzano: concluso con la vittoria di Leno2 il XII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili

Con la vittoria della Squadra Leno 2 della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno formata da Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh e dall’educatrice Emanuela Mombelli, si è conclusa XII edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abil

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Riparte “Palermo dal Mare”, laboratorio galleggiante di immagini e parole

Al via la terza edizione di “Palermo dal Mare” che permetterà ai partecipanti di illustrare la splendida città dal mare osservandone la costa e realizzando diari di viaggio eseguiti con la tecnica dell’acquerello

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci