mercoledí, 22 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    platu25    j24    windsurf    volvo ocean race    cala de medici    campionati invernali    vela    press    optimist    dolphin    porti    mini transat    formazione   

MELGES 20

Il russo Pirogovo inserisce subito il turbo a Zara

il russo pirogovo inserisce subito il turbo zara
redazione

La flotta internazionale Melges 20 ha fatto il proprio esordio assoluto a Zara, in Croazia, ospite del D-Marin Dalmacija, per il terzo evento continentale della Melges World League.
Le condizioni perfette (12 nodi da 320 gradi) sul campo di regata dalmata hanno permesso la disputa di 3 prove che mettono in evidenza una consistente prova di forza da parte della flotta russa, attualmente al vertice sia della classifica overall (con tre equipaggi nella top five) che corinthian.
Pirogovo di Alexander Ezhkov (con Danil Adzintsou alla tattica) non ci pensa due volte ad inserire da subito il turbo in quella che è stata una dimostrazione di forza sul campo di regata odierno pur lottando metro su metro con gli avversari: due primi e un secondo posto come parziali non lasciano spazio ad alcuna interpretazione sullo stato di forma e sulle ambizioni di PIROGOVO, tanto più perché ottenuti su un campo di non facile interpretazione tattica e in cui, più di qualcuno, sembra dover trovare ancora la giusta chiave di lettura. 
Eccellente protagonista nelle prime due prove di giornata il connazionale VICTOR timonato Alexander Novoselov (ma con due italiani a bordo, i 49ers Stefano Cherin e Andrea Tesei), capace di ottenere un terzo e un primo posto prima di un ventitreesimo, risultati che per ora relegano VICTOR al quarto posto.
Protagonista annunciato (e che conferma le attese) il polacco Krzysztov Krempek che con il supporto tattico del croato Tomislav Basic occupa la seconda posizione nella classifica provvisoria, grazie a una grande costanza di prestazioni sempre nella top five (5,4,2).
Al terzo posto (ma già distante 22 punti dalla vetta) il vincitore della tappa di apertura Melges World League European Division a Porto Venere, il russo NIKA di Vladimir Proskhin (affiancato da Michele Ivaldi alla tattica) autore di una prestazioni positiva pur senza alcun “bullet” (2,15,9).
Completa la top five provvisoria il sudafricano TNT di Tina Plattner e Tony Norris (7,12,8), 
I colori russi risultano al vertice anche nella classifica corinthian con MARUSSIA dell’armatrice Marina Kaverzina (dodicesima provvisoria nella overall con 6, 27, 6 come parziali di giornata) che guida con ampio margine (47 punti) sull’olandese FANTASTICHINA di Wilma Homann. 
Si torna a regatare domani a partire dalle ore 13 con un imperativo per tutti: provare ad arginare il passo del leader PIROGOVO per riaprire una classifica che sembra per ora a senso unico.
 
Classifica generale provvisoria Melges 20 World League European Division Event 3 – Top five:
1. RUS 2 PIROGOVO – Alexander Ezhkov (1,2,1) pt. 4
2. POL 264 MAG TINY – Krzysztof Krempec (5,4,2) pt.11
3. RUS 261 NIKA – Vladimir Proskhin (2,15,9) pt. 26
4. RUS 37 VICTOR – Alexander Novoselov (3,1,23) pt. 27
5. RSA 219 TNT – Tina Plattner/Tony Norris (7,12,9) pt. 27


10/06/2017 12:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci