martedí, 31 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    guardia costiera    attualità    pesca    trasporti    traghetti    j24    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana   

REGATE

Il 7 e 8 settembre a Venezia la "Lui & Lei, un uomo e una donna in vela"

Venezia, città ricca di storia, di fascino e di cultura marinara, da sempre una delle città più romantiche al mondo sarà ancora una volta la cornice perfetta per la "Lui & Lei, un uomo ed una donna in vela" la veleggiata in programma sabato 7 e domenica 8 settembre organizzata dallo Yacht Club Venezia in collaborazione con Il Portodimare grazie al supporto logistico offerto dal Marina Sant'Elena.

Alla Lui & Lei ci tengo davvero molto - spiega il presidente dello Yacht Club Venezia Mirko Sguario - in quanto è stata la prima regata che ho ideato nel lontanto 1993, quando decisi di creare un evento che riuscisse a mettere insieme, con la massima naturalezza, un uomo e una donna in barca a vela". È nato così un format unico, di successo, che negli anni si è rivelato essere uno dei più copiati lungo tutta la penisola.

L'edizione 2019 della "Lui & Lei" inizierà già il sabato sera quando gli equipaggi in gara avranno la possibilità di trascorre un momento di convivialità grazie alla cena che sarà offerta ai partecipanti dallo Yacht Club Venezia presso i locali della Scuola Navale Militare Francesco Morosini. Durante la serata è previsto anche un momento dedicato alla Fondazione Lene Thun, ONLUS impegnata nella realizzazione di servizi permanenti di "terapia ricreativa" che opera in diversi contesti patologici e di disagio, soprattutto nell'ambito dell'età pediatrica e giovanile all'interno di ospedali. Si proseguirà poi l'indomani, quando alle ore 13 è programmato il segnale di partenza della veleggiata.

A tal proposito il Comitato di Regata si riserva di decidere, in base alle condizioni meteo marine, se effettuare un percorso a triangolo con vertici fissi da percorrere due volte che verrà posizionato nelle acque antistanti il Lido di Venezia o - in alternativa - una prova costiera. Alla manifestazione potranno prendere parte tutte le imbarcazioni monoscafo in regola con le annotazioni di sicurezza per la navigazione, che verranno poi suddivise dal comitato organizzatore in classi in base alla lunghezza fuori tutto.

Partner di questa nuova edizione della "Lui & Lei" è Italia Yachts, per un nuovo sodalizio che nasce così tra lo Yacht Club Venezia ed il cantiere veneziano che per l'occasione metterà in palio un premio alla prima imbarcazione appartenente alla propria gamma.

"La Lui & Lei é sempre una bella regata, ben organizzata e molto partecipata. L' alto Adriatico risponde bene a queste iniziative che vanno sempre incoraggiate e supportate affinché possano crescere sempre in termini di qualità e numero di adesioni" dice Franco Corazza, founder & Sales Department di Italia Yachts.

La premiazione, che vedrà la consegna dei premi offerti da THUN ai primi tre classificati di ogni categoria, oltre che alla coppia più anziana e a quella più giovane in gara, avverrà presso il Marina Sant'Elena al termine della veleggiata.

Al fianco dello Yacht Club Venezia nell'organizzazione di importanti appuntamenti sportivi anche importanti aziende quali Generali, Astoria Wines, Acqua dell'Elba, Thun, Bevini, Fonte Azzurrina. Da sottolineare inoltre anche il supporto offerto allo yacht club da Bellini Cannella, Bristot, Alibert, 32 Via dei Birrai, Alterego, Pettenon Cosmetics, Officina Bernardi, Gianmarina Amatori, Alilaguna.

Per la migliore riuscita dell'evento si ringrazia inoltre: Hotel Luna Baglioni, Hotel Cà Sagredo, Hotel Centurion, Hotel Londra Palace, Rifugio Orso Bruno, Val di Sole Trentino.


03/09/2019 22:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Fincantieri: ulteriore sospensione delle attività produttive

Fincantieri sospende l’attività lavorativa degli stabilimenti e delle sedi sia nel settore Cruise che in quello Militare fino alla data indicata dal Decreto.

Assarmatori: dichiarare lo stato di calamità naturale anche per i trasporti marittimi

ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, sottolinea come il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali

Conftrasporto: il sistema logistico portuale rischia il collasso

Luigi Merlo, presidente nazionale di Federlogistica-Conftrasporto ribadisce l’appello lanciato già alcune settimane fa sull’emergenza coronavirus e sulle proposte, ancora inascoltate, del settore marittimo dei trasporti e della logistica

La classe J24 dà il benvenuto alla flotta di Agropoli

La Classe J24 Italiana cerca di guardare al futuro con positività e rimodula il proprio calendario agonistico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci