giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    este 24    nautica    salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    solidarietà    ufo22   

MELGES 20

Il russo Pirogovo inserisce subito il turbo a Zara

il russo pirogovo inserisce subito il turbo zara
redazione

La flotta internazionale Melges 20 ha fatto il proprio esordio assoluto a Zara, in Croazia, ospite del D-Marin Dalmacija, per il terzo evento continentale della Melges World League.
Le condizioni perfette (12 nodi da 320 gradi) sul campo di regata dalmata hanno permesso la disputa di 3 prove che mettono in evidenza una consistente prova di forza da parte della flotta russa, attualmente al vertice sia della classifica overall (con tre equipaggi nella top five) che corinthian.
Pirogovo di Alexander Ezhkov (con Danil Adzintsou alla tattica) non ci pensa due volte ad inserire da subito il turbo in quella che è stata una dimostrazione di forza sul campo di regata odierno pur lottando metro su metro con gli avversari: due primi e un secondo posto come parziali non lasciano spazio ad alcuna interpretazione sullo stato di forma e sulle ambizioni di PIROGOVO, tanto più perché ottenuti su un campo di non facile interpretazione tattica e in cui, più di qualcuno, sembra dover trovare ancora la giusta chiave di lettura. 
Eccellente protagonista nelle prime due prove di giornata il connazionale VICTOR timonato Alexander Novoselov (ma con due italiani a bordo, i 49ers Stefano Cherin e Andrea Tesei), capace di ottenere un terzo e un primo posto prima di un ventitreesimo, risultati che per ora relegano VICTOR al quarto posto.
Protagonista annunciato (e che conferma le attese) il polacco Krzysztov Krempek che con il supporto tattico del croato Tomislav Basic occupa la seconda posizione nella classifica provvisoria, grazie a una grande costanza di prestazioni sempre nella top five (5,4,2).
Al terzo posto (ma già distante 22 punti dalla vetta) il vincitore della tappa di apertura Melges World League European Division a Porto Venere, il russo NIKA di Vladimir Proskhin (affiancato da Michele Ivaldi alla tattica) autore di una prestazioni positiva pur senza alcun “bullet” (2,15,9).
Completa la top five provvisoria il sudafricano TNT di Tina Plattner e Tony Norris (7,12,8), 
I colori russi risultano al vertice anche nella classifica corinthian con MARUSSIA dell’armatrice Marina Kaverzina (dodicesima provvisoria nella overall con 6, 27, 6 come parziali di giornata) che guida con ampio margine (47 punti) sull’olandese FANTASTICHINA di Wilma Homann. 
Si torna a regatare domani a partire dalle ore 13 con un imperativo per tutti: provare ad arginare il passo del leader PIROGOVO per riaprire una classifica che sembra per ora a senso unico.
 
Classifica generale provvisoria Melges 20 World League European Division Event 3 – Top five:
1. RUS 2 PIROGOVO – Alexander Ezhkov (1,2,1) pt. 4
2. POL 264 MAG TINY – Krzysztof Krempec (5,4,2) pt.11
3. RUS 261 NIKA – Vladimir Proskhin (2,15,9) pt. 26
4. RUS 37 VICTOR – Alexander Novoselov (3,1,23) pt. 27
5. RSA 219 TNT – Tina Plattner/Tony Norris (7,12,9) pt. 27


10/06/2017 12:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci